Con il Kernel Linux 6.6 SELinux non avrà più il marchio NSA

SELinux

Sono ormai 20 anni che SELinux (SEcurity Enhanced Linux) è parte del Kernel Linux e, a dispetto dei suoi detrattori e di chi per prima cosa dopo aver installato una nuova macchina lo disabilita (“È colpa di SELinux“), rimane uno dei più efficaci strumenti di sicurezza che permettono ai sistemi, principalmente Red Hat e derivati, di proteggere i workload delle proprie macchine con atomica precisione.

Quello che però pochi sanno è come SELinux sia nato in seno alla NSA, la National Security Agency americana, sebbene pensandoci la cosa appaia certamente logica visto che si sta parlando di un sistema di sicurezza a tutela dei dati e dei servizi eseguiti da una macchina Linux.

Come però racconta Phoronix, con l’arrivo del Kernel Linux 6.6 i riferimenti all’NSA all’interno dei sorgenti del Kernel sono stati rimossi, nello specifico testi quali “NSA SELinux Support” sono stati sostituiti semplicemente da “SELinux Support”, come mostra questo screenshot:

image

La pull request che presenta questo cambiamento è opera di Stephen Smalley, il quale ha quindi “debrandizzato” la sezione SELinux dal nome NSA, motivandola con queste parole:

We’ve come a long way from the original NSA submission and I would consider SELinux a true community project at this point so removing the NSA branding just makes sense.

È passato moltissimo tempo da quando la NSA ha introdotto SELinux ed oggi questo è diventato un vero progetto community, quindi rimuovere il marchio NSA è assolutamente sensato.

Quindi, ora che si è imparato come SELinux è stato inizialmente creato dalla NSA, ce ne si può tranquillamente scordare, poiché nel Kernel Linux, dalla versione 6.6, non sarà più NSA SELinux, bensì semplicemente SELinux.

Buona disabilitazione!

790f89849d535c46ddf9fb9b8fa033b4?s=150&d=mp&r=g
Raoul Scarazzini

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Fonte: https://www.miamammausalinux.org/2023/09/con-il-kernel-linux-6-6-selinux-non-avra-piu-il-marchio-nsa/

Visited 3 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.