La migliore tastiera da gioco del 2018

TastieraInvestire in una buona tastiera da gioco è come comprare un buon volante. Non importa quanto incredibile possa essere la tua macchina, è inutile se non puoi guidarla correttamente. Una tastiera di alta qualità può garantire che ognuno dei tuoi comandi sia eseguito in modo impeccabile e reattivo. In questo articolo, abbiamo scelto la migliore tastiera da gioco.

La selezione della migliore tastiera inizia con la scelta del tasto giusto. Ci sono 2 categorie principali tra cui scegliere: membrana e meccanica. I tasti con gli interruttori (switch) a membrana si basano su cupole in gomma per fornire feedback mentre gli interruttori meccanici utilizzano molle e contatti metallici per completare un circuito. Tra i 2, gli interruttori meccanici sono ciò che la maggior parte dei giocatori preferisce: sono più resistenti, più veloci da premere e più tattili.

Una volta scelto un interruttore, dovrai valutare le tue esigenze di gioco e il tuo gusto personale. Tasti a parte, è necessario considerare anche le caratteristiche, le dimensioni e l’ergonomia della tastiera. Alcuni potrebbero richiedere tutte le macro che possono ottenere mentre altri potrebbero preferire la compattezza e la portabilità.

Ecco quindi 10 tastiere per ogni esigenza.

1. HyperX Alloy Elite

La migliore tastiera da gioco

 

Switch: Cherry MX Blue, Brown, Red
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: N/A
Retroilluminazione: rosso
Passthroughs: USB
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: staccabile

L’HyperX Alloy Elite sfoggia un’estetica semplice pur conservando la maggior parte delle funzionalità che ci aspettiamo da una tastiera da gioco di qualità.

HyperX Alloy Elite RGB è una tastiera RGB ricca di funzioni caratterizzata da uno stile e una solidità fuori dal comune. Dai a ogni singolo tasto il colore che preferisci usando l’intuitivo software HyperX NGenuity e salva le tue configurazioni nella memoria integrata. Il telaio in acciaio assicura stabilità, mentre la modalità Game con le funzioni Anti-Ghosting e Rollover N-Key evitano la pressione di tasti non desiderati. La tastiera Alloy Elite RGB soddisfa le esigenze di qualsiasi utente con pulsanti multimediali dedicati, porta USB 2.0 pass-through, pulsanti di accesso rapido, switch CHERRY MX*, poggiapolsi rimovibile e copritasti HyperX ruvidi opzionali color titanio.

Acquista su Amazon a EUR 169,99 con spedizione GRATUITA.


2. Corsair K95 RGB Platinum

La migliore tastiera da gioco per grandi budget

Switch: Cherry MX Speed, Brown
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: 6
Retroilluminazione: RGB
Passthroughs: USB
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: staccabile

Quando si vuole il meglio assoluto è difficile trovare un’altra opzione oltre alla tastiera Corsair K95 Platinum.

La tastiera K95 Platinum è una grande tastiera e il suo ingombro richiede una scrivania adeguata ma in termini di funzionalità ha tutto. Controlli multimediali dedicati e una porta USB passante, una rotella del volume in metallo, illuminazione RGB. Viene fornita anche con un set aggiuntivo di copritasti testurizzati per l’uso come WASD.

La tastiera Corsair K95 RGB Platinum offre switch Cherry MX Speed in un telaio leggero in alluminio. Memoria da 8 MB con memorizzazione di illuminazione e macro hardware, per un accesso al profilo indipendente da software esterni. Sfrutta la tecnologia LightEdge a 19 zone per aggiungere animazioni ed effetti cinematografici. Sfrutta i 6 tasti G programmabili per le macro interne con rollover completo dei tasti su USB che assicura che ogni battuta si traduca direttamente in una accurata giocabilità. La porta passante (pass-through) USB fornisce un comodo accesso a un mouse o a delle cuffie con microfono. I controlli dedicati multimediali e per il volume consentono di regolare l’audio senza interrompere il gioco.

Amiamo anche il suo poggiapolsi staccabile. Il polsino gommato si attacca magneticamente e presenta due trame a contrasto: un lato liscio e uno ruvido. Cambiare i lati è facile come capovolgerli.

Acquista su Amazon a EUR 198,49 con spedizione GRATUITA.


3. Logitech G413

Fantastici switch Romer-G a un prezzo economico


Switch: Logitech Romer-G
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: No
Retroilluminazione: rosso
Passthroughs: USB
Controlli multimediali: tasti funzione integrati
Poggiapolsi: No

L’interruttore Romer-G di Logitech è il luogo in cui si trova la magia. Progettato in collaborazione con il gigante giapponese degli switch Omron, era tradizionalmente riservato alle schede high-end di Logitech, ma ora viene servito con la tastiera economicoa G413 per la prima volta. Lo switch meccanico avanzato Romer-G è stato progettato appositamente per garantire prestazioni di alto livello, tempi di risposta brevi e resistenza elevata.

Inoltre:

  • Precisione nell’illuminazione dei tasti: Romer-G è progettato appositamente per offrire un’illuminazione nitida e precisa dei tasti, i tasti sono sempre ben visibili
  • Struttura in lega di alluminio per aerei: design essenziale e un’ampia gamma di funzionalità arricchite da finiture sofisticate e pensate per offrire prestazioni elevate
  • Passthrough USB: il cavo USB dedicato aggiuntivo consente di connettere la porta USB passthrough al relativo ingresso, per una notevole velocità di trasmissione dei dati
  • Tasti funzione completi: i tasti funzione (FN) consentono di regolare il volume, riprodurre e saltare una traccia, attivare/disattivare l’illuminazione o impostare la modalità di gioco

Design dettato dalle prestazioni. La tastiera per giochi meccanica G413 assicura prestazioni ineguagliabili ed è dotata di tecnologie e funzionalità avanzate. Grazie agli switch Romer-G, G413, la tastiera più usata dai professionisti di eSport di tutto il mondo, offre una velocità senza pari, tempi di risposta estremamente ridotti e una resistenza straordinaria. La cura dei dettagli fa di G413 una tastiera dal look raffinato. Il corpo superiore in lega di alluminio 5052, estremamente leggero e resistente, offre una maggiore robustezza e conferisce alla tastiera un look ancor più accattivante, per un design sottile come una lama. Nonostante l’essenzialità del design, G413 è dotata di tutte le funzionalità necessarie: retroilluminazione precisa dei tasti, passthrough USB e tasti multimediali integrati. Sotto il dispositivo sono presenti pratici slot per la gestione dei cavi di mouse e cuffia con microfono, oltre ai piedini ad altezza regolabile con stabilizzatore in gomma per una maggiore stabilità durante le sessioni di gioco più intense.

