Connessione Internet lenta: soluzioni

By Andrea Rossi

speed test

A volte, navigando in rete, può capitare di avere a che fare con una connessione Internet lenta. Purtroppo o per fortuna, i fattori che vanno a incidere su questo problema sono davvero molti e necessitano di un’analisi abbastanza approfondita per essere scomposti.

Il primo passo da fare quindi, è cercare di capire perché avete una connessione ad Internet lenta. A volte può dipendere anche da un singolo sito non particolarmente ottimizzato, quindi cercate di ampliare il vostro raggio di ricerca delle possibili cause. In alternativa la colpa può essere imputata anche al vostro provider Internet.

Se così però non fosse, forse è meglio controllare i propri dispositivi. Il rallentamento della connessione Internet infatti può essere causato da un errato settaggio del vostro modem, della connessione WiFi o direttamente da alcuni problemi legati al dispositivo che utilizzate per navigare. Se volete scoprire cosa migliorare per poter sfruttare una connessione finalmente efficace, non dovrete far altro che rimanere con noi per qualche minuto e arrivare fino alla fine di questa guida.

Come stabilire la reale velocità della propria connessione Internet

Prima di essere particolarmente critici verso il vostro operatore telefonico per una presunta navigazione Internet lenta, è bene fare qualche test per cercare di capire qualcosa in più sul vostro problema. Non è proprio semplice stabilire la velocità reale della vostra connessione, dato che viene influenzata da diversi parametri e fattori, in questo paragrafo però, cercheremo di capire meglio come stimare correttamente questo valore.

Prima di procedere al test quindi, sarà necessario adottare degli accorgimenti:

  • Mantenete connesso alla rete solamente il dispositivo di test, disconnettendo quindi tutti gli altri;
  • Se possibile, per il test utilizzate un cavo Ethernet in modo da avere un segnale il più pulito possibile. Se siete costretti a utilizzare il WiFi, assicuratevi che il router sia vicino al vostro dispositivo di test;
  • Stoppate momentaneamente tutte le applicazioni e programmi che possono influire sul test. Di solito si tratta di software adibiti al file sharing o allo streaming dei contenuti multimediali.

Se tutte le condizioni che vi abbiamo riportato sono state soddisfatte, è il momento di utilizzare un servizio per testare la velocità della connessione Internet. In rete ne potete trovare davvero molti ma il più completo e funzionale è senza dubbio OOKLA, in grado di essere preciso riguardo alle informazioni date.

Una volta caricata la pagina vi basterà fare click o tap sul pulsante vai e attendere il completamento del test. Il nostro consiglio è di effettuarlo alcune volte per avere dei risultati veritieri che non possano essere inficiati da altri fattori.

Se trovate discrepanze significative rispetto a quelle che dovrebbero essere le vostre velocità di download e upload, il nostro consiglio è di aprire una segnalazione presso il vostro operatore, in modo da metterlo a conoscenza del malfunzionamento. Se questo però non interviene, l’unica strada percorribile è di utilizzare l’unico speed test attualmente riconosciuto a livello legale.

Nemesys infatti è stato creato appositamente da Agicom per il progetto Misurainternet. Questo tool, una volta installato, esegue test della connessione per 24 ore, in modo da ottenere dei risultati veritieri e inviare una segnalazione direttamente al provider Internet. Non è detto comunque che questo risulti essere la causa scatenante della connessione lenta e se così non fosse, vi consigliamo di andare oltre nella lettura dell’articolo.

Scegliere i DNS giusti

I server DNS servono a convertire gli indirizzi IP, ovvero quella serie di numeri che può essere paragonata alle coordinate GPS, nel classico indirizzo web che siamo soliti scrivere nella barra del browser. Anche se questa può sembrare un’operazione banale, in realtà i migliori server DNS sono davvero utili quando si parla di velocità di navigazione fra le pagine.

Anche se questi non aumenta la velocità di download infatti, permettono di caricare in minor tempo una pagina web, aumentando così la velocità di caricamento. Spesso, i DNS utilizzati di default dagli operatori risultano decisamente lenti e possono addirittura bloccare o impedire l’accesso ad alcuni siti. Cambiare DNS rimane una procedura semplice da portare a termine e non vi ruberà più di qualche minuto.

