Sincronizzare iPhone e Mac con Continuity

By Federico Schermi

Continuity è formato da quattro servizi principali che ora andremo a vedere singolarmente e che vi permetteranno di sincronizzare l’iPhone con Mac. Grazie a questo servizio di Apple potrete fare o ricevere telefonate direttamente dal vostro Mac magari quando lavorate oppure, se avete iniziato a scrivere una email su iPhone, la ritroverete in bozza sul Mac ma anche su iPad. Insomma, con Continuity avrete la “continuità” e possibilità di riprendere il vostro lavoro su ogni dispositivo Apple, precisamente dal punto in cui lo avete lasciato.

Indice

Handoff

Handoff funziona solo quando i due dispositivi interessati sono vicini e hanno:

  • lo stesso ID Apple configurato;
  • il Bluetooth e il Wi-Fi attivo;
  • Handoff attivo.

Per attivare Handoff su Mac dovete andare su Preferenze di sistema > Generali e poi selezionare Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud.

Su iPhone invece dovete andare su Impostazioni > Generali > Handoff e quindi attivarlo.

Come usare Handoff

Con questa funzione potete iniziare a lavorare su un dispositivo Apple e passare ad un altro senza perdere il lavoro.

  • Dovete aprire l’app che vi interessa su uno dei dispositivi e cominciare ad usarla normalmente;
  • Se passate a lavorare su Mac allora fate click sull’app corrispondente nel Dock.

Se invece state facendo il contrario quindi state lavorando su Mac e volete passare su iPhone, dovete:

  • Sbloccare iPhone;
  • Aprire il multitasking e cliccare sul banner che comparirà in basso.

Appunti condivisi tra iPhone e Mac

Gli appunti condivisi funzionano quando i due dispositivi sono vicini e hanno:

  • lo stesso ID Apple configurato;
  • il Bluetooth e il Wi-Fi attivo;
  • Handoff attivo.

Per attivare Handoff su Mac dovete andare su Preferenze di sistema > Generali e poi selezionare Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud.

Su iPhone invece dovete andare su Impostazioni > Generali > Handoff e quindi attivarlo.

Come usare Appunti condivisi

Con questa funzione potete copiare dei contenuti da un dispositivo Apple e incollarli in un altro.

  • Su uno dei dispositivi dovete copiare un testo o un’immagine;
  • Il contenuto viene aggiunto agli appunti anche dell’altro dispositivo;
  • Sul secondo dispositivo incollate come fareste di solito e vi ritroverete il testo o l’immagine copiata sul primo dispositivo.

Chiamate da iPhone su Mac

Le chiamate su Mac funzionano quando i due dispositivi sono vicini e hanno:

  • lo stesso ID Apple configurato;
  • lo stesso ID Apple per FaceTime;
  • Wi-Fi attivo e sono connessi alla stessa rete.

Per attivare questa funzione su iPhone dovete andare su Impostazioni > Telefono > Chiamate su altri dispositivi, quindi attiva Consenti chiamate.

Su Mac invece dovete aprire l’app FaceTime andare su Preferenze > Impostazioni e selezionare Chiamate da iPhone.

Come usare Chiamate da iPhone su Mac

Con questa funzione potete fare e ricevere telefonate sul Mac quando iPhone si trova nella stessa rete Wi-Fi.

Per fare una telefonata sul Mac vi basterà spostare il puntatore su un numero di telefono in Contatti, fare clic e quindi scegliere Chiama [numero di telefono] da iPhone.

Se non volete più ricevere telefonate sul vostro Mac vi basterà disattivare Chiamate da iPhone su Mac.

Instant Hotspot

Instant Hotspot funziona quando i due dispostivi sono vicino e hanno:

  • un piano tariffario che comprende l’Hotspot personale (su iPhone);
  • lo stesso ID Apple configurato;
  • il Bluetooth e il Wi-Fi attivo.

Come usare Instant Hotspot

Con questa funzione potete fornire l’accesso a Internet al vostro Mac tramite Hotspot personale senza inserire la password.

Per connettersi all’Hotspot personale sul Mac vi basta cliccare sul tasto nella barra dei menù e scegliere il nome dell’iPhone che vi interessa con questo simbolo .

Se viene chiesta una password in fase di connessione rivedete i tre punti precedenti.

Compatibilità

  • Handoff: iOS 8 o versioni successive e OS X Yosemite o versioni successive.
  • Appunti condivisi tra iPhone e Mac: iOS 10 o versioni successive e macOS Sierra o versioni successive.
  • Chiamate da iPhone su Mac: iOS 8.1 o versioni successive e OS X Yosemite o versioni successive.
  • Instant Hotspot: iOS 8.1 o versioni successive e OS X Yosemite o versioni successive.

Altri articoli interessanti

Come passare le foto da Android a iPhoneMigrare da Android ad iOS, o semplicemente provare entrambi gli ecosistemi senza perdere le proprie foto, grazie ad una soluzione “made by Google”.

Come sbloccare iPhone bloccato da Trova il mio iPhoneiPhone disabilitato per i troppi tentativi di inserimento del codice di sblocco errati? Vi spiegheremo come sbloccarlo in pochi semplici passi.

Come controllare il PC da SmartphoneIn questo articolo vi guideremo nella scelta dei migliori programma per controllare il PC da remoto con il vostro smartphone da ovunque voi siate!

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.