Poiché stai usando lo switch Romer-G a un prezzo così basso non troverai nessun extra sulla tastiera G413. Non ci sono macro dedicate e poggiapolsi. Anche i tasti sono dotati di lettere stampate a rilievo economiche e delicate che rischiano di consumarsi nel tempo.

Acquista su Amazon a EUR 103,99 con spedizione GRATUITA.


4. Corsair K68 RGB

La tastiera da gioco più resistente



Switch:
 Cherry MX Red
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: No
Retroilluminazione: RGB
Passthroughs: No
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: SI

La tastiera meccanica ultra resistente CORSAIR K68 RGB combina una vivida retroilluminazione RGB per singolo tasto, la certificazione IP32, che ne garantisce la resistenza contro polvere e acqua, e gli switch CHERRY MX originali al 100%. Crea incredibili effetti di illuminazione dinamica e macro innovative grazie al software CORSAIR Utility Engine (CUE), in modo da abbinarli al tuo stile di gioco e fornirti un vantaggio durante le partite. I controlli multimediali e per il volume dedicati consentono di regolare l’audio senza interrompere il gioco, mentre l’anti-ghosting al 100% con rollover completo dei tasti garantisce la registrazione costante dei comandi e delle pressioni simultanee. La Modalità blocco tasto Windows dedicata ti consente di giocare senza interruzioni, mentre un poggiapolsi rimovibile fornisce il massimo comfort, indipendentemente dal modo in cui tu scelga di giocare. Qualunque cosa succeda durante la partita, potrai continuare a giocare.

  • Retroilluminazione RGB brillante per ciascun tasto: personalizzazione praticamente illimitata dell’illuminazione
  • oppure utilizza una serie di effetti preinstallati integrati
  • Resistenza all’infiltrazione di polvere e liquidi: grazie alla certificazione IP32, che offre protezione in caso di incidenti, non dovrai pi๠preoccuparti e potrai continuare a giocare
  • Switch meccanici CHERRY MX originali al 100%: gli switch meccanici da gaming CHERRY MX con contatti dorati forniscono un vantaggio competitivo
  • Completamente programmabile con CUE: il software Corsair Utility Engine (CUE), intuitivo e potente, consente la programmazione sofisticata di macro ed effetti dinamici di illuminazione

La K68 ha una lista rispettabile di caratteristiche oltre alla sua folle tolleranza al maltrattamento.

Acquista su Amazon a EUR 130,99 con spedizione GRATUITA.


5. Das Keyboard 4 Professional

La migliore tastiera per gli appassionati di battitura


Switch: Cherry MX Blue, Brown
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: No
Retroilluminazione: No
Passthroughs: USB
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: No

Quando si tratta di fare ciò che è produttivo non possiamo pensare ad una tastiera migliore della Das Keyboard Professional 4. Il suo quadrante del controllo audio è intuitivo e soddisfacente da usare e sembra dannatamente bello. Quando è tempo di giocare, il pratico pass-through USB consente di risparmiare un sacco di back-bending quando si collega un controller. Il frontalino si estende oltre la base, fornendo un punto di leva per sollevare la tastiera. La varietà di piccoli dettagli si uniscono e perfezionano la sua usabilità.

  • Tastiera meccanica di alta qualità con switches Cherry MX resistente e preciso
  • case in alluminio di alta qualità e involucro di plastica per un design elegante e professionale
  • Molteplici funzioni indispensabili, come il rollover n-key, contatti placcati in oro, tasti multimediali e molto altro ancora

Ma nulla è mai perfetto e la Das non fa certo eccezione. Invece dei piedini elevatori a levetta, la Das Keyboard 4 Professional utilizza una barra magnetica per sostenersi. È un extra unico (e divertente), ma non offre quasi trazione. La mancanza di retroilluminazione e macro può demotivare alcuni giocatori ma potrebbero non essere altrettanto importanti per i dattilografi. Ma la cosa più negativa è la mancanza di una versione con layout italiano! Esiste tutt’al più una versione senza serigrafia sui tasti e completamente nera … buona solo per i dattilografi appunto!

Acquista su Amazon a EUR 149 con spedizione GRATUITA.


6. Kinesis Freestyle Edge

Interruttori meccanici ed ergonomia


Switch: Cherry MX Blue, Brown, Red e Silver
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: 12
Retroilluminazione: blu
Passthroughs: No
Controlli multimediali: tasti funzione integrati
Poggiapolsi: staccabile

La Freestyle Edge è la prima tastiera Split che è stata sviluppata appositamente per il gioco. Progettata per giocatori hardcore, al fine di soddisfare i rigorosi standard di qualità e design. A causa di questa sua unicità nel panorama delle tastiere ha un costo stratosferico!

La Kinesis Freestyle Edge può essere equipaggiato con interruttori Cherry MX Brown, Blue, Red o Silver. Tutti i modelli sono dotati di retroilluminazione blu. Porta anche 12 macro dedicate; una rarità. Tutti i tasti possono essere programmati al volo senza dover installare software o driver aggiuntivi.

La Freestyle Edge è disponibile solo con il layout US!

Acquista su Amazon a EUR 312,85 con spedizione GRATUITA.


7. Ducky One TKL

Piccole dimensioni, qualità premium

Switch: Cherry MX Blue, Brown, Red e Black
Dimensioni: TKL
Macro: No
Retroilluminazione: Sì
Passthroughs: No
Controlli multimediali: integrati
Poggiapolsi: No

Se si chiude un occhio sul prezzo, la Ducky One TKL racchiude ogni aspetto desiderato da una tastiera con un fattore di forma ridotto.

