Categoria: Software

Samsung One UI 0

Cosa c’è di nuovo in Samsung One UI

Alla Samsung Developers Conference dello scorso anno, una delle soluzioni più apprezzata era l’aggiornamento dell’interfaccia utente Samsung. Samsung Expertise è stata sostituita da una nuova interfaccia utente. Guardiamo cosa c’è di nuovo in Samsung...

0

GNOME 3.32: disponibile la prima point release

Questi ultimi giorni sono stati abbastanza privi di notizie interessanti in ambito Linux. E’ stato pubblicato il nuovo rapporto mensile di netmarketshare che vede l’adozione del pinguino su desktop ferma al 2.10% contro il...

0

Rilasciato GIMP 2.10.10

“Colors are hard”, by Aryeom, CC BY-SA 4.0 Gli sviluppatori di GIMP hanno annunciato il rilascio di GIMP 2.10.10. Questa nuova version porta molte nuove funzionalità, ottimizzazioni e correzioni alla stabilità del programma.Le principali...

0

Chef sarà 100% OpenSource

Chef è un software di configuration management utilizzato per la configurazione e la gestione di server, con la possibilità di essere integrarlo con molteplici piattaforme cloud quali Amazon EC2, Google Cloud Platform, OpenStack ed Azure,…

firefox-send-file-sharing 0

Firefox Send arriva su Android

Qualche settimana fa vi avevo parlato di Firefox Send, il nuovo servizio di Mozilla per scambiare file di grandi dimensioni protetti da crittografia end-to-end. Il servizio, disponibile inizialmente solo tramite browser, è ora finalmente...

0

Avete un RaspberryPi? Vi piace Minecraft? Esiste un progetto che fa per voi: MinecraftPi

Se siete tra i (milioni? Miliardi?) di appassionati Minecraft vi farà piacere conoscere l’esistenza di un progetto che unisce questo prodotto con il più diffuso computer low-cost del globo terraqueo: il Raspberry Pi. E questo progetto è Minecraft PI Edition. Infatti in forma totalmente nativa, all’interno del sistema operativo Raspian (che verosimilmente avete installato nel vostro Raspberry), basterà digitare: sudo apt-get update sudo apt-get install minecraft-pi ed in pochi secondi vi ritroverete con la Pi Edition di Minecraft installata nel vostro sistema. Cosa è possibile fare? Praticamente tutto. La duttilità del motore e la possibilità di interagirvi mediante Python permettono di fare letteralmente qualsiasi cosa all’interno del mondo virtuale reso disponibile all’interno del vostro Raspberry Pi. Qualche esempio? Stabilire la vostra locazione, teletrasportarvi, modificare la grandezza dei blocchi che create, così come creare dei nuovi blocchi. Il tutto mediante Python, in una maniera che più semplice non si può: from mcpi.minecraft import Minecraft mc = Minecraft.create() mc.postToChat(“Hello world”) Quindi una volta importata la libreria, la funzione create vi consentirà di connettervi all’istanza del programma e… Voilà il mondo sarà vostro. Interessante? E cosa ne dite del fatto che più Raspberry collegati alla stessa rete sono in grado di condividere lo […]

twitter-lite 0

Twitter Lite sbarca sul Play Store italiano

Disponibile da diversi mesi sul Google Play di diverse nazioni, è ora finalmente disponibile, anche per il Play Store di Google italiano, l’applicazione Twitter Lite. Come lascia presagire il nome è la versione Lite dell’applicazione...