Come si usa Telegram

By Leonardo Zannini

installa telegram android 1

Nel mondo della messaggistica istantanea si sa che l’applicazione regina è WhatsApp, in tanti negli anni hanno provato a dargli filo da torcere, senza riuscirci. L’unica applicazione che può essere considerata come alternativa è Telegram, che sta conquistando sempre più utenti. In questo articolo andremo a vedere come si usa Telegram.

Cos’è e come funziona Telegram?

Per prima cosa andiamo a vedere cos’è e come funziona, analizzando anche le differenze con la principale antagonista, che è WhatsApp. La prima differenza è il principio di funzionamento, infatti Telegram funziona sul cloud, mentre WhatsApp in locale.

Il funzionamento sul cloud di Telegram significa che le nostre chat e i nostri file multimediali non risiederanno all’interno del nostro Smartphone, ma saranno nel nostro spazio cloud personale. Questo ha un doppio vantaggio, il primo è quello di avere sempre le nostre chat su ogni dispositivo senza la necessità di nessun backup, il secondo è che i media, se non impostato diversamente, non vengono salvati sul telefono e quindi non vanno a saturare la memoria interna.

La parola cloud a volte può spaventare, niente paura, le chat di Telegram sono crittografate e inaccessibili ai terzi. Inoltre, su Telegram, esistono anche chat segrete, cioè delle conversazioni in cui i messaggi si autodistruggono dopo che vengono letti, così da non essere più tracciabili.

Inoltre su quest’app si possono creare sia gruppi sia canali, cioè dei gruppi che possono avere moltissimi partecipanti, dove solo una persona scrive e tutti gli altri ricevono. La cosa bella dei canali e dei gruppi Telegram è che possono anche essere supergruppi con molti partecipanti e si può entrare anche tramite link d’invito.

telegram
Nasce il canale Telegram di ChimeraRevo!In occasione del MWC 2016 abbiamo deciso di lanciare anche il nostro canale Telegram: vi aspettiamo!

Parlando di chat, su Telegram è possibile inviare GIF, emoji, sticker, messaggi vocali e anche videomessaggi, che è praticamente un messaggio vocale con una registrazione video, molto comoda in parecchie situazioni.

Inoltre è presente anche una sezione recentemente rinominata Messaggi salvati, che prima era una chat con te stesso, che è un piccolo spazio cloud dove puoi inviare qualsiasi messaggio o file per renderlo disponibile su tutti i dispositivi su cui hai Telegram.

Questa funzione è comoda per trasferire file dal telefono al PC, grazie a Telegram Web o all’applicazione di Telegram disponibile per computer.

Come installare Telegram

Android

Per prima cosa devi individuare il Play Store, cioè l’applicazione che ti permette di scaricare e installare le app sul tuo dispositivo Android. Quando lo hai individuato fai un tap sopra di esso e ti si aprirà la schermata home con le applicazioni in evidenza.

installa telegram android 2

Adesso pigia sulla barra di ricerca e digita Telegram, visto che è un’applicazione tra le più scaricate sul Play Store ti si presenterà come primo risultato. Potresti anche trovare un’altra applicazione chiamata Telegram X, una applicazione con lo stesso principio di funzionamento dell’app “madre”, ma non consiglio di scaricarla per i novizi di Telegram.

Una volta cercata e individuata l’applicazione, fai clic su Installa e partirà la procedura di download e installazione dell’applicazione. Una volta terminato fai click su Apri.

iOS

La procedura su iOS non è così diversa, bisogna infatti anche qui entrare nello store, che stavolta è l’App Store. Una volta individuato fai click sopra di esso e seleziona la funzione Cerca nella barra in basso. Nella barra che uscirà fuori digita Telegram e, nella ricerca che ti verrà fuori, pigia sull’app con l’icona dell’aeroplanino bianco su sfondo azzurro.

Fatto questo dovrai cliccare su Ottieni e poi su Installa. Una volta terminata la procedura dovrai cliccare su Apri.

Come si configura Telegram

Al primo avvio Telegram necessità di essere configurato, la procedura è identica sia su Android sia su iOS, ed è molto semplice.