Guardandola è difficile indovinare che la Ducky One TKL è un investimento da 170 Euro ma quello per cui stai pagando è un prodotto per scrivere duraturo e ben calibrato. Tra la pletora di tastiere Cherry MX, pochissime possono competere con la sua morbidezza, in particolare con gli stabilizzatori. La reattività e consistenza di questi tasti migliorano notevolmente il godimento generale della digitazione. Altre caratteristiche includono retroilluminazione RGB, cavi rimovibili, copritasti in ABS a doppio colpo e un telaio nero liscio resistente alle impronte digitali.

Tuttavia il prezzo da pagare per una tastiera TKL è un pò tanto, soprattutto considerando che la scelta successiva è la Cooler Master MasterKeys S da circa 100€. Pertanto, raccomandiamo la MasterKeys S, a fianco della Ducky One TKL, come opzione più economica.

Acquista su Amazon a EUR 172,38.


8. Cooler Master MasterKeys SL

Piccola, compatta e conveniente

Switch: Cherry MX Blue, Brown, Red, Silver e Green
Dimensioni: TKL
Macro: No
Retroilluminazione: Sì
Passthroughs: No
Controlli multimediali: tasti funzione integrati
Poggiapolsi: No

Ciò che c’è sotto il cofano è altrettanto solido. MasterKeys S utilizza l’intera gamma di interruttori Cherry MX, inclusi gli interruttori Cherry MX Brown, Blue, Red, Silver e Green. Come tutte le tastiere meccaniche Cooler Master, MasterKeys Pro S può essere programmato senza software e/o driver. Supporta anche i layout di Dovrak e Workman oltre alla tradizionale QWERTY.

La retroilluminazione è solo bianca e può essere un ostacolo per gli appassionati di RGB, ma pensiamo che sia un piccolo prezzo da pagare per questa ottima tastiera. Se vuoi un aggiornamento RGB è dosponibile la MasterKeys Pro RGB per un pò più di denaro.

Acquista su Amazon a EUR 102,99.


9. Logitech G213 Prodigy

Una tastiera a membrana con tutte le caratteristiche giuste

Switch: membrana
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: No
Retroilluminazione: RGB
Passthroughs: No
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: Si

  • Zone di illuminazione RGB personalizzabili con disponibilità di 16.8 milioni di colori
  • Resistente agli schizzi per una pulizia semplice
  • Supporto per i polsi integrato e inclinazione regolabile
  • Controlli multimediali di facile accesso
  • Layout QWERTY Internazionale (non italiano)
Prezzo consigliato: EUR 81,99 
Acquista su Amazon a: EUR 65,98 Spedizione GRATUITA.
Risparmi: EUR 16,01 (20%)
Tutti i prezzi includono l’IVA.

10. Redragon K552-N Kumara

Interruttori meccanici Clicky per meno di 40€

Switch: Otemu Blue
Dimensioni: TKL
Macro: No
Retroilluminazione: No
Passthroughs: No
Controlli multimediali: tasti funzione integrati
Poggiapolsi: No

La tastiera di Kumara è un’ottima scelta per chiunque voglia entrare nel mondo delle tastiere meccaniche con un budget limitato.

Prima di parlare di cosa sia, dobbiamo parlare di ciò che non è. Come una tastiera che dà priorità al budget sopra ogni altra cosa, la Kumara è priva di controlli multimediali e passthrough. Gli interruttori o switch sono solo Otemu Blue, un clone del Cherry MX Blue. Il suo clic forte e la barra spaziatrice rumorosa possono sicuramente infastidire.

La tastiera da gioco meccanica illuminata di ROSSO è caratterizzata da una struttura in alluminio resistente e ABS, tasti per montaggio a piastra, copritasti stampati a iniezione con doppia iniezione, interruttori di fascia alta con molle meccaniche ultraresistenti e retroilluminazione a LED ROSSO regolabile e luminosa. Cavo USB ad alta velocità con connettore USB anticorrosione placcato in oro per una connessione affidabile che resiste ai giochi hardcore più veloci.

La Redragon K552-N Kumara è disponibile solo con il layout UK!

Acquista su Amazon a EUR 39,99.

Troooppo bello!

AffascinanteDesign

Ma cosa sarà mai questo oggetto?
Una radio o un’astronave … o un robot preparato per una missione speciale?

Di sicuro si presenta assai bene … per me è bellissimo 🙂

Sicuramente i videogiocatori più incalliti sanno benissimo di cosa si tratta, è il router XR500 Nighthawk Pro Gaming Router WiFi della Netgear.

Utilizza un software all’avanguardia per ottimizzare la connessione a Internet stabilizzando il ping, riducendo i lag-spikes e ti mantiene in gioco grazie a una connettività cablata e wireless affidabile, ideale per giochi veloci. Personalizza la dashboard di gioco per visualizzare l’utilizzo della larghezza di banda e del ping in tempo reale e molti altri parametri. Limita il ritardo e ottieni una connessione locale garantita con Geo Filter o abilita la QOS per dare priorità ai giochi e alla larghezza di banda. Il client VPN protegge la tua identità di rete e previene gli attacchi DDoS.

Velocità WiFi incredibili fino a 2.6Gbps, le porte sono Gigabit Ethernet e il processore un dual core da 1.7GHz.

