I russi hanno rilasciato Simply Linux per una transizione indolore da Windows

Basalt SPO ha rilasciato Simply Linux, una distribuzione GNU/Linux veloce da apprendere e dotata di un’interfaccia semplificata dotata di un solido set di software preinstallato, che consentirà agli utenti inesperti di iniziare immediatamente a lavorare con Linux invece di perdere tempo a padroneggiare il processo di installazione di software aggiuntivo. La distribuzione è libera e installa automaticamente i driver Nvidia.

Linux per principianti

La società Basalt SPO, precedentemente nota come Alt Linux, ha rilasciato una versione aggiornata del sistema operativo Simply Linux versione 10.2. Questa è una distribuzione GNU/Linux russa libera con un’interfaccia che ricorda Windows: c’è un menu di avvio nell’angolo in basso a sinistra dello schermo come “Start” in Windows, un classico file manager, un’interfaccia a finestra e una vasta gamma di software pre-installato. Ad esempio, il pacchetto include la suite per ufficio LibreOffice, un analogo di Microsoft Office con un’interfaccia simile.

Le caratteristiche fondamentali del progetto includono la facilità d’uso e difunzionamento.

Secondo gli sviluppatori, Simply Linux è destinato principalmente all’uso domestico, ma può essere installato anche sui computer degli uffici delle piccole imprese. Non è necessario pagare per la distribuzione: è disponibile per il download legale dal sito Web di Basalt SPO in 2 forme: per l’installazione pulita su un PC e la distribuzione su un’unità USB (immagine live).

Simply Linux
L’ interfaccia di Simply Linux sembrerà familiare a milioni di utenti Windows

Simply Linux ha anche una versione a pagamento. La differenza rispetto alla versione libera è la disponibilità del supporto tecnico.

Nessuna complicazione

Una delle caratteristiche principali di Simply Linux 10.2 è la possibilità di cercare in modo completamente automatico i driver per le schede video con chip Nvidia e quindi installarli in modo indipendente senza l’intervento dell’utente. Ciò semplifica notevolmente il processo di installazione perché Nvidia è nota per i suoi driver, la cui installazione spesso causa problemi non solo su Linux ma anche su Windows.

Un’altra innovazione nella distribuzione è il kernel Linux 6.1 LTS. Questa non è la versione più recente del kernel al momento del rilascio della distribuzione: la 6.1 è stata rilasciata a dicembre 2022 e alla fine di agosto è apparso un aggiornamento alla versione 6.5.

Inoltre durante l’installazione, l’utente è libero di abbandonare il kernel 6.1 in favore del 5.10.

Simply Linux viene fornito con il software Wine integrato, che è molto utile per coloro che hanno appena deciso di abbandonare Windows in favore di Linux. Wine è necessario per eseguire programmi scritti per Windows sotto Linux e nell’aggiornamento Simply Linux 10.2 questa utility è stata aggiornata alla versione 8.14.

Set di base di software per iniziare incluso
Set di base di software per iniziare incluso

La distribuzione include l’editor di grafica vettoriale Inkscape 1.2.2, il browser Chromium 117, il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird 102.11 e il lettore audio Audacious 4.3, nonché l’ editor di grafica GIMP 2.10, Xfce 4.18 e il lettore multimediale VLC 3.0.

Simply Linux ha anche un proprio repository con le applicazioni di cui non si conosce il numero.

Uno dei principali vantaggi di Simply Linux, oltre alla sua somiglianza esterna con Windows e alla capacità standard di eseguire programmi Windows, è la capacità del sistema di funzionare anche su computer meno recenti. Si manifesta principalmente in una moderata richiesta di quantità di memoria RAM: il sistema avrà bisogno solo di 2 GB di RAM.

Per fare un confronto, il nuovo Windows 11 richiede almeno 4 GB di RAM, ma la stabilità del sistema con una tale quantità di RAM rimane in discussione. Simply Linux richiede inoltre di 30 GB di spazio libero su disco per la versione di installazione e 20 GB per la versione Live su chiavetta USB. La distribuzione ISO di installazione richiede un’unità flash da 8 GB.

Storia di Simply Linux

Simply Linux è un progetto dello sviluppatore Denis Koryavov del team internazionale di sviluppo del software libero ALT Linux. La prima versione della distribuzione è stata rilasciata nel 2009: fin dall’inizio è stata creata per gli utenti PC di base.

Dal 2010 il progetto è stato sviluppato dalla società Alt Linux, ora Basalt SPO. Il concetto del sistema è rimasto lo stesso: l’enfasi era sulla distribuzione libera, sui requisiti hardware minimi e sulla facilità d’uso.

Simply Linux ha raggiunto la versione 8 nell’estate del 2017. La versione 9 è diventata disponibile nell’aprile 2020. La distribuzione 10.0 è stata rilasciata a dicembre 2021 e la 10.1 all’inizio di luglio 2022. Pertanto, gli sviluppatori hanno lavorato sulla versione 10.2 per quasi un anno e mezzo .

