12 Esempi pratici di comando wget in Linux

12 esempi di utilità wget in linux

wget è un’utilità a riga di comando GNU utile per scaricare file da internet. Questa utility può scaricare i file dai server utilizzando protocolli noti come HTTP, HTTPS e FTP. Funziona in background (non interattivo) e quindi può essere utilizzato negli script e nei lavori cron. GNU wget è stato scritto da Hrvoje Nikšić e attualmente è diretto da Tim Rühsen, Darshit Shah e Giuseppe Scrivano.

In questo articolo vediamo 12 esempi utili di utilizzo dell’utilità wget.

Download di un file dal web

scaricare i file usando wget

$ wget <URL>

Questo comando scaricherà il file specificato nell’URL nella directory corrente. La schermata qui sopra cattura il download di codice sorgente del server HTTP Apache (file compresso) dall’URL: http://www-eu.apache.org/dist/httpd/httpd-2.2.32.tar.gz in uscita wget contiene il seguenti dettagli:

  1. Il nome del file che si sta scaricando
  2. Una barra di avanzamento che mostra la percentuale scaricata
  3. La dimensione del file che è stato scaricato
  4. Velocità di download attuale
  5. Il tempo stimato per completare il download

Download di un file con nome file specificato

Per specificare un nome file diverso viene utilizzata l’opzione -O (maiuscolo O):

$ wget <URL> -O <nome_file>

Scaricamento silenzioso

Per eseguire un download silenzioso, l’opzione “-q” viene utilizzata come segue:

$ wget -q <URL>

Riprendere il file parzialmente scaricato

Per riprendere il file parzialmente scaricato, l’opzione “-c” viene utilizzata come segue:

$ wget -c <URL>

Download di file in background

Con l’opzione “-b”, wget avvia il download in background:

$ wget -b <URL>

Download multipli

Per questa opzione può essere utilizzato “-i” seguito da un file contenente più URL (un URL per riga). Allora wget passerà attraverso ogni URL e scaricherà tutto.

$ wget -i <nome_file> <URL>

Abilita le informazioni di debug

Con l’opzione “-d”, è possibile ottenere informazioni più dettagliate che possono essere utili quando si risolve un problema.

Download di un file dall’URL non attendibile

scarica il file dalla fonte non affidabile

È possibile ignorare la verifica del certificato SSL/TLS utilizzando l’opzione: “–no-check-certificate”.

$ wget <URL> –no-check-certificate

Download di file da siti protetti da password

Per entrambe le connessioni FTP e HTTP, le seguenti opzioni di comando possono essere utilizzate per trasmettere le credenziali dell’utente:

$ wget –user = <user_id> –password = <user_password> <URL>

Tuttavia, questi parametri possono essere sovrascritti usando le opzioni “–ftp-user” e “–ftp-password” per le connessioni FTP e le opzioni “–http-user” e “–HTTP-password” per le connessioni HTTP.

Per le connessioni FTP:

$ wget –ftp-user = <user_id> –ftp-password = <user_password> <URL>

Per le connessioni HTTP:

$ wget –http-user = <user_id> –http-password = <user_password> <URL>

Poiché non è consigliabile specificare la password al prompt dei comandi, è consigliabile utilizzare l’opzione “–ask-password” che richiederà la password, mantenendola fuori dal log della cronologia.

$ wget –ftp-user = <user_id> –ask-password <FTP_URL> $ wget –http_user = <user_id> –ask-password <HTTP_URL>

Reindirizzamento del registro wget su un file

Utilizzando l’opzione “-o” (minuscolo “o”), è possibile reindirizzare i risultati dei comandi wget in un file di registro.

$ wget -o <log_file> <URL>

Download di un sito Web completo

Una delle buone caratteristiche del comando wget è il mirroring. Con questa funzione, è possibile scaricare l’intero sito Web. Utilizzando l’opzione “-m” è possibile scaricare un intero sito web dal web.

$ wget -m <URL>

Specifica dei limiti di velocità di download

Utilizzando l’opzione “-limit-rate”, il limite di download può essere limitato. Il limite di download può essere espresso in byte, kilobyte (con il suffisso k) o megabyte (con il suffisso m).

$ wget –limit-rate = <user_rate> <URL>

Ad esempio, per limitare la velocità utp 200 kilo byte:

$ wget –limit-rate = 200k http://www-eu.apache.org/dist/httpd/httpd-2.2.32.tar.gz

Conclusione

wget ha disponibili caratteristiche avanzate che lo rendono un comando molto potente. Funziona bene su connessioni di rete lente o instabili. Nel caso in cui il download sia incompleto a causa di un problema di rete, wget tenterà automaticamente di continuare il download dal punto in cui era stato interrotto. Può scaricare file più grandi di 2 GB su un sistema a 32 bit.

GWget è una utility GUI per wget. Quindi provalo se non sei un fan della CLI.

Autore: Ramakrishna Jujare
fonte: http://www.linuxandubuntu.com/home/12-practical-examples-of-wget-command-on-linux

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.