Verificare la connessione WiFi

Se i due punti precedenti non hanno risolto i vostri problemi con la connessione Internet lenta, forse la causa è da ricercare in altre componenti. La maggiore indiziata da questo punto di vista è senza dubbio la connessione WiFi, sempre più utilizzata negli ambienti domestici e non e spesso messa sotto eccessiva pressione.

Se si utilizzano dei dispositivi di connessione inadeguati infatti, la rete può risultare congestionata e portare a un rallentamento della navigazione. Vediamo insieme cosa controllare.

  • Il router: può essere sua la colpa se la connessione non riesce a dare il meglio di sé. Spesso i modelli più vecchi supportano pochi dispositivi contemporaneamente e potrebbero creare problemi in tal senso. Se volete eseguire un test significativo potete disconnettere tutti i PC, smartphone e tablet dalla WiFi, provando a eseguire i test di velocità solo con uno di questi collegato. Se i problemi risultano comunque evidenti, vi consigliamo di ponderare l’acquisto di un nuovo router in base alle vostre esigenze. Ne esistono per il gaming, per la fibra ottica e per mille altri utilizzi. Per fare prima potete semplicemente consultare la nostra sezione dedicata ai migliori router WiFi.
  • La struttura della rete: a volte, anche se il router funziona perfettamente, il problema potrebbe risiedere nella struttura della vostra rete WiFi. Una distanza troppo elevata dalla sorgente del segnale o una frequenza particolarmente satura, potrebbe infatti causare dei problemi e portare ad avere una connessione lenta. In questo caso il consiglio che vi diamo è di valutare l’acquisto di un range extender o di una Powerline, in modo da coprire completamente la vostra abitazione.

La posizione del router conta

Una delle situazioni a cui diamo meno peso quando si ha una connessione Internet lenta è la posizione del Router. Dove posizionate il vostro modem è infatti fondamentale per non incontrare rallentamenti durante la navigazione.

Trattandosi di dispositivi estremamente sofisticati e che trasmettono il segnale attraverso onde radio, incontrare ostacoli nel percorso può rallentare notevolmente la velocità della rete internet. Tutto ciò che ha una massa propria, come mura o mobili particolarmente ingombranti, va ad interferire con il segnale del WiFi.

Cercate quindi di posizionare il router nella posizione più consona, dove il suo segnale possa arrivare anche negli angoli più remoti della vostra abitazione. Se questo non dovesse bastare, il nostro consiglio è di valutare, come vi abbiamo detto nel paragrafo precedente, l’acquisto di un dispositivo per estendere il segnale.

Inoltre non dimenticatevi di controllare periodicamente se sono usciti aggiornamenti software per il vostro router. Questi infatti potrebbero risolvere dei bug noti e migliorare notevolmente le prestazioni della connessione.

Altri articoli interessanti e conclusioni

Siamo arrivati al termine del nostro articolo su cosa fare in caso di connessione Internet lenta. I consigli che vi abbiamo dato potrebbero risultarvi particolarmente utili ma su questo argomento ci sarebbe ancora molto da dire. Se volete approfondirlo ancora di più vi consigliamo di dare un’occhiata ad alcune guide che abbiamo già pubblicato sul nostro sito.

Come aumentare velocità InternetInternet che va lento è una soluzione davvero frustrante vero? Non possiamo fare miracoli ma cercheremo comunque di darvi alcuni consigli per migliorare la vostra situazione.

Come potenziare segnale WiFiState riscontrando problemi con la vostra Wi-Fi e volete assolutamente potenziare il vostro segnale? Ecco a voi alcuni utili trucchi.

Come trovare reti WiFi gratisL’accesso a internet nel terzo millennio dovrebbe essere un diritto, troppo spesso però non lo è. Scopriamo come farlo diventare tale anche quando siamo in giro per il mondo.

VPN: cosa sono e tutto ciò che bisogna sapereLa nostra guida alle VPN con le risposte alle domande che più di frequente ci ponete sull’argomento

Chrome lento: come risolvereVediamo passo dopo passo come risolvere l’improvviso rallentamento di Google Chrome, uno dei migliori browser.

Come migliorare streaming InternetLa nostra guida per informarvi su tutti i modi per migliorare lo streaming Internet: dite basta a buffering e video sgranati!

Per qualsiasi dubbio o domanda poi, non dimenticate che rimaniamo sempre a vostra disposizione. Potete contattarci sia tramite il box dei commenti che trovate in basso che attraverso la nostra pagina Facebook.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.