Fedora Linux 39 è finalmente disponibile per il download

Fedora Linux

Dopo 2 rinvii dovuti a bug dell’ultimo minuto, Fedora Linux 39 è finalmente disponibile per il download. Si tratta dell’ultima versione della distribuzione Linux sponsorizzata da Red Hat e sviluppata dalla comunità Fedora Project. Fedora Linux 39 offre molte novità e miglioramenti, sia per gli utenti desktop che per quelli server, cloud e IoT.

Queste le prime parole dell’annuncio del rilascio di Fedora Linux 39:

On November 6, 2003, the Fedora Project released the Fedora Core 1. One day and twenty years later, we’re pleased to bring you Fedora Linux 39, our complete, community-built operating system for desktops, laptops, servers, the cloud, edge devices — and just about anything else you can think of.

Il 6 novembre 2003, il progetto Fedora ha rilasciato Fedora Core 1. Un giorno e vent’anni dopo, siamo lieti di presentarvi Fedora Linux 39, il nostro sistema operativo completo, costruito dalla comunità per desktop, laptop, server, cloud , dispositivi edge e praticamente qualsiasi altra cosa ti venga in mente.

Novità principali in Fedora Linux 39

Fedora Linux 39 si basa sul kernel Linux 6.5, che introduce diverse correzioni di bug e vulnerabilità, nonché nuove funzionalità e driver. Tra queste, spiccano il supporto per le schede grafiche AMD Radeon RX 6600 XT e RX 6700 XT, il supporto per le schede di rete Intel E810 e i40e, il supporto per i controller USB 4 e Thunderbolt 4, il supporto per le schede audio Creative Sound Blaster AE-7 e AE-9, e il supporto per i dispositivi Apple M1.

Fedora Linux 39 include anche GNOME 45, la nuova versione dell’ambiente desktop predefinito, che porta miglioramenti di prestazioni e usabilità, tra cui un nuovo selettore di spazi di lavoro, un visualizzatore di immagini migliorato, una nuova app per la gestione dei dispositivi Bluetooth, una nuova app per la gestione dei colori, e una nuova app per la gestione delle applicazioni sandboxed. Inoltre, GNOME 45 introduce il supporto per le gesture touchpad e touchscreen (movimenti che si possono fare con le dita sul touchpad o sullo schermo touch di un dispositivo), il supporto per le applicazioni web progressive (applicazioni web che si comportano come delle applicazioni native quando sono usate su un dispositivo mobile), il supporto per le estensioni per il desktop e il browser, e il supporto per le notifiche native per le applicazioni Flatpak.

Fedora Linux 39 offre anche altre edizioni con diversi ambienti desktop, come KDE Plasma, Xfce, Cinnamon, LXQt, MATE e Budgie. Quest’ultima è stata aggiunta di recente dal gruppo di interesse speciale Budgie, che ha creato Fedora Onyx, una versione “atomica” di Fedora basata su Budgie e nello spirito di Fedora Silverblue.

Per gli utenti server, cloud e IoT, Fedora Linux 39 offre diverse opzioni, tra cui Fedora Server, Fedora Cloud, Fedora IoT e Fedora CoreOS. Fedora Server è un sistema operativo potente e flessibile che include le migliori e più recenti tecnologie per i datacenter, come Cockpit, Podman, FreeIPA e Ansible. Fedora Cloud è un’immagine del sistema operativo minimale e potente, con immagini personalizzate disponibili sia per i cloud pubblici che per quelli privati. Fedora IoT è una piattaforma open source affidabile per gli ecosistemi IoT, basata su immagini e container. Fedora CoreOS è un sistema operativo atomico e immutabile, incentrato sui container e che si aggiorna automaticamente.

Scaricare Fedora Linux 39

Per scaricare Fedora Linux 39, puoi andare alla pagina ufficiale e scegliere il tipo di immagine di installazione che preferisci. Puoi scegliere tra DVD, rete, live o rescue. Puoi anche verificare il file scaricato, creare una chiavetta USB avviabile e seguire le istruzioni per l’installazione.

Aggiornare a Fedora 39 da Fedora 38

Se invece vuoi aggiornare da Fedora Linux 38 a Fedora Linux 39 puoi farlo direttamente dal Software Center di Fedora Linux 38. Dovrai assicurarti che il tuo sistema sia completamente aggiornato prima di procedere con l’aggiornamento. L’aggiornamento può richiedere da 20 minuti a un’ora, a seconda della velocità della tua connessione e del tuo hardware.

Se non vedi alcun aggiornamento disponibile, prova a premere il pulsante di ricarica nell’angolo in alto a sinistra. Ricorda che potrebbero volerci anche un paio di giorni prima che l’aggiornamento alla nuova versione di Fedora sia disponibile per tutti. Considerando che gli aggiornamenti vengono implementati gradualmente per ridurre al minimo il carico sui server.

Se l’opzione di aggiornamento è disponibile, fai clic su Scarica e segui la procedura.

Conclusioni

Fedora Linux 39 è il frutto del lavoro di migliaia di persone che hanno contribuito al progetto Fedora in questo ciclo di rilascio. Fedora Linux 39 è un sistema operativo libero e open source, che offre il meglio di tutto il mondo del software libero.

Visited 6 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

3 risposte

  1. 20 Dicembre 2023

    […] distribuzione è basata sull’ultima versione Fedora Linux 39 e viene fornita con KDE Plasma 5.27 Ambiente desktop LTS per impostazione predefinita, […]

  2. 2 Gennaio 2024

    […] più avanti), tutto l’hardware di casa Apple è supportato dalla distribuzione che è basata su Fedora Linux 39, monta KDE Plasma 5.27 LTS come ambiente desktop ed usa Wayland di […]

  3. 24 Aprile 2024

    […] un altro ciclo di quasi 6 mesi dalla precedente Fedora 39, gli sviluppatori del team Fedora della community di Red Hat hanno rilasciato Fedora 40 per […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.