ROSA Mobile, il nuovo sistema operativo mobile russo basato su Linux che mira a essere la soluzione governativa e aziendale

ROSA MOBILE.png

La distribuzione GNU/Linux russa, ROSA Fresh, è nata come fork dell’ormai defunta distribuzione Mandriva Linux. Pochi giorni fa la società STC IT ROSA (la società dietro lo sviluppo di ROSA Fresh) ha rilasciato la notizia che sta lavorando su un sistema operativo mobile chiamato ROSA Mobile.

Come molti di voi sapranno attualmente diverse nazioni e organizzazioni hanno imposto una serie di sanzioni alla Russia, tra cui, ad esempio, Microsoft avrebbe “presumibilmente” ha bloccato gli aggiornamenti e il supporto (cosa che non ho fatto, dato che è stata multata), un altro è stato il blocco da parte di Adobe dei suoi prodotti, tra gli altri.

Il motivo per affrontare questo punto e aver accennato al lavoro di sviluppo di ROSA Mobile è per cercare di spiegare un po’ come questa notizia abbia un certo grado di importanza per la Russia, dal momento che poco dopo l’inizio del conflitto con l’Ucraina, la Russia ha visto la necessità di lavorare sulla migrazione verso soluzioni con Linux per questioni di sicurezza nazionale e soprattutto per optare per soluzioni “nazionali”, cosa che sta accadendo anche in Corea e Cina.

Fino all’annuncio di ROSA MobileAstra Linux era l’unica soluzione nel settore dei sistemi mobili approvata per l’uso interno dall’industria e dalle agenzie governative russe. Ecco perché l’annuncio di ROSA Mobile ha il suo grado di importanza, poiché in poche parole diventa l’altra faccia della medaglia, visto che nonostante entrambe le soluzioni siano Linux, Astra Linux è una licenza proprietaria, mentre ROSA Fresh è sviluppata nel modello open source con licenza GPL.

Il nuovo sistema operativo sarà disponibile in due versioni: per clienti governativi e aziendali con requisiti di sicurezza più elevati e per privati. I primi dispositivi con il nuovo sistema operativo saranno computer portatili prodotti da Rutek JSC.  

Per quanto riguarda lo sviluppo di ROSA Mobile, si segnala che l’interfaccia utente è basata sulla piattaforma aperta KDE Plasma Mobile, sviluppata utilizzando la versione mobile del desktop Plasma 5, le librerie KDE Frameworks 5, lo stack telefonico ModemManager e il framework di comunicazione Telepathy.

Le applicazioni mobili provengono dalla suite Plasma Mobile Gear e si basano sulla libreria Qt, sul set di componenti Mauikit e sul framework Kirigami, che consente di creare interfacce universali adatte a smartphone, tablet e PC.

Oleg Karpitsky, direttore generale di STC IT ROSA, ha affermato:

Oggi gli utenti non hanno solo bisogno di un sistema operativo, hanno bisogno di una soluzione completa. In qualità di sviluppatori di software per infrastrutture, ci siamo concentrati sulla creazione di un unico spazio informativo sicuro intorno all’utente, un ecosistema di alta qualità che consentirà loro di implementare tutte le loro attività. La nostra soluzione mobile si basa sull’idea della massima integrazione dei sistemi operativi mobili e core dell’azienda utilizzando il proprio repository, garantendone un’ampia scalabilità, una maggiore sicurezza e implementando un approccio ecosistemico

Il server composito kwin_wayland viene utilizzato per visualizzare la grafica in Plasma Mobile e PulseAudio viene utilizzato per l’elaborazione del suono. Plasma Mobile include applicazioni come KDE Connect, il visualizzatore di documenti Okular, il lettore musicale VVave, i visualizzatori di immagini Koko e Pix e tutti i familiari pacchetti Plasma Mobile.

ROSA Mobile si distingue per il cambiamento nel design di Plasma Mobile e l’integrazione del messenger Telegram. L’ambiente di sistema è creato dal proprio repository ROSA 2021.1 e le build non utilizzano driver chiusi o componenti firmware proprietari Android.

L’installazione è attualmente prevista sullo smartphone russo Ayya T1 (nato per sostituite l’iPhone di Apple) ma si dice che ci si stia lavorando in modo che possa funzionare su un’ampia gamma di smartphone e tablet.

Il primo lancio di ROSA Mobile è previsto per la fine di agosto 2023. Il sistema è incluso nel registro del Ministero dello sviluppo digitale della Federazione Russa (n. 16453).

Infine, se sei interessato a saperne di più, puoi controllare i dettagli al seguente link.

Fonte: https://www.linuxadictos.com/rosa-mobile-el-nuevo-os-movil-ruso-basado-en-linux-que-apunta-a-ser-la-solucion-gubernamental-y-corporativa.html

Visited 19 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. 31 Ottobre 2023

    […] la famiglia Viola OS. In Russia vengono sviluppati anche Astra Linux, ROSA (così come le loro versioni mobili), Red OS e molti […]

  2. 20 Giugno 2024

    […] esempi recenti di ciò sono i sistemi operativi mobili gratuiti e aperti come Rosa Mobile, Ethereum OS, Mobian, GrapheneOS e Sailfish OS. E continuando sulla stessa linea di farne conoscere […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.