Le 5 migliori distribuzioni GNU/Linux del 2022

best linux distros 2022

In questo post guardo indietro alle migliori distribuzioni Linux del 2022 e spoiler: non sono tutte basate su Ubuntu!

Quanto segue non è una posizione di superiorità, né una classifica di importanza. Sono solo io, una persona, a dare uno sguardo ad  alcune  delle migliori distribuzioni GNU/Linux dell’anno. È completo? No. E non è nemmeno una critica, quindi se un sistema operativo che ami non è presente, non è perché penso che sia orribile!

Diamo un’occhiata alle mie 5 migliori distribuzioni Linux del 2022!

1.Ubuntu 22.04 LTS

Ubuntu 22.04

Probabilmente la migliore distribuzioni GNU/Linux dell’anno per me è stata Ubuntu 22.04 LTS, che è arrivata ad aprile 2022.

Le versioni di supporto a lungo termine sono sempre un grosso problema poiché decine di milioni di persone le utilizzano. Per fortuna, gli sviluppatori dedicati di Ubuntu hanno distribuito una versione degna dell’attenzione.

A parte gli scrupoli (guarda il video) Jammy Jellyfish ha GNOME Shell 42, Wayland per impostazione predefinita, nuove opzioni multitasking, nuove opzioni dock, una migliore estensione delle icone del desktop, kernel Linux 5.15, supporto Raspberry Pi 4. Inoltre risme su risme (su risme ecc.) di app, strumenti e pacchetti aggiornati.

La maggior parte delle persone si attiene a un rilascio LTS e con Ubuntu 22.04 ottengono una versione che è veramente abbastanza buona da essere utilizzata per la durata del suo periodo di supporto, senza FOMO.

2. Fedora Workstation 37

Uno screenshot del desktop di Fedora 37 Workstation con l'app Impostazioni e il file manager Nautilus aperti
Fedora 37

Fedora Workstation è una distribuzione Linux desktop di punta per una buona ragione: è robusta, è affidabile, è prodotta in modo impeccabile e fornisce ciò che molte persone cercano di più: un’esperienza GNOME “pura”, adottata come previsto dagli sviluppatori, su una base solida e stabile.

L’offerta autunnale di Fedora 37 Workstation include GNOME 43 , un aggiornamento che migliora notevolmente l’esperienza utente di GNOME Shell con Impostazioni rapid . C’è anche un file con più funzionalità ricostruito in GTK4/libadwaita; un’app Calendario rinnovata; un pannello di sicurezza del dispositivo; supporto Raspberry Pi 4; GRUB invece di syslinux sul BIOS; e altro ancora.

La gente spesso trascura Fedora Workstation perché, come vanno le distribuzioni GNU/Linux, è piuttosto sobria, senza pretese e priva di drammi. Tuttavia, è una distribuzione raffinata e funzionale che rinuncia a svolazzi fantasiosi per concentrarsi interamente sulle sue prestazioni, sulla sua integrazione e sulla sua coesione.

Se non hai mai provato Fedora ti stai perdendo qualcosa, quindi provala!

3. Manjaro 22.0 ‘Sikaris’

uno screenshot della distribuzione Manjaro Linux con un terminale e un browser web aperti
Mangiaro 22.0 ‘Sikaris’

Che una versione di Manjaro dovesse figurare in questo elenco era ovvio. E man mano che le distribuzioni GNU/Linux basate su Arch vanno, Manjaro è una delle migliori. Oh, lo so: ci sono chiacchiere su Manjaro all’interno della più ampia comunità Linux, ma per me quelle tempeste in una tazza di tè non hanno mai un impatto sulla qualità (o dovrebbe essere sapore) della distribuzione stessa.

Manjaro 22.0 “Sikaris” non è solo una distribuzione: è un’esperienza

Un esempio è la versione Manjaro 22.0 rilasciata a dicembre. La versione “principale” con KDE Plasma offre un’esperienza impeccabile. Tutto, dalla shell al gestore di pacchetti e alle app su misura, è coerente, meditato e coreografato.

Manjaro 22.0 non è solo una distribuzione, è un’esperienza.

Anche le “edizioni” specifiche per desktop di Manjaro sono compilate in modo eccezionale. Ognuno è una vetrina attentamente curata e magnificamente integrata dei punti di forza dei rispettivi desktop – o per dirla in termini meno fioriti: indipendentemente dall’edizione di Manjaro che scegli, sembra sempre la PRINCIPALE.