  • Dashboard personalizzata per visualizzare la lunghezza di banda in tempo reale per ogni dispositivo, tutto in un schermo
  • Geo Filter, selezione l’areo geografica dove poter interagire con server e giocatori online, garantisci la connessione locale
  • Crea una blacklist o whitelist dei tuoi server preferiti, prioritizza il gaming in base ai dispositivi eliminando i lag e buffering
  • Quality of Service (QoS), assegnazione di priorità ai dispositivi di gioco per evitare picchi di ritardo
  • VPN per gaming, supporto del servizio VPN esistente
  • App Nighthawk app, installa in modo semplice il tuo router, blocca o consenti l’accesso internet ai dispositivi connessi in rete, tutto dal tuo smartphone o table

Netgear XR500 Nighthawk Pro Gaming, Dual Band AC2600 (2.6 Gbps), Ping Stabile e Lag Ridotti, Software Ideato per i Gamer, Ottimizzato per Fortnite

4.4 su 5 stelle
532 recensioni clienti
410 domande con risposta

  • Dal 12 Novembre 2018 al 30 Novembre 2018, acquistando Netgear Nighthawk Pro Gaming XR500 ricevi un buono spesa da 50€ da utilizzare per i tuoi regali di Natale su Amazon.it. Il buono è utilizzabile fino al 31 Dicembre 2018.  (Soggetto a termini e condizioni)

Prezzo consigliato: EUR 299,90
Acquista su Amazon: EUR 292,56 Spedizione GRATUITA.
Risparmi: EUR 7,34 (2%)
Tutti i prezzi includono l’IVA.

Oggi su Amazon sconti su monitor 4k, notebook, SSD, cuffie audio e microSD

Amazon LogoDa oggi prende il via il conto alla rovescia della Black Friday Week di Amazon: dal 19 al 25 novembre la settimana più calda dell’anno per quanto riguarda sconti e promozioni!
Nonostante ciò molti prodotti sono in offerta illimitata come le microSD e gli SSD essendo presenti da tempo in promozione con forti sconti.
La settimana si apre con un’interessante offerta relativa al monitor LG 27UK850, soluzione da 27″ con pannello LED IPS, UltraHD 4K e tecnologie HDR 10, AMD FreeSync e MAXXAudio. Offerto con uno sconto del 30% pari ad un risparmio di 219 Euro. Uno strumento professionale davvero valido … che può offrire soddisfazioni anche nell’ambito casalingo e video giochi!

LG 27UK850 Monitor per PC Desktop 27″, LED IPS UltraHD 4K HDR 10, 3840×2160, AMD FreeSync, MAXXAudio 10W, 2 HDMI, 1 Display Port

499.99€ Compralo ora

Antivirus

Per mettere in sicurezza il proprio PC Windows dalle minacce informatiche è opportuno adottare una suite completa e affidabile come Kaspersky Total Security 2018, in questa versione con licenza per 2 utenti e proposta scontata al 53% con un risparmio di ben 21 euro!
Approfittatene, e non lesinate sulla sicurezza: ne va delle vostre informazioni sensibili!

Kaspersky Total Security 2018 “Special Edition” 2018 2 Utenti | 1 Anno

18.89€ Compralo ora

Asus ZenBook S

15% di sconto e risparmio di 200 Euro per Asus ZenBook S: parliamo di un ultraportatile da 13,3 pollii, con pannello FullHD, processore Intel Core i7-8550U, 8GB di memoria RAM e unità SSD da 256GB, in una bella colorazione rosso Burgundy. Il portatile è inoltre equipaggiato con sistema audio harman/kardon. Prezzo eccezionale per un portatile davvero valido!

Asus ZenBook S UX391UA-ET088T Monitor 13.3″ FHD Glare, Intel Core i7-8550U, RAM 8 GB, SSD da 256 GB, Burgundy

1099.00€ Compralo ora

Cuffie e auricolari Sennheiser

Dal 30% al 54% di sconto le promozioni su questa selezione di cuffie e auricolari Sennheiser, brand la cui qualità audio è indiscussa. Dagli auricolari in-ear Precision CX 300-II, passando per le cuffie Bluetooth HD 4.40, per arrivare fino alle più esigenti PXC 550 con cancellazione del rumore, con le offerte di oggi si può risparmiare fino a 120 euro!

Sennheiser CX 300 II-Precision Auricolari di alta qualità con sacchetto trasporto incluso, Nero

23.00€ Compralo ora

SSD

Ma ci sono molti altri SSD in sconto su Amazon: ve ne proponiamo alcuni, da 120GB a 1TB certi che tra budget e capienza riuscirete a trovare la soluzione giusta che fa per voi!
Per quanto riguarda gli SSD, oggi in particolare, Amazon evidenzia l’offerta del Crucial BX300 da 240GB, con uno sconto del 58% e un risparmio di 54,91 euro!

Le feste natalizie si stanno avvicinando! Se non sai proprio dove sbattere la testa con i regali, perché non regalare un buono Amazon? Rispondono a qualsiasi budget e sono disponibili in varie forme e con biglietti d’auguri: è la soluzione più pratica per trarsi d’impaccio … ed evitare di fare un regalo sgradito 😉Comprali ora su Amazon

Infine una selezione di schede di memoria microSD Samsung EVO Plus sempre offerte con grandi sconti. Sono fornite con adattatore per poter essere usate anche in normali slot SD.
Come sempre il consiglio è di acquistare più schede di piccolo taglio, per esempio quella da 32GB ad appena 9,65€  invece che una sola molto capiente: soprattutto se siete fotografi per evitare di perdere tutto il vostro lavoro per il malfunzionamento o rottura o smarrimento di una scheda.

Come ottimizzare un SSD su Linux

Le unità a stato solido o SSD stanno ottenendo sempre più supporto per Linux e sempre più utenti li usano. Nonostante ciò, non molti utenti Linux sanno quale sia il corretto file system da usare, come funziona il TRIM del file system o perché dovrebbero fare attenzione alle operazioni di lettura/scrittura. Ecco perché in questo articolo analizzeremo tutto ciò che c’è da sapere sull’ottimizzazione di un SSD su Linux. Suggeriremo inoltre i migliori file system da utilizzare. Oltre a questo, esamineremo come abilitare TRIM e molto altro!

File System per SSD

Le unità a stato solido sono molto moderne. Approfittano della tecnologia NAND per garantire che i tuoi dati vengano letti e scritti nel modo più veloce possibile. A causa di questa velocità, le unità a stato solido tendono ad essere molto veloci, indipendentemente dal tipo di file system che viene usato. Detto questo, se stai cercando di ottenere il massimo dal tuo SSD su Linux, la soluzione migliore è scegliere il miglior file system per esso. Esaminiamo i file system disponibili per Linux e discutiamo quali sono i migliori da usare su un SSD.

