Come flashare ROM su Android con SP Flash Tool

By Giuseppe Spera

Come flashare ROM su Android con SP Flash Tool 1

Avete comprato uno smartphone cinese ma il software non è di vostro gradimento? Ecco come flashare ROM su Android con SP Flash Tool in pochi e semplici passaggi, così da donare una nuova vita al vostro smartphone Android.
Capita spesso che i produttori di smartphone cinesi inseriscano delle personalizzazioni profonde all’interno del software che equipaggia i loro smartphone, invadenti e che spesso finiscono solo per appesantire l’intero sistema operativo.

Oppure può capitare di avere uno smartphone, di provenienza cinese o non, che abbia avuto qualche problema causato dalla nostra incuria o, perché no, da qualche problema tecnico non dipendente dal nostro utilizzo: un blackout improvviso durante un aggiornamento del nostro telefono, un update OTA (Over-The-Air, NdR) che ha finito col rendere il nostro smartphone inutilizzabile e tanti altri casi.

SP Flash Tool è uno strumento potente che vi consente di poter letteralmente portare a nuova vita, rianimare o anche svuotare completamente i dati dal vostro telefono. Ecco cosa possiamo fare con SP Flash Tool:

  • Flashare una ROM Android stock (con file scatter)
  • Flashare una ROM Androic Custom (con file scattare)
  • Possibilità di fixare device brickati
  • Test e verifica avanzate delle memorie
  • Leggere e modificare parametri di sistema
  • Cancellare / Formattare / Resettare il vostro dispositivo basato su chip MediaTek

Proprio perché è uno strumento molto avanzato e potenzialmente in grado di poter causare alcuni inconvenienti se non utilizzato correttamente, ci raccomandiamo particolarmente di seguire la nostra guida passo passo leggendo attentamente tutte le istruzioni. In caso di problemi o se avete dei dubbi vi ricordiamo che potete contattarci sui nostri social o nel box dei commenti posto qui in basso.

Come flashare ROM su Android con SP Flash Tool: le basi

Prima di cominciare ad entrare nel vivo della guida e “mettere le mani” fisicamente sul nostro smartphone dobbiamo prima scaricare ed installare due pacchetti di driver che servono a far riconoscere il nostro dispositivo con il PC e SP Flash Tool, al fine di stabilire una connessione stabile. I due pacchetti di driver da scaricare sono i seguenti:

Per l’installazione ottimale dei driver MTK VCOM vi raccomandiamo di disabilitare la firma dei driver in Windows prima di procedere all’installazione, altrimenti potreste trovarvi con un messaggio di errore o l’operazione potrebbe non andare a buon fine.

Come flashare ROM su Android con SP Flash Tool: tutti i passaggi

Una volta effettuati i due passaggi precedenti possiamo scaricare SP Flash Tool dal sito ufficiale e installarlo sul nostro computer. Andiamo nella cartella dove abbiamo installato SP Flash Tool e facciamo partire il programma con i permessi di amministratore cliccando con il tasto destro del mouse su di esso. Ora non ci resta che scaricare la ROM di nostro gradimento e scompattarla in una cartella che possiamo raggiungere facilmente.

Una volta aperto il programma ci ritroveremo l’interfaccia che potete vedere dagli Screenshot allegati. Tutto dovrebbe essere già configurato automaticamente, dato che SP Flash Tool cambia automaticamente il tipo di connessione con cui interfacciarsi al vostro smartphone. Solitamente l’Agent è quello di SP Flash Tool, a meno che stiate installando una ROM in cui si specifica chiaramente che debba essere utilizzato un altro tipo di Agent. In caso contrario lasciate stare questo campo.

Andiamo invece su Scatter loading e selezioniamo il file scatter che è presente all’interno della cartella in cui abbiamo scompattato la nostra ROM. Selezioniamo il file e clicchiamo su Open.

Come flashare ROM su Android con SP Flash Tool

Una volta selezionato il file scatter spegniamo il nostro smartphone e teniamolo a portata di mano. Selezioniamo dal menù a tendina posto più in basso l’opzione Download Only: questo passaggio è importantissimo perché così facendo i dati del nostro smartphone come i codici IMEI saranno preservati. Non selezioniamo mai Formata Data a meno che non siamo più che sicuri di voler cancellare tutto dal nostro smartphone, a partire dai codici IMEI e le chiavi DRM presenti su di esso. Come detto in precedenza, nel 99% dei casi assicuriamoci che sia selezionata la voce Download Only.

Come flashare ROM su Android con SP Flash Tool

Quando siamo pronti per partire e ci siamo assicurati di aver selezionato il menù Download Only possiamo cliccare sul tasto Download con la freccia verde posto in alto. Fatto ciò inseriamo rapidamente il cavo USB collegato al nostro PC al nostro smartphone e attendiamo che il programma carichi in memoria il tutto e cominci a scaricare i file necessari.

Come flashare ROM su Android con SP Flash Tool

Se l’operazione è andata a buon fine dovremmo vedere in basso la barra tingersi prima di rosso e poi di giallo, a significare che il trasferimento dei dati è in corso. Attendiamo che SP Flash Tool faccia la sua magia: il processo potrebbe durare svariati minuti, quindi non preoccupiamoci troppo se vediamo la barra gialla avanzare lentamente.

Come flashare ROM su Android con SP Flash Tool

Una volta completata l’operazione sarà il programma stesso ad avvertirci che il processo è andato a buon fine mostrandoci una schermata differente. A questo punto possiamo scollegare il nostro smartphone dal cavo USB e accenderlo normalmente: esso sarà ripristinato ai dati di fabbrica e impiegherà un po’ di tempo ad avviarsi la prima volta, anche fino a 15 minuti, per cui pazientate!

Siamo arrivati alle conclusioni della nostra guida su come flashare ROM su Android con SP Flash Tool: se avete seguito alla lettera tutte le nostre istruzioni ora dovreste avere uno smartphone praticamente nuovo di zecca dal punto di vista software, pronto per essere utilizzato. Vi raccomandiamo di effettuare sempre una ricerca esaustiva sulla provenienza della ROM che intendete installare, e in caso di dubbio desistere dal continuare con la procedura sopra descritta: SP Flash Tool è uno strumento potente che potrebbe causare il non corretto funzionamento del vostro smartphone se usato impropriamente.

Visited 23 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.