Alternative russe

In Russia esistono moltissimi sistemi operativi nazionali basati su Linux. Anche la stessa Basalt SPO ne ha diversi: oltre a Simply Linux, l’azienda sta sviluppando la famiglia Viola OS. In Russia vengono sviluppati anche Astra Linux, ROSA (così come le loro versioni mobili), Red OS e molti altri.

Ma tutti i sistemi elencati non sono posizionati dagli sviluppatori come semplici. A questo proposito, Simply Linux può competere solo con Green Linux, basato su Linux Mint e creato da un team di sviluppatori indipendenti.

Green Linux, come Linux Mint, è considerata una delle distribuzioni GNU/Linux più facili da imparare. La sua immagine di installazione pesa circa 2,2 GB

La caratteristica principale di Green Linux 21 è l’adattamento della distribuzione alle moderne realtà russe. Ciò si manifesta nella sostituzione delle importazioni di software: il software straniero, che viene spesso fornito come parte delle popolari distribuzioni GNU/Linux, viene sostituito con analoghi russi.

Domande e risposte su Simply Linux

Perché è ​​stato scelto Xfce come ambiente grafico?

L’azienda ha risposto:

Gli ambienti grafici differiscono tra loro innanzitutto per i requisiti hardware. Il vantaggio principale di Xfce rispetto ad altri ambienti desktop è che Xfce ha i requisiti di sistema minimi ed è comunque abbastanza funzionale. Grazie a questo ambiente grafico, Simply Linux funzionerà anche su un computer con 512 MB di RAM. Se lo desidera, un utente esperto può sostituire Xfce con qualsiasi altro ambiente grafico.

Gli utenti che hanno scaricata dal sito Web della società la versione libera e quindi gratuita possono contare sul supporto tecnico o questo è disponibile solo acquistando un kit di distribuzione?

L’azienda ha risposto:

Gli utenti che hanno scaricato Simply Linux dl sito web di Basalt SPO possono contattare la comunità nel canale Telegram Alt Linux, che conta già più di 5mila partecipanti, per chiedere aiuto. Tra loro ci sono utenti esperti, ingegneri e dipendenti di Basalt SPO. Puoi anche ottenere risposte a tutte le tue domande sul forum della comunità Alt Linux. Inoltre, è possibile acquistare supporto tecnico tramite la rete di partner Basalt SPO. Quando si acquista un kit della distribuzione con una chiavetta USB, il supporto tecnico è già incluso nel pacchetto.

Quanti utenti attualmente usano Simply Linux?

Poiché Simply Linux è un prodotto con licenza libera, è difficile tenere traccia del numero di utenti. Subito dopo la pubblicazione del link per il download vengono creati numerosi mirror dai quali è possibile scaricare il sistema operativo. È impossibile contare il numero di download da queste risorse. Secondo i dati di Basalt SPO sui download dal sito ufficiale, sul numero di richieste degli utenti e di recensioni del prodotto, negli ultimi anni più di 500mila utenti sono passati a Simply Linux. Simply Linux è venduto anche nei negozi. Nel 2023 sono state vendute più di 1.000 chiavette USB con certificato di supporto tecnico.

Inoltre l’azienda ha aggiunto:

I principali vantaggi di Simply Linux rispetto ad altre distribuzioni, con una comunità globale sviluppata, sono che è implementata interamente in russo, dalla documentazione tecnica a tutte le impostazioni e descrizioni esistenti nel sistema operativo. Questo è più conveniente per gli utenti russi.

Gli sviluppatori hanno inoltre sottolineato che Simply Linux è progettato per l’uso domestico ma può essere utilizzato anche nelle piccole e medie imprese private. Invece non è adatto alle aziende statali, poiché non è inclusa nel registro del software russo.  Per i clienti governativi, Basalt SPO sta sviluppando altri prodotti.

Conclusione

Di questi tempi la transizione da Windows a Linux in Russia è sicuramente una via inevitabile per essere liberi non solo nell’uso di un sistema operativo ma anche dalle sanzione che coinvolgono tutti i principali prodotti software occidentali. Questa transizione creerà un enorme base di utenti e di applicazione create in Russia con conseguente aumento del mercato russo del software e mancate vendite da parte delle aziende occidentali che vedranno ridurre il loro giro d’affare e quindi una diminuzione di guadagni.

In pratica avremo tra non molto una massa critica di utenti Linux e sviluppatori Linux che potrebbe alla lunga creare non pochi problemi al mondo Windows e alla Microsoft. Altra dimostrazione che le sanzioni possono funzionare solo se chi le subisce è un paese del terzo mondo ma non una civiltà e una società di alto livello come quella russa che ha capacità e forze in casa per sviluppare alternative e risolvere i problemi.

Inoltre è buffo notare come una soluzione alternativa a Windows nata in occidente come libera sia la soluzione rapida e veloce utilizzata dai russi per non sentire il peso delle sanzioni occidentali applicate al mondo del software.

Come dire, l’occidente cornuto e mazziato!

Fonte: https://www.cnews.ru/news/top/2023-10-25_rossiyane_vypustili_novuyu

Visited 7 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 31 Ottobre 2023

    […] in ambito Linux con la presentazione dell’aggiornamento della distribuzione GNU/Linux russa Simply Linux con l’intento di rendere semplice il passaggio da Windows a Linux a tutti i […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.