Ext 4

Il file system Extended 4 è il file system scelto dalla maggior parte delle distribuzioni Linux per un motivo. È affidabile e ha caratteristiche piuttosto buone per una varietà di casi d’uso. Ext4 è generalmente un file system “per tutti gli usi”, il che significa che è previsto che sia in uso su una varietà di dispositivi di archiviazione diversi. Non è progettato specificamente solo per un SSD, ma non lasciare che ti spaventi. Offre molti miglioramenti specifici per i proprietari di unità SSD come il supporto TRIM e funzionalità che consentono la riduzione delle operazioni di lettura/scrittura per migliorare la longevità.

Se non sei sicuro di ciò che vuoi dal tuo SSD, vai con questo file system. È ben fatto e porterà a termine il lavoro.

XFS

Il file system XFS è un vecchio file system con molti casi d’uso diversi. Come Ext4, il file system XFS supporta cose come TRIM, che manterranno il tuo SSD in buona salute su Linux. Oltre a questo, ha alcune funzioni davvero grandiose, tra cui uno strumento di deframmentazione del file system e la possibilità di disabilitare il journal del file system (che è fondamentale quando si cerca di massimizzare la longevità del tuo SSD).

Nel complesso, XFS è un ottimo file system per SSD, se stai cercando di ottenere il massimo delle prestazioni possibili. Il file system XFS è selezionabile dalla maggior parte degli strumenti di installazione della distribuzione Linux.

Abilita il supporto TRIM

Il comando TRIM permette a un sistema operativo di indicare i blocchi che non sono più in uso nell’SSD come per esempio i blocchi liberati dopo l’eliminazione di uno o più file. Generalmente nell’operazione di cancellazione eseguita da un Sistema Operativo (OS) i blocchi di dati vengono contrassegnati come non in uso. Il TRIM permette all’OS di passare questa informazione al controller dell’SSD che altrimenti non sarebbe in grado di sapere quali blocchi eliminare. A causa della natura della memoria flash e della NAND in generale, più blocchi si aprono, più un SSD può diventare lento nel tempo. Quindi è molto importante per la salute di un Solid State Drive che si abiliti questa funzione.

La maggior parte delle distribuzioni GNU/Linux (come Ubuntu e così via) lo rendono possibile. Tuttavia, non tutte le distribuzioni Linux sono uguali e alcune non abilitano questa funzionalità come impostazione predefinita. Ecco quindi come farlo:

Ubuntu

sudo apt install util-linux

Debian

sudo apt-get install util-linux

Arch Linux

sudo pacman -S util-linux

Fedora

sudo dnf installa util-linux

OpenSUSE

sudo zypper installa util-linux

Con il software util-linux installato, abilitare i 2 servizi di systemd per garantire l’esecuzione di FS-TRIM.

sudo systemctl enable fstrim.service
sudo systemctl enable fstrim.timer

Quindi, avvia immediatamente i 2 servizi con systemctl start.

sudo systemctl start fstrim.service
sudo systemctl start fstrim.timer

Riduci lettura e scrittura su SSD

Le unità a stato solido non funzionano allo stesso modo di un disco rigido tradizionale rotante. A differenza delle unità meccaniche, gli SSD hanno una quantità limitata di scritture che possono eseguire. Una volta che l’utente raggiunge le scritture massime possibili, l’unità diventerà di sola lettura.

Per ovviare a ciò, innanzitutto, non creare una partizione di swap sul tuo SSD. Dare un’intera partizione per lo swap su un SSD significa che l’unità a stato solido legge e scrive costantemente i dati in questa partizione. Questo può rapidamente degradare la salute e la vita del disco. Invece, considera la possibilità di creare un file di swap o di rinunciare completamente allo swap.

L’utilizzo di un file di swap anziché di una partizione non è ancora sicuro essere la soluzione migliore ma i file di scambio sono facili da attivare e disattivare. Un utente può facilmente attivare lo swap quando necessario e spegnerlo subito dopo averlo fatto, ridimensionarlo, ecc. Le partizioni di swap sono meno flessibili.

Un’altra buona pratica per attenuare le operazioni di lettura/scrittura sull’unità SSD consiste nel disabilitare il journaling del file system. Non è cosa fondamentale e se lo fai riduci le operazione di lettura/scrittura. Per fare ciò, cerca nel manuale della tua distribuzione Linux tutte le informazioni necessarie per disabilitarlo.

Infine, cerca sempre di aggiornare il firmware del tuo SSD. Che ci crediate o no, gli SSD ricevono aggiornamenti come qualsiasi altro componente del PC. Se non aggiorni il firmware, perdi i miglioramenti apportati dal produttore che lo rendono più efficiente, leggi/scrivi di meno e gestisci meglio i dati. Per aggiornare il firmware del tuo disco, è meglio fare riferimento al manuale fornito con il tuo SSD. In alternativa, cerca il sito Web del produttore o guarda il Wiki della tua distribuzione Linux per istruzioni.

Su Amazon ci sono molte opportunità di buoni affari con offerte di SSD e sconti interessanti dal 28% al 54% come questi:

Rock64: soluzione economica alternativa al Raspberry Pi

 

Rock64Molti di voi conosceranno l’originale Pine64. Era un progetto lanciato su Kickstarter nel dicembre 2015. Sembrava il SBC (Small Board Computer) migliore e più economica di altre ma sfortunatamente hanno finito per promettere più di quello che potevano offrire.

Pina64

I ragazzi di Pine64 hanno costantemente riparato la loro reputazione danneggiata da allora e con l’aspetto della loro recente SBC, penso che abbiano fatto un ottimo lavoro.

Il Rock64 è stato rilasciato con un minimo di fanfara e non ci sono state affermazioni oltraggiose, come “Super Computer” o similari e hanno adottato un approccio più WYSIWYG (WYSIWYG è l’acronimo che sta per l’inglese What You See Is What You Get ovvero “quello che vedi è quello che è” o “ottieni quanto vedi”).

Hanno inoltre fornito uno strumento di flashing personalizzato basato su Etcher con cui è possibile scaricare e masterizzare numerose immagini di sistemi operativi.