La prima cosa da fare una volta avviata l’applicazione è cliccare su Inizia a messaggiare (o Start Messaging). Fatto questo si aprirà un menù dove dovrete inserire la vostra nazionalità e il vostro numero di telefono. Inserite quanto richiesto e poi cliccate Avanti.

Adesso Telegram avrà bisogno di verificare che il vostro numero sia effettivamente vostro, infatti manderà un SMS al vostro numero con un codice da inserire nel campo di testo che vi troverete davanti. Di solito l’inserimento del codice di conferma è automatico, se così non fosse inseritelo manualmente.

Una volta verificato il numero potrai subito iniziare a messaggiare con tutti i contatti nella tua rubrica che hanno Telegram.

Come si usa Telegram

Android

Dopo aver installato e configurato Telegram, andiamo a vedere come si usa Telegram sulle varie piattaforme. Il funzionamento è molto simile sui due sistemi operativi, ma non uguale.

telegram
telegram 3
telegram 2

Appena aprirete Telegram su Android vi troverete davanti la lista di tutte le chat, se ne avrete già fatta qualcuna, sennò sarà una schermata vuota. Per iniziare una nuova chat dovrete cliccare sull’icona della matita su sfondo blu in basso a destra. Vi troverete davanti ad una schermata con in basso tutti i vostri contatti con Telegram, in alto un menù con tre opzioni per creare un nuovo gruppo, una nuova chat segreta o un nuovo canale.

Queste tre opzioni le ritroverete anche nel menù a scorrimento di sinistra, che si apre cliccando in alto a sinistra sulle tre linee orizzontali. In questo menù sono presenti varie opzioni, tra cui i Messaggi salvati e le Impostazioni di Telegram, tramite le quali potete cambiare molti parametri.

Dalle impostazioni potrete cambiare immagine del profilo, la vostra Bio, le notifiche e i suoni, la gestione dei dati mobili, il salvataggio dei media sul telefono e anche il Tema delle chat per modificare il colore.

All’interno della chat si possono ovviamente inviare messaggi di testo, messaggi vocali o videomessaggi. C’è anche la possibilità di inviare GIF, emoji e sticker cliccando sul pulsante con la faccina a sinistra del campo di testo.

Per inviare i videomessaggi bisogna fare un tap veloce sull’icona del microfono che serve per registrare i messaggi vocali. In questo modo cambierete impostazione e potrete inviare videomessaggi. La registrazione sia di videomessaggi sia di messaggi vocali può essere bloccata trascinando il dito verso l’alto mentre si registra.

Per inviare foto o file bisogna cliccare sul simbolo della graffetta, apparirà un menù dove potrete selezionare le foto rapidamente o usare le opzioni per inviare un file specifico.

iOS

Il funzionamento su iOS è molto simile a quello su Android, con qualche differenza. Infatti per iniziare una nuova chat su iPhone dovrete cliccare in alto a destra sul simbolo della matita con il foglio bianco. Per entrare nei contatti e nelle impostazioni non dovrete più usare il menù a scorrimento di sinistra, ma la barra inferiore.

Infatti, appena aperta l’applicazione, vi si aprirà sulla sezione Chat, potrete selezionare Contatti o Impostazioni. Le impostazioni sono uguali a quelle già viste per Android.

Anche il funzionamento della chat è uguale, infatti si possono inviare le stesse cose e negli stessi modi visti già per Android.

Conclusioni

Quindi adesso sapete come si usa Telegram e che può essere considerata una valida alternativa al vecchio e caro WhatsApp, che negli ultimi anni sembra rimasto un po’ indietro con le funzionalità, mentre Telegram aggiunge continuamente nuove cose.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Se hai trovato interessante questo articolo su come si usa Telegram, lascio qui sotto altri articoli che potrebbero interessarti riguardanti questo argomento.

c telegram logo
I migliori bot per TelegramAbbiamo raccolto per voi una mega lista sempre aggiornata dei migliori bot Telegram esistenti, praticamente per fare… qualsiasi cosa!

Telegram X
Telegram X: cos’è e cosa cambiaTelegram si rinnova: disponibile la versione X, con Night Mode e tanto altro!

telegram
Gruppi Telegram: guida e migliori da seguireI gruppi di Telegram sono delle vere e proprie community di utenti. Vediamo cosa sono, come funzionano e quali sono i migliori a cui unirsi.

Visited 2 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.