Come usare “Continua su PC” di Windows 10 con Android e iPhone

By Clara Macheda

Lo Spring Update 2018 è in distribuzione da Aprile 2018, tuttavia, è possibile che alcuni utenti non lo abbiano ancora ricevuto e che si trovino quindi alle prese con il precedente aggiornamento, non brillantissimo – va detto – ma comunque utile anche per l’interessante funzione “Continua su PC“.

A cosa ci riferiamo? È presto detto, il Fall Creators Update, rilasciato da Microsoft lo scorso autunno, ha introdotto diverse innovazioni (affinate nel più recente aggiornamento di aprile 2018), tra le quali la possibilità di proseguire un’attività iniziata su dispositivi mobili (Android oppure iOS), direttamente sul proprio computer desktop o portatile.

A onor del vero bisogna specificare che, come l’intero Fall Creators Update ci è sembrato, in un certo senso, approssimativo, anche la funzione “Continua su PC” appare amputata di parte del suo potenziale. Attualmente è infatti possibile “trasmettere” da device mobile a PC solamente pagine Web.

Ad ogni modo, niente paura, l’April Update (ecco come scaricare o aggiornare a Windows 10 April Update) promette di far faville grazie all’introduzione dell’interessante feature Timeline, della quale parleremo brevemente a termine guida, che farà senz’altro dimenticare i limiti di “Continua su PC“.

Nell’attesa di poter usufruire di Timeline non ci resta che entrare nel merito del nostro tutorial dedicata a come utilizzare la funzione “Continua su PC” di Windows 10, utile a “shiftare” liberamente da un dispositivo mobile (sia esso Android o iOS) a PC.

Indice degli argomenti

Come usare “Continua su PC”

Vediamo dunque come utilizzare, in pochi semplici passi, la funzione “Continua su PC”:

  1. In primo luogo, è necessario che i due dispositivi interessati siano connessi ad Internet (non è fondamentale che la rete sia la stessa). Inoltre, sul PC sarà necessario effettuare l’accesso ad un account Microsoft (Start > Impostazioni > Account).
  2. Sul PC seguire dunque questa sequenza: Start > Impostazioni > Telefono > Aggiungi Telefono. Digitare il proprio numero di telefono nello spazio apposito; dopodiché cliccare “Invia“.Continua su PC
  3. Si riceverà quindi un SMS di Microsoft contenente un link che reindirizzerà direttamente al Google Play Store se si dispone di uno smartphone Android oppure all’App Store di Apple nel caso si possegga un iPhone. Nella fattispecie per i dispositivi Android l’applicazione in questione è Microsoft Launcher, per quelli iOS è invece Continue on PC.continua su pcAlternativamente si può bypassare questo passaggio e procedere direttamente al download delle applicazioni dagli Store di riferimento in base al sistema operativo del proprio telefono. Inoltre, per Android, non è obbligatorio utilizzare il launcher di Microsoft, è sufficiente che sia installato.
  4. Installare e avviare l’applicazione che richiederà una minima personalizzazione dell’aspetto. Verrà poi richiesto di consentire all’app di:
    • accedere ai contatti
    • eseguire e gestire le telefonate;
    • inviare e visualizzare SMS;
    • accedere a foto, contenuti multimediali e file sul dispositivo;
    • accedere alla posizione del dispositivo.
  5. Cliccare su “Consenti” ed effettuare l’accesso con lo stesso account Microsoft presente anche su PC.continua su pc
  6. Prima di poter utilizzare la feature “Continua su PC” è necessario effettuare un’altra operazione su PC. In primo luogo, si dovrà seguire la sequenza Impostazioni > Sistema > Proiezione in questo PC. Impostare le voci “Disponibile Ovunque” e “Solo la prima volta”, come da screenshot.continua su pc
  7. Ecco pronta ed utilizzabile la funzione “Continua su PC”. Per verificarlo aprire una pagina di Google Chrome su smartphone e tentarne la condivisione; tra le opzioni disponibili si noterà anche “Continua su PC”.continua su pc
  8. Premere quindi su “Continua su PC” e attendere che la ricerca dei dispositivi individui il PC di interesse; selezionarlo e les jeux sont faits!

N.B. I link, sul PC, verranno aperti in Microsoft Edge, ovviamente. Inoltre, cliccando su “Continua in un secondo momento”, sarà possibile inviare il link al Centro Notifiche di Windows 10, rendendolo disponibile ad una apertura in altro momento.

A cosa serve Timeline, disponibile con l’April Update

Un cenno a questa interessante funzione compresa nell’aggiornamento primaverile di Windows 10 è senz’altro d’uopo. Timeline (cui si accede mediante il tasto Win, accanto alla barra di ricerca di Cortana) compila infatti una sorta di cronologia delle azioni effettuate su PC e non solo. Il motivo per cui vi facciamo cenno dopo aver discusso di “Continua su PC” è proprio perché Timeline sarà in grado di rendere conto anche di tutte le attività effettuate su dispositivi mobili Windows, Android e iOS, a patto ovviamente che siano collegati allo stesso account Microsoft.

Ecco quindi che si potranno aprire applicazioni, recuperare ricerche effettuate nel passato oppure modificare o ripristinare un documento creato su smartphone. Un bel passo avanti rispetto a “Continua su PC”, vero?

Conclusione

Nell’attesa di testare direttamente Timeline, e magari di parlarne in maniera più approfondita in una guida dedicata, vi invitiamo a lasciare un Like alla pagina Facebook di ChimeRevo, per rimanere sempre aggiornati su offerte, news e tutorial inerenti al mondo tech!

 

Come scaricare Windows 10 gratisIn questa guida andiamo a mostrarvi la procedura per ottenere Windows 10 gratis, come attivarlo e come installarlo sul vostro PC.

 

Come condividere cartelle in rete su Windows 10Condividere le cartelle in rete su Windows 10 è un problema? Grazie a questa guida non lo sarà piu!

 

Come condividere cartelle in rete su Windows 10Condividere le cartelle in rete su Windows 10 è un problema? Grazie a questa guida non lo sarà piu!

 

Come velocizzare Windows 10Alcuni semplici trucchi per migliorare notevolmente le prestazioni di Windows 10 e renderlo più veloce su qualunque PC o tablet.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.