Come fare backup WhatsApp da Android ad iPhone

By Emanuele Grelli

Whatsapp è l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, con oltre 1,5 miliardi di utenti attivi ogni mese. Per questo motivo è anche l’app su cui si passa più tempo quando si cambia smartphone, poiché nessuno vuole perdere le proprie chat.

Questo articolo è un approfondimento della guida che vi aiuta a capire come trasferire chat WhatsApp, per aiutarvi nella procedura di migrazione delle chat di Whatsapp tra dispositivi con sistemi operativi differenti. Infatti, è quasi impossibile incontrare problemi se si opera su device con lo stesso sistema operativo, mentre se si decide di fare backup da Android ad iOS la situazione è ben più complicata.

Come fare backup WhatsApp

È bene ricordarvi come si esegue il backup dei messaggi, prima di vedere come trasferire le chat di Whatsapp da Android ad iOS o viceversa. I metodi sono principalmente due:

  • il primo vi permette di archiviare le chat all’interno della memoria dello smartphone;
  • il secondo utilizza un’app di archiviazione come iCloud o Google Drive, a seconda del sistema operativo.

Utilizzando il backup sulla memoria smartphone privilegerete la privacy, poichè le vostre conversazioni (che sono criptate) non verranno caricate su uno dei servizi di cloud disponibili. La procedura sarà molto più veloce poichè non richiederà accesso ad internet. Di contro però, se doveste avere dei problemi con il vostro smartphone, o cancellare accidentalmente la memoria interna, non avrete più la possibilità di accedere al backup delle vostre chat WhatsApp.

Google Drive o iCloud sono invece metodi già incorporati nell’applicazione ufficiale. Essi vi permettono di ripristinare le chat archiviate anche se resetterete completamente il vostro dispositivo o nel caso in cui sceglieste di cambiarlo. Se siete paranoici per la privacy però, sappiate che questo metodo è molto sicuro, ma vi espone comunque al furto di dati.

WhatsApp Migrator

WazzapMigrator (questo il nome corretto) è un’applicazione a pagamento presente sul Play Store, che ha ottenuto molti feedback positivi da parte degli utenti che l’hanno provata. Al prezzo di 3,79€, WazzapMigrator è in costante aggiornamento e supporta la modalità schermo esteso dei recenti smartphone con display in 18:9.

Il costo potrebbe per molti sembrare eccessivo, ma è giustificato dalla qualità dell’app e dal fatto che non ce ne sono molte di applicazioni così ben fatte che contribuiscono a preservare le vostre chat. Per farla funzionare avrete bisogno di un file chiamato /ChatStorage.sqlite, presente nel vostro iPhone.

Una volta estratto e salvato, sarà sufficiente copiare questo file sul dispositivo Android (nella cartella Downloads o in quella nominata WazzapMigrator) e l’applicazione inizierà a svolgere tutto il lavoro per voi.

Le seguenti guide vi aiuteranno nell’operazione di estrazione.

Estrarre /ChatStorage.sqlite da Windows

Dopo aver effettuato un backup iTunes non criptato (basta non selezionare Proteggi il backup con password durante la selezione dei termini), sarà sufficiente utilizzare un estrattore iTunes per ottenere il file /ChatStorage.sqlite. Ecco due dei migliori estrattori gratuiti:

A questo punto /ChatStorage.sqlite potrà essere trasferito nella cartella WazzapMigrator del dispositivo Android. Potrete copiare il file da PC in differenti modi:

Estrarre /ChatStorage.sqlite da macOS

La procedura per estrarre il file da macOS è molto simile a quella descritta precedentemente.

Una volta effettuato un backup iTunes non criptato, dovete scaricare il tool per macOS chiamato iBackup Viewer, che vi permetterà di visualizzare un vasto elenco di File. Quando avrete installato ed avviato il programma, scorrete l’elenco di cartelle sulla sinistra fino alla cartella AppDomainGroup-group.net.whatsapp.Whatsapp.shared; apritela e nella schermata di destra troverete tutti i file al suo interno, tra cui /ChatStorage.sqlite. Selezionate il file e con gli stessi metodi descritti nella procedura per estrarlo da Windows potrete trasferirlo nella cartella WazzapMigrator del dispositivo Android.

WhatsApp Transfer

Whatsapp Transfer non è un’applicazione, bensì un vero e proprio programma dal funzionamento facile ed intuitivo. Questo tool dall’interfaccia grafica non curatissima, consente di trasferire le chat di Whatsapp anche da iPhone ad Android, oltre che viceversa. Ricordate che se possedete un dispositivo Android, dovrete spendere pochi minuti di tempo per installare sul vostro PC i driver ADB e abilitare il debug USB dalle impostazioni sviluppatore dello smartphone.

L’utilizzo di Whatsapp Transfer è comunque sconsigliato, per via di alcuni problemi. Innanzitutto il supporto a questo programma da parte degli sviluppatori non è sufficiente, e non è raro che alcune procedure non funzionino. Questo perché Apple modifica molto spesso la tecnica di cifratura dei file memorizzati su iTunes ed essendo il programma mal supportato, non sempre riesce a garantire il successo delle operazioni. Il secondo tasto dolente è il prezzo. Di fatti, questo programma è acquistabile dal sito ufficiale proprietario al costo di 30€, ma sono disponibili anche delle demo gratuite per Windows e macOS.

Per maggiori chiarimenti, sappiate che nell’articolo dedicato “Whatsapp Transfer: mai più chat perse“, troverete tutti i passaggi da seguire per svolgere al meglio la procedura di backup e migrazione delle chat Whatsapp.

Conclusioni

Ci auguriamo che queste soluzioni vi siano state d’aiuto e di seguito vi lasciamo altri articoli che potrebbero esservi di aiuto. Seguiteci anche sui social: Facebook, Instagram e Twitter. Per ulteriori chiarimenti non esitate a contattarci attraverso il box dei commenti.

Come trasferire chat WhatsAppVolete salvare le vostre chat e trasferirle su un altro dispositivo? Vediamo come trasferire le chat di WhatsApp su Android, iOS e Windows Phone.

Come recuperare chat cancellate WhatsAppEsistono svariati metodi per recuperare conversazioni WhatsApp cancellate ma anche foto, video, media e altro. Anche se non avete un backup salvato!

Come trasferire messaggi WhatsappÈ possibile trasferire i nostri messaggi Whatsapp tra dispositivi che montano lo stesso o un diverso sistema operativo? Scopriamolo insieme!

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.