Inoltre, la comunità di Manjaro è numerosa e attiva. Per qualsiasi problema che si presenta è probabile che io possa trovare un post sul forum di Manjaro a riguardo (o qualcuno disposto a indicarmi la direzione di una soluzione). La comunità è un aspetto importante di qualsiasi distribuzione. Il kernel Linux è il cuore della maggior parte delle distribuzioni, ma la sua comunità è la linfa vitale.

Manjaro è il pacchetto completo e una distribuzione definita dell’anno.

4. Linux Mint 21

uno screenshot del desktop di Linux Mint 21.1 con le nuove icone delle cartelle visualizzate nel file manager Nemo
Linux Mint ha nuove icone di Windows

Linux Mint 21.1 è l’aggiornamento più nuovo e visivamente più interessante (vedi nuove applet e grafica aggiornata) e la versione originale di Linux Mint 21 ha avuto il maggiore impatto quest’anno.

Spesso promossa come la distro per principianti, Linux Mint ha l’obiettivo principale di offrire un’esperienza informatica leggera e familiare che rimane fuori mano e continua a risuonare con gli utenti in sintonia con il modo di lavorare di Windows.

Linux Mint 21 “Cinnamon” è leggera ed efficiente, il che la rende una buona scelta su hardware di fascia bassa e macchine più vecchie. Oltre ad essere facile da usare, Linux Mint viene fornito con un’interessante selezione di software preinstallati che mira a coprire le esigenze della maggior parte degli utenti, comprese alcune app che sono piuttosto speciali.

Nel complesso, Linux Mint 21 è la scelta perfetta per gli utenti che desiderano un sistema operativo affidabile e facile da usare.

5. Ubuntu 22.10

Ubuntu 22.10

Ubuntu due volte in una lista?! È un po’ troppo, ma l’inclusione di PipeWire significa che sono obbligato a includere Ubuntu 22.10.

Ma seriamente, la già citata aggiunta di PipeWire in Ubuntu 22.10 (sebbene in ritardo) significa che la maggior parte dei dispositivi audio Bluetooth ora “funzionano” con Ubuntu. Ciò, unito al commutatore di dispositivi audio nelle Impostazioni rapide di GNOME, significa che Ubuntu 22.10 colpisce la nota giusta con le moderne apparecchiature audio.

In secondo luogo, il rapido inserimento di GNOME 43 e una litania di port libadwaita hanno fatto sì che Kinetic Kudu arrivasse sulla scena con un vero dinamismo ed è stato uno dei primi modi per provare GNOME 43.

Infine, e senza dubbio l’elemento più importante, critico e di definizione della distro è stato lo sfondo della mascotte Kinetic Kudu, il miglior sfondo predefinito di Ubuntu dai tempi di Hardy Heron, a mio parere.

Menzioni d’onore

image
Zorin OS 16.2 merita una menzione

Limitare la mia selezione a 5 era necessario, altrimenti questo sarebbe stato solo un elenco molto lungo di tutte le distribuzioni GNU/Linux che hanno pubblicato un aggiornamento negli ultimi 12 mesi.

Alcuni ringraziamenti in più: la recente versione di EndeavourOS “Cassini” è il punto di partenza ideale per chiunque voglia provare un’affidabile distribuzione rolling-release. L’ultimo sistema operativo Zorin si basa su una vecchia base Ubuntu, ma il fattore “wow” pronto all’uso rimane formidabile per gli utenti nuovi di Linux.

Giocatori, programmatori e creatori adorano Pop!_OS 22.04, che è la versione finale della distribuzione di System76 fornita con GNOME Shell per impostazione predefinita; e c’è stato molto amore per la distribuzione GNU/Linux leggera MX Linux che inietta nuova vita nell’hardware più vecchio.

E un grido deve andare a SteamOS, la distro Valve basata su Arch precaricata sulla console Steamdeck.

A voi

Quindi questo è il mio elenco delle migliori versioni di Linux desktop per il 2022. Ho cercato di soppesare i vari set di funzionalità, modifiche e tecnologie chiave durante la selezione e tenere presente l’attrattiva e la popolarità. Per quel che vale, MX Linux è arrivata *così* vicino a prendere un posto.

Comunque, a chi diavolo importa quello che penso?!

Voglio sentire le tue versioni distro scelte negli ultimi 12 mesi. Cerca di mantenere le prese positive, ove possibile, concentrandoti sulle distribuzioni e sugli sviluppi che ti piacciono piuttosto che su quelli che non ti piacciono.

Fonte: https://www.omgubuntu.co.uk/2022/12/best-linux-distros-2022

Visited 3 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.