• Senza categoria
  • 0

Aprire e convertire RTF in PDF o Word

By Jessica Lambiase

Il formato file RTF non è molto diffuso, pur non essendo affatto nuovo: la sigla sta per Rich Text Format e, all’atto pratico, si tratta di un formato di documento di testo che rappresenta una via di mezzo tra il testo semplice (.txt) ed i formati più articolati come .doc(x), .odt ed altri.

Rich Text Format esiste dal 1981 ma non è mai riuscito a diventare uno standard; differisce da un documento di testo semplice per la presenza di particolari comandi in grado di formattare il testo; un documento del genere può infatti avere testo colorato, bordo, paginazione, caratteri differenti, margini e quant’altro.

In due parole, un documento RTF è formato da caratteri ASCII e da speciali comandi che ne controllano la visualizzazione. Come già detto si tratta di un documento più complesso di un .txt e meno complesso (ma più sicuro) di un .doc, tuttavia questo essere “via di mezzo” è stata la causa di una diffusione piuttosto scarsa.

Ciò non toglie che in alcuni casi si renda necessario aprire e convertire questo tipo di file soprattutto perché, grazie al livello di sicurezza maggiore rispetto ai .doc (niente macro e niente comandi automatizzati, dunque niente virus), esso può essere usato in tutta sicurezza negli allegati email e negli archivi compressi.

Compreso di cosa si tratti, vediamo ora come aprire un documento RTF e convertirlo in formato PDF o DOC!

Indice dei contenuti

Aprire un documento RTF

Convertire un documento RTF

Aprire un documento RTF

NOTA: poiché RTF non è mai diventato uno standard, in alcune occasioni la resa del testo formattato potrebbe essere differente da editor a editor.

Windows

Banalmente, quasi tutti gli editor di testo più avanzati del “semplice” Blocco Note di Windows sono in grado di aprire un documento RTF.

Dunque possiamo farlo con Wordpad così come con Microsoft Word o con LibreOffice Writer, NotePad++ o editor simili.

WordpadWordpad

Inoltre gli RTF possono essere tranquillamente aperti nel browser tramite i visualizzatori di Google Drive e tramite Microsoft Office Online.

Linux

Gli editor di testo inclusi nei maggiori ambienti desktop (GEdit, Kate e via dicendo) sono in grado di leggere correttamente e creare documenti RTF. Anche qui potremo usare inoltre LibreOffice, ABIWord ed altre applicazioni avanzate.

Anche qui gli RTF possono essere tranquillamente aperti nel browser tramite i visualizzatori di Google Drive e tramite Microsoft Office Online.

macOS

Anche per macOS vale lo stesso discorso: quasi tutti gli editor di testo possono aprire i documenti RTF.

TextEditTextEdit

Dunque potremo leggere tali file con l’editor integrato TextEdit, con la suite iWork, con LibreOffice, con Office per macOS e via discorrendo.

Stesso discorso dei due sistemi operativi precedenti: i documenti RTF possono essere tranquillamente aperti nel browser tramite i visualizzatori di Google Drive e tramite Microsoft Office Online.

Mobile

I sistemi operativi mobile, fatta eccezione per iOS che può leggerli in modo nativo, non integrano un’app per leggere i file PDF; tuttavia possiamo farlo tranquillamente con WPS Office (Android e iOS), ES Gestore File (Android), i visualizzatori di Office (Windows Phone/Mobile) e via discorrendo.

Convertire RTF in Word o PDF

Programmi

Il modo più semplice di convertire RTF in Word è quello di usare LibreOffice, disponibile per tutte e tre le piattaforme desktop.

Farlo è semplicissimo: apriamo il documento da convertire e scegliamo File > Salva Come. Il gioco è fatto: diamo un nome al documento e, nella tendina “Salva Come”, scegliamo il nostro formato preferito; potremo salvare in .doc o .docx (Word), .odt (open document) o altri formati.

salva-doc-libreoffice

Stesso discorso per la conversione del documento in PDF: apriamo il documento in LibreOffice e selezioniamo File > Esporta nel formato PDF.

esporta-pdf

Lasciamo nella nuova finestra le impostazioni predefinite, clicchiamo su “Esporta” e scegliamo il percorso in cui salvare il file PDF risultante.

Anche altri programmi per la modifica di testi, ad esempio TextEdit per macOS, permettono di convertire direttamente i file RTF in PDF.

Convertitori online

Per convertire RTF in Word, PDF o altri formati senza nessun programma e usando solo il browser online, possiamo invece usare un convertitore universale come ZamZar.

LINK | ZamZar

zamzar

Tutto ciò che dovremo fare sarà caricare il file da convertire, scegliere il formato ed inserire un indirizzo email per ricevere il file convertito – possiamo anche utilizzare una mail temporanea se non ci va di inserire il nostro indirizzo di posta “ufficiale”.

L’articolo Aprire e convertire RTF in PDF o Word appare per la prima volta su ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia.

Visited 5 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.