Che cosa ottieni?

Rack64Quindi, cosa ottieni per i tuoi sudati 28 Euro?
Parte superiore, partendo da destra in alto e continuando in senso orario:

  • 1 porta host USB 3.0
  • 2 porte USB2.0
  • 1 porta GbE (10/100/1000)
  • 1 jack Audio/Video
  • 1 porta HDMI capace di 4K a 60Hz
  • 1 jack 5v/3A DC per l’alimentazione
  • 1 rice/trasmettitore IR
  • 1 socket per eMMC
  • 1 pulsante per il Reset
  • 1 pulsante per Flash recovery
  • 1 pulsante di accensione
  • 1 standard Raspberry Pi2 GPIO header
  • 1 additionale header con 12 GPIOs e 100Mb Ethernet. I primit 8 pins sono compatibili con il Raspberry Pi P5 header

Abbiamo anche:

RK805 – è un PMIC progettato da RockChip che non solo ha 4 convertitori DC buck, soft start e sequencing di potenza ma anche un RTC on-board accessibile su I2C

RTL8211F – GbE transceiver

SGM89000 – Un driver di linea stereo, che ha un rapporto segnale / rumore decente di circa 114 dB

25Q127CSIG – 128Mb SPI flash.

K4E8E324EB-EGCF – Su questa scheda almeno 1 GB LPDDR3 RAM. Puoi anche avere 2 GB o 4 GB LPDDR3 RAM.

RK3288 – Infine, l’RK3328, un SoC quad core a 64 bit con frequenza fino a 1,3 GHz.

Rock64 lato inferioreSulla faccia sotto c’è solo lo slot per la SD Card.

Speed test RAM

Qui le prestazioni della RAM che dimostrano la bontà del progetto.

Se non siete ancora convinti che questo progetto possa essere superiore al Raspberry Pi allora date un occhiata a questi video realizzati dal prematuramente scomparso Francesco, aka GW Technation, nella notte di giovedì 18 aprile 2018, che ha realizzato mettendo sotto test le 2 SBC.

Questo video è invece un’analisi fatta sempre da Francesco del Rock64

Questa nuova scheda promette bene specialmente a chi non serve il WiFi e/o il Bluetooth che sono presenti sul Raspberry Pi ma assenti in questa scheda che però ha il vantaggio di avere non solo l’opzione da 1GB di RAM decisamente più economica rispetto al Raspberry Pi ma anche quella da 2 GB e 4 GB consentendo di realizzare PC desktop ultraeconomici e performanti con la possibilità di vedere video 4K che il Raspberry Pi non riesce a visualizzare.

Le migliori distribuzioni per Raspberry Pi del 2018

bd63ae1ad029c6699d08f8862a347d51-970-80

Che ci crediate o no, il Raspberry Pi ha adesso 6 anni. Nella sua vita relativamente breve, il Pi ha inaugurato una nuova rivoluzione nel campo dell’informatica che si estende ben oltre il suo mandato originario, che era quello di promuovere l’educazione informatica di base nelle scuole.

Ci sono stati diversi nuovi sviluppi di Pi negli ultimi anni. Il Pi Zero è stato rilasciato nel 2015 e il Pi e il suo kit “essentials” sono disponibili per circa 15€. Il Pi Zero W è stato aggiunto alla famiglia Zero nel febbraio 2017, con un processore da 1GHz, 512 MB di RAM e supporto per Wi-Fi e Bluetooth, il tutto per 20€ con accessori.

L’ultimo mainstream Pi, il Raspberry Pi 3 Model B+ è appena stato rilasciato. Dispone di una CPU quad-core a 64 bit che è leggermente più veloce dell’originale Raspberry Pi 3 e 1GB di RAM per circa 35€ ed è adatta per applicazioni che richiedono più potenza di elaborazione. Inoltre, beneficia di una connettività di rete wireless e cablata più veloce rispetto al suo predecessore.

Esistono numerosi sistemi operativi basati su kernel Linux progettati specificamente per Raspberry Pi. Questi includono distribuzioni complete come Raspbian, che offre un ambiente desktop pienamente funzionale e basato su Debian, oltre a distribuzioni speciali come RetroPie, che supporta un gran numero di controller ed è rivolto agli appassionati di gioco.

In questo articolo, esamineremo cinque delle distro di Raspberry Pi più popolari e distinte.
hyEacRPoeK2sXQKx78DJu5-650-80

1. Raspbian

L’ovvio punto di partenza …

  • Prestazioni migliorate con l’ultima versione
  • Elegante ambiente desktop Pixel
  • Tonnellate di software a disposizione

Raspbian è una delle distribuzioni mainstream più antiche e popolari per il Raspberry Pi. Sebbene sia sviluppato in modo indipendente, la Raspberry Pi Foundation mantiene anche la sua versione raccomandata di Raspbian che è possibile installare utilizzando il programma di installazione NOOBS della Foundation.

L’ultima versione è basata sul “port” ARM della distribuzione desktop Debian Stretch ovvero la versione stabile e ultima nr. 9, che migliora le prestazioni e fornisce nuove applicazioni rispetto alla precedente versione basata su Jessie.

Per l’installazione, è necessaria una scheda microSD con una dimensione minima di 8 GB. Al primo avvio sarai portato nell’ambiente desktop Pixel leggero ed elegante. Puoi anche scegliere tra migliaia di programmi aggiuntivi come la suite LibreOffice o IceDove, che possono essere installati utilizzando il gestore di pacchetti integrato in Raspbian.

È anche disponibile una versione minima di Raspbian senza desktop – Raspbian Stretch Lite.

qiJezUuYC5vw2UwcFUiAk5-650-80

2. Pi MusicBox

Trasforma il tuo Raspberry Pi nel miglior jukebox!

  • Collega con un sacco di servizi musicali
  • Può riprodurre brani da una memoria esterna
  • Supporta i dispositivi compatibili DLNA e AirPlay

La distro musicale di Pi MusicBox converte il tuo Raspberry Pi in un vero e proprio jukebox. La distro si basa sul server di streaming musicale Mopidy che può scaricare la musica da vari servizi di streaming tra cui Spotify, Google Play Music e SoundCloud, oltre a una serie di stazioni radio online.

