Installare i driver Broadcom in Linux Fedora

Dopo aver installato Linux Fedora può succedere che i driver della scheda wifi non vengano installati. La procedura richiede quache minuto ma è tutt’altro che difficile.

Durante la procedura può capitare che il sistema vi informi del fatto che qualche pacchetto è già installato. È normale, non preoccupatevi.

Per prima cosa aggiornate tutto il sistema con

sudo dnf update -y

Se dovesse apparire questo messaggio di errore:

significa che l’account in uso, “bishop” nell’esempio, non è autorizzato ad acquisire i privilegi di root. Seguite questo tutorial per risolvere.

Finita l’installazione dei pacchetti aggiornati riavviate il PC e procedete a identificare il modello della scheda wireless. Dalla shell scrivete

lspci | grep -i Broadcom

Otterrete un output simile a questo, dov’è riportato che la scheda è il modello BCM4311:

Attivate, se non lo avete già fatto, la repository RMP Fusion:

sudo dnf install https://download1.rpmfusion.org/free/fedora/rpmfusion-free-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm https://download1.rpmfusion.org/nonfree/fedora/rpmfusion-nonfree-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm -y

e date il comando

sudo dnf update --refresh

Installate il pacchetto kernel-devel:

sudo dnf install kernel-devel -y

Installate il pacchetto kernel-headers:

sudo dnf install kernel-headers -y

Installate il pacchetto wl-kmod:

sudo dnf install wl-kmod -y

Cercate in rete il driver relativo alla scheda in formato rpm:

MODELLO_SCHEDA download rpm

Relativamente alle schede di marca Broadcom la ricerca porta al sito rpmfind.
Per Fedora 29 a 64 bit bisogna scaricare questo file:

Per la versione a 32 bit bisogna invece scaricare questo file:

Raggiungete la cartella dove è stato scaricato il driver e installatelo con il comando:

sudo rpm -ivh DRIVER.rpm

Installate il pacchetto akmods:

sudo dnf install akmods -y

Lanciate il tool akmods:

sudo akmods

Se tutto è andato bene restituirà un messaggio di conferma:

Attivate il driver con il comando:

sudo modprobe wl

Infine riavviate il PC.

Ora non dovrete far altro che selezionare il vostro access point e inserire la password per collegarvi a Internet.

Può capitare che il collegamento con il modem non riesca al primo tentativo. In caso di insuccesso riavviate il PC e tentate nuovamente a collegarvi.

Fonte: Source

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.