L’indice completo del libro “Open Source, software libero e altre libertà” di Carlo Piana

By Simone Aliprandi

Riporto di seguito l’indice completo del libro “Open Source, software libero e altre libertà. Un’introduzione alle libertà digitali” di Carlo Piana. Maggiori dettagli sull’opera, qui.

  • Prefazione (di Roberto Di Cosmo)
  • Introduzione
  • Brevi cenni sull’universo (aperto)
    • Ecce homo restrictivus!
    • I benefici dei commons e la tragedia degli anticommons
    • Gli strumenti dei commons sono strumenti legali
    • Il copyleft
    • Prime conclusioni

 

    • Una breve storia personale del software libero
      • In principio era l’ignoranza
      • E l’ignoranza si fece approssimata conoscenza: il misterioso “codice sorgente”
      • Tre protezioni su un unico oggetto
      • Le licenze
      • La seconda fase: il copyleft
    • Le licenze di software libero (open source)
      • Software libero, software non libero; software open source, software non open source
      • La Open Source Definition
      • Proliferazione
      • Le famiglie delle licenze: divisione tra vari livelli di copyleft
      • Licenze non copyleft
      • Licenze di copyleft forte
      • Licenze di copyleft debole
      • Il copyleft “di rete”
      • Concludendo
    • Licenze di software libero e modelli di business
      • Viene prima l’uovo o la gallina?
      • Qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di prestato, qualcosa di rosso
      • Scegliamo la licenza, no, il modello di business, no, cosa?
        • Dual licensing
        • Open Core
        • Subscription/personalizzazioni ibridi
        • Modelli di subscription “puri”
        • Il marchio
      • Conclusioni
    • I contenuti open e le Creative Commons
      • Le Creative Commons: una famiglia di licenze “open” (ma anche non) per i contenuti creativi
      • Attribution (by)
      • Share alike (SA)
      • Non Commercial (NC)
      • No derivatives (ND)
      • Così quante ne abbiamo?
      • Creative Commons Zero (CC0)
      • Come applicare la licenza a un contenuto
      • Conclusioni
    • Ponti, torri, vele e lo strano caso della libertà di panorama
      • La scomparsa del diritto di panorama
      • Il copyright sulle opere architettoniche
      • Un po’ di analisi economica
      • Sulla Tour Eiffel, a più di settant’anni dalla morte dell’autore
      • Conclusioni
    • Standard e open standard, il diavolo si annida nei dettagli
      • C’è standard e open standard
      • Standard Aperti
        • Uno standard è aperto quando è accessibile
        • Uno standard è aperto quando è gestito imparzialmente
        • Uno standard è aperto quando non discrimina
      • Standard e brevetti: questo matrimonio non s’ha da fare (rinvio)
      • OOXML e altri orrori
    • Open standard e brevetti
      • La funzione dei brevetti nell’economia
        • La teoria economica fondamentale
        • La limitazione della protezione è funzionale allo sviluppo della tecnologia nel settore protetto
        • Il cross licensing, il primo fallimento
      • I brevetti tecnologici
      • Entrino gli standard (nel software)
        • Il gioco degli standard e dei brevetti “necessariamente violati”
        • Le licenze RAND e i patent pool
        • Le licenze RAND e le licenze di Software Libero / Open Source
    • Brevetti e software: per chi suona la campana?
      • La sentenza e i precedenti
      • Dissenting e concurring opinion
      • Il caso contro i brevetti software del Giudice Mayer
        • L’ambito di protezione è sproporzionato al valore di ciò che viene “rivelato”
        • L’incentivo all’innovazione viene dato in un momento sbagliato
        • Il loro mero numero ne fa un problema in sé
        • I brevetti software per loro natura mancano dei naturali confini che i brevetti in altri campi offrono
      • È tutto?
    • I dati aperti (open data)
      • Come si chiudono i dati
        • Dati chiusi perché non rivelati, o segreti
        • Dati chiusi perché oggetto di un diritto di privativa
        • Dati chiusi perché illeggibili
        • Dati semi-chiusi perché diffusi solo in forma aggregata o con insufficiente dettaglio
      • Perché offrire dati aperti
        • La scelta del “se” pubblicare
        • La scelta del “come” pubblicare: la licenza

 

  • API e nuvole, la faccia chiusa del web
    • Un problema di disponibilità
    • Un problema di API
    • Il segreto: specifiche non documentate, che ballano il Samba
    • I brevetti
    • Copyright
    • Andiamo nelle nuvole
    • Un cenno all’antitrust e conclusioni
  • Nuvole aperte, nuvole chiuse e nuvole nere
    • Cos’è il cloud
    • Le libertà del cloud
    • Migrazione: anche una questione di costi
    • Interoperabilità
    • Sicurezza e privacy
    • Conclusioni
  • Lista delle più comuni abbreviazioni
  • Postfazione (di Simone Aliprandi)
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.