Pi MusicBox può anche riprodurre musica memorizzata su una scheda SD o qualsiasi unità USB collegata al Pi. Inoltre, è possibile configurare la distro per scaricare la musica montando automaticamente le cartelle condivise sulla rete. Inoltre, la distro può anche connettersi a qualsiasi dispositivo compatibile DLNA/OpenHome e AirPlay e può essere controllato tramite qualsiasi lettore che supporti MPD.

Pi Music Box supporta anche un buon numero di dispositivi audio USB in modo da poter collegare altoparlanti esterni, se lo si desidera. La versione più recente 0.70 è compatibile sia con Pi 3 che con Pi Zero W.

3. RetroPie

Emula tante Console classiche e distribuisce grandi emozioni nostalgiche.

  • Supporta un sacco di console diverse
  • Compatibile con molti controller di gioco
  • Disponibile come fonte per le ROM

Se sei un fan dei giochi classici, prendi una copia della distro di RetroPie e trasferiscila sulla tua scheda SD. La distro può emulare dozzine di console classiche e computer domestici come Amiga, Amstrad, Atari 2600, Commodore 64, ZX Spectrum, Game Boy, PlayStation 1 e altro.

RetroPie supporta anche tutti i tipi di controller di gioco, dagli economici controller USB senza marca ai controller per PS3 e Xbox 360. Al primo avvio, Retropie carica il software Emulation Station che ti aiuta a configurare il controller e ti consente di selezionare un gioco da uno qualsiasi degli emulatori supportati.

L’unico avvertimento è che devi procurarti le tue ROM. Ce ne sono diversi che possono essere scaricati legalmente gratuitamente e puoi persino crearne uno da vecchie cartucce usando adattatori come il Retrode in combinazione con il tuo Mac / PC. L’ Internet Archive ha anche molte ROM che sono da scaricare gratuitamente – anche se essere sicuri di controllare questo è legale nella propria giurisdizione prima di andare avanti.

4. LibreELEC

Opzione ideale per chi desidera un media center con alimentazione Kodi

  • Specificamente progettato per Kodi
  • Potente funzionalità del media center
  • Può essere abbinato all’app Kodi Remote

Uno degli usi più popolari di un Raspberry Pi è quello di box smart TV dedicata, posta sotto la TV a grande schermo per consentire l’accesso a tutti i tipi di media digitali, archiviati localmente o ospitati online.

LibreELEC è un sistema operativo progettato specificamente per gestire il media center di Kodi ed è anche facile da installare. Avviare, aggiungere il proprio supporto alle proprie librerie e installare i componenti aggiuntivi che si desidera aggiungere alle funzionalità di smart TV. Il media center incorpora anche un utile ‘scraper’ per scaricare metadati utili su film e programmi TV.

Puoi anche associarlo, con l’app Kodi Remote, al tuo telefono Android, iOS o Windows per un’esperienza multimediale perfetta.

5. OpenMediaVault

Specificamente progettato per l’utilizzo di NAS.

  • Usa il tuo Pi come un NAS
  • Funzionalità di gestione remota
  • Un sacco di funzioni avanzate

Originariamente progettato per PC desktop, la distro OpenMediaVault (OMV) ha una versione appositamente ottimizzata per Raspberry Pi che consente di utilizzare il piccolo computer come dispositivo NAS (Network Attached Storage) dedicato.

Una volta installato e funzionante, è possibile configurare e gestire la distribuzione in remoto utilizzando la sua interfaccia di amministrazione basata su browser. Qualsiasi dispositivo USB collegato verrà rilevato automaticamente e sarà inoltre possibile aggiungere manualmente l’archiviazione di rete.

Per prestazioni ottimali, assicurati di utilizzare i dischi rimovibili autoalimentati. È possibile utilizzare i dischi collegati al NAS OMV singolarmente o assemblarli in un array RAID. La distribuzione ha molte opzioni per gestire anche altri aspetti avanzati di un NAS.

Xbox One X a un prezzo mai visto e Samsung Galaxy S9, cuffie AKG, HDD da 4TB e altro su Amazon!

Xbox One X – Console 1TB

383.99€ Compra ora
Da non perdere oggi, se siete interessati alla console più potente in circolazione, è Xbox One X nella versione da 1TB, magari già in ottica regali di Natale. Lo sconto è davvero importante visto che solitamente si trova fra i 450 e i 500 Euro. Oggi, e solo oggi, si acquista con soli 383,99 Euro! Attenzione: scorte limitate.

Su Amazon anche oggi c’è l’offerta incredibile che riguarda Samsung Galaxy S9, qualche Euro in più di ieri ma comunque ottima: 482 Euro è un prezzo veramente interessante, riferito alla versione singola SIM da 64GB di memoria e colore grigio. Affrettarsi se interessati perché le scorte finiscono in fretta.

Un’altra offerta incredibile riguarda la nuova serie di SSD Crucial BX500: il più costoso 480GB, si fa per dire, è sui 70 Euro! Se poi si considerano i tagli inferiori, come il 240GB a 42,90 Euro e il 120GB a 28,05 Euro, è davvero un peccato non approfittare di questa incredibile offerta.

Attenzione a questa offerta riguardante le cuffie AKG K240 Studio: 55 Euro è veramente un prezzo ottimo, considerando che quando sono uscite erano vicine ai 150 Euro per poi assestarsi sui 90-100 Euro! Qualche dato? 15 Hz – 25k Hz, 55 Ohms, 104 dB SPL/V.

Ben 4TB per meno di 100 Euro? Oggi sì, con il modello Maxtor M3 nella versione nero antracite. Si connette al PC con la presa USB 3.0 che lo alimenta anche, quindi niente alimentatori fastidiosi. Il prezzo di 97,40 Euro è veramente interessante, con il quale risolvere ben più di un problema di archiviazione dati.

