*GUIDA*: Permessi ROOT su Samsung Galaxy J7 2016 (SM-J710FN)!

GalaxyJ72016 root
By Salvo Cirmi (Tux1)

Dovendo considerare l’enorme numero di commenti ricevuti sulla mia guida su come ottenere i permessi ROOT sul Samsung Galaxy J7 modello 2015 (e l’enorme numero di dubbi sorti dagli utenti con l’edizione dell’anno nuovo), non potevo non sfornare una piccola e veloce guida sul ROOT di un particolare modello della serie 2017: il Samsung Galaxy J7 2016 SM-J710FN.

Perché vi parlo del ROOT di questo specifico modello? perché in rete moltissimi utenti hanno avuto problemi col root dell’FN e, dato che c’è davvero poca informazione a riguardo, spero che questa guida risolva i vostri problemi.

NOTA: La seguente procedura potrebbe cancellare i file del telefono. Fate un backup di foto, video ecc. per sicurezza.

Serve qualcosa per il ROOT?

Eh direi proprio di si amici.

  • Attivate le Opzioni Sviluppatore sul telefono. Per farlo, seguite questa guida veloce;
  • Su Opzioni Sviluppatore, abilitate la voce Debug USB;
  • Sempre su Opzioni Sviluppatore, abilitate la voce Sblocco OEM (e tenetela attiva sempre! non disattivatela mai, nemmeno dopo la guida, o rischiate di bloccare il telefono);
  • Scaricate una delle edizioni di ODIN da qui (vi consiglio dall’ultima della serie 3 in poi);
  • Scaricate la recovery TWRP per il modello FN da qui (a questo indirizzo invece trovate altre edizioni della TWRP, in formato sia .img che .tar);
  • Scaricate Magisk 18 da qui (o comunque il più recente che trovate) e copiatelo nella memoria del telefono [LINK AGGIORNATO!];
  • Scaricate Samsung-AntiRoot-Removal da qui e copiatelo nella memoria del telefono (vi consiglio l’ultima edizione presente);
  • Batteria carica almeno al 30%. Non è carica al 30? ricaricate e poi eseguite. Fate come vi dico.

Root su Galaxy J7 2016 SM-J710FN: ecco i passaggi

Sarà abbastanza semplice.

  • Aprite ODIN:

odin309

  • Selezionate AP (o PDA, in alcune edizioni ha nome diverso ma il concetto è quello), inserite il file della recovery TWRP scaricato prima e date OK;
  • Collegate il telefono al PC tramite cavetto USB;
  • Mettete il telefono in Download Mode. Quindi, da spento, tenete insieme i tasti HomeVolume Giù e Accensione fino a quando non comparirà una schermata dove dovrete scegliere Ok con Volume Su;
  • Ora Premete su Start su ODIN e il file della recovery.
  • Una volta inserito, avviate in modalità recovery (Accensione+Volume Su) e, selezionando Install, andate ad installare il file Samsung-AntiRoot-Removal e, subito dopo, Magisk 15.1 (o l’edizione più recente che avete).
  • Fatto ciò, date Reboot e voilà. Il telefono si riavvierà con la ROM originale Rootata! (e con TWRP pronta all’uso).
Visited 2 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. mattia ha detto:

    ho scaricato il tuo file… è inutile… perchè odin nemmeno lo riconosce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.