Ancora offerte straordinarie per le schede microSD Samsung EVO Plus, fornite con adattatore per poter essere usate anche in normali slot SD: è il momento giusto per fare scorta! Come sempre il consiglio è di acquistare più schede di piccolo taglio, per esempio quella da 32GB ad appena 9,65 Euro, invece che una sola molto capiente per minimizzare i malfunzionamento/rottura/smarrimento di una scheda. E affrettatevi: nel corso dei prossimi mesi il prezzo delle memorie NAND è previsto essere abbastanza instabile e i prezzi potrebbero improvvisamente salire.

Meno di 20 Euro per un kit di utensili con i quali montare e smontare di tutto! Sembra un kit iFixit ma costa molto meno, con una serie veramente sconfinata di punte e accessori.

Sconti su Corsair Vengeance LPX Memorie per Desktop a Elevate Prestazioni

41Oq7DmmqeL

Sconto interessante su queste memorie ma anche su altri tagli sono intorno al 30/40% come ad esempio 2666 Mhz e 3000 Mhz e 2 x 16 GB e altri ancora, verificare sulla scheda prodotto tutte le opzioni!
Sono memorie usabili in ogni PC ma progettate per l’overclocking ad alte prestazioni. Il dissipatore di calore è fatto di alluminio puro per una dissipazione di calore più veloce e il PCB a 8 strati aiuta lteriormente a gestire il calore. Basta richiamare da bios il profilo XMP e vengono settate in automatico alla loro frequenza di progetto.

Corsair Vengeance LPX Memorie per Desktop a Elevate Prestazioni, 16 GB (2 X 8 GB), DDR4, 2400 MHz, C16 XMP 2.0, Nero

di Corsair

4.5 su 5 stelle
332 recensioni clienti e 280 domande con risposta

Prezzo consigliato: EUR 232,99 
Prezzo: EUR 142,00 Spedizione GRATUITA.
Risparmi: EUR 90,99 (39%)
Acquista su Amazon
Tutti i prezzi includono l’IVA.

Trasforma il tuo vecchio PC in una console di Retrogaming con Lakka Linux

lakka-retrogaming-linux

Se hai un vecchio computer che raccoglie la polvere, puoi trasformarlo in una PlayStation come console di giochi retrò con la distribuzione Lakka Linux.

Probabilmente già sai che esistono distribuzioni GNU/Linux create appositamente per far rivivere vecchi computer. Ma sapevi di una distribuzione GNU/Linux creata con l’unico scopo di trasformare il tuo vecchio computer in una console di gioco retrò?

Incontra Lakka, una distribuzione GNU/Linux leggera che trasformerà il tuo computer vecchio o di fascia bassa (come Raspberry Pi) in una console di retrogaming completa.

Quando dico console retrogaming, sono serio riguardo la parte console. Se hai mai usato una PlayStation o una Xbox, sai com’è una tipica interfaccia per console.

Lakka fornisce un’interfaccia simile e un’esperienza simile.

Qui un video di come si presenta:

Lakka: distribuzione GNU/Linux per vecchi giochi

Lakka è la distribuzione ufficiale di Linux di RetroArch e l’ ecosistema di Libretro.

RetroArch è un frontend per emulatori di giochi retrò e motori di gioco. L’interfaccia che hai visto nel video qui sopra non è altro che RetroArch. Se vuoi solo giocare ai giochi retrò, puoi semplicemente installare RetroArch nella tua attuale distribuzione Linux.

Lakka fornisce il nucleo di Libretro con RetroArch. Così si ottiene un sistema operativo preconfigurato che è possibile installare o usare installata su un pennetta USB live e iniziare a giocare.

Lakka è leggero ed è possibile installarlo sulla maggior parte dei vecchi sistemi o computer a scheda singola come Raspberry Pi.

Supporta un numero enorme di emulatori. Hai solo bisogno di scaricare le ROM sul tuo sistema e Lakka giocherà i giochi da queste ROM. È possibile trovare l’elenco degli emulatori e l’hardware supportati qui.

Ti permette di eseguire giochi classici su una vasta gamma di computer e console attraverso la sua interfaccia grafica. Anche le impostazioni sono unificate, quindi la configurazione viene eseguita una volta per tutte.

Permettetemi di riassumere le caratteristiche principali di Lakka:

  • Interfaccia simile a PlayStation con RetroArch
  • Supporto per numerosi emulatori di giochi retrò
  • Supporta fino a 5 giocatori che giocano sullo stesso sistema
  • Opzione Save che ti consente di salvare i tuoi progressi in qualsiasi momento del gioco
  • Puoi migliorare l’aspetto dei tuoi vecchi giochi con vari filtri grafici
  • Puoi unirti a partite multiplayer sulla rete
  • Supporto immediato per un numero di joypad come XBOX360, Dualshock 3 e 8bitdo
  • Collegamento a RetroAchievements

Come ottenere Lakka

Prima di proseguire con l’installazione di Lakka dovresti sapere che è ancora in fase di sviluppo quindi aspettati qualche bug qua e là.

Tieni presente che Lakka supporta solo il partizionamento MBRQuindi se non legge il tuo disco fisso durante l’installazione, questo potrebbe esserne un motivo.

La sezione FAQ del progetto risponde ai dubbi più comuni, quindi fai riferimento ad essa per ulteriori domande e risposte.

fonte: https://itsfoss.com/lakka-retrogaming-linux/

Continua il forte ribasso dei prezzi per le MicroSD Samsung!

81NTM8FO5PL._SL1500_

Micro SD Samsung in supersconto!

Anche qui probabilmente vogliono svuotare i magazzini per far posto ai nuovi prodotti!
Forti sconti anche sugli altri tagli da  64GB, 128GB e 256GB proposti nella stessa scheda prodotto!

Samsung MB-MC32GA/EU EVO Plus Scheda MicroSD da 32 GB, UHS-I, fino a 95 MB/s, Adattatore SD Incluso [Vecchio Modello]

di Samsung

4.6 su 5 stelle    3,662 recensioni clienti  1000+ domande con risposta

Amazon’s Choice per “micro sd


Prezzo consigliato: EUR 27,99 
Prezzo: EUR 8,50
Risparmi: EUR 19,49 (70%)
Acquista su Amazon
Tutti i prezzi includono l’IVA.