Dopo 30 anni Linux raggiunge finalmente una quota di mercato del 3%

Linux raggiunge finalmente una quota di mercato del 3%

Gli appassionati di Linux si rallegrano! Dopo un lungo viaggio, secondo i dati di StatCounter, a giugno 2023 Linux ha raggiunto una quota di mercato desktop del 3%.

Ovviamente si scrive Linux ma si intende tutto il variegato mondo delle Distribuzioni GNU/Linux o, in breve, distro per gli appassionati e addetti ai lavori.

Linux ha una lunga storia che risale a più di 30 anni fa. Tuttavia, non è mai stato così popolare tra i normali utenti di computer come altri sistemi operativi come Windows di Microsft o macOS di Apple.

Naturalmente, da molti anni, Linux è emerso come una forza dominante nel regno dei sistemi operativi per server. Grazie alle sue eccezionali prestazioni, stabilità, affidabilità e sicurezza, è stato ampiamente adottato negli ambienti server/cloud/IoT.

Tuttavia, in questi giorni, Linux non è più limitato solo a questi ambienti; sta rapidamente guadagnando slancio come sistema operativo preferito da molti utenti desktop, in particolare sviluppatori.

E le cifre più recenti lo confermano, dando motivo di rallegrarsi a tutti i sostenitori di Linux e dell’open source in generale.

Il sistema operativo Linux ha raggiunto una quota di mercato desktop del 3%.

Secondo StatCounter, una società di analisi web, entro giugno 2023, Linux ha raggiunto una quota di mercato del 3% nel segmento desktop. Questo è un risultato notevole considerando la sua feroce concorrenza da parte di altri sistemi operativi.

Quota di mercato mondiale dei sistemi operativi desktop
Quota di mercato mondiale dei sistemi operativi desktop

Mentre a qualcuno può sembrare una cifra modesta, in realtà significa una crescente accettazione e riconoscimento della potenza e della versatilità di Linux.

In ogni caso, il raggiungimento di una quota di mercato del 3% da parte di Linux è senza dubbio motivo di festa per la sua comunità dedicata. Riflette il crescente riconoscimento dei punti di forza di Linux e gli sforzi per superare le sue barriere storiche.

Inoltre, con il continuo sviluppo e innovazione all’interno dell’ecosistema Linux, la sua quota di mercato continuerà a crescere nei prossimi anni.

Anche la crescente importanza del cloud computing e l’ascesa dell’infrastruttura server hanno contribuito al successo di Linux. Tuttavia, la ragione principale per raggiungere questa cifra è la crescente popolarità del sistema operativo tra gli utenti desktop.

Linux, con distribuzioni desktop eccezionalmente facili da usare e interamente incentrate sull’utente, non è più il sistema operativo di 20 anni fa ovvero un mondo complesso disponibile solo per hacker altamente tecnicamente illuminati.

Linux crescente popolarità tra gli utenti desktop

Linux con Desktop GNOME.
Linux con Desktop GNOME.

Sì, lo so, negli ultimi 10 e più anni, è stato spesso annunciato come “Linux è sul desktop”, anche se si scopriva poi che non era proprio così. Tuttavia, ora siamo vicini a quel punto. E per buoni motivi.

Gratuito, leggero e personalizzabile

Il principale aspetto interessante di Linux per gli utenti desktop è la sua natura leggera, priva di bloatware aziendale e soprattutto le opzioni di personalizzazione illimitate.

Consente agli utenti di personalizzare il proprio ambiente desktop in base alle proprie preferenze e al proprio flusso di lavoro. Con una vasta selezione di ambienti desktop come GNOME, KDE, Xfce e molti altri, gli utenti possono scegliere quello che meglio si allinea alle loro esigenze.

Valorizzare la privacy degli utenti

Un altro fattore importante che guida la crescente popolarità di Linux tra gli utenti desktop è la privacy. Rispetto ad altri sistemi operativi tradizionali, Linux generalmente non raccoglie dati utente.

Sebbene alcune distribuzioni possano tentare di raccogliere dati di telemetria di base a scopo di miglioramento, il livello di raccolta dei dati è in genere minimo e può essere disabilitato o escluso completamente. Questo aspetto fa appello alle persone attente alla privacy che preferiscono un maggiore controllo sulle proprie informazioni personali.

Linux è il sogno di uno sviluppatore che si avvera

Linux è stato a lungo il sistema operativo preferito dagli sviluppatori di tutto il mondo e il suo fascino continua a crescere.

Innanzitutto, la natura open source di Linux offre agli sviluppatori una libertà senza pari. Possono accedere e modificare il codice sorgente, personalizzare i propri ambienti e contribuire alla comunità, favorendo la collaborazione e l’innovazione.

Inoltre, anche le prestazioni sono un fattore cruciale. L’efficienza, la scalabilità e la capacità di Linux di funzionare su diverse architetture hardware lo rendono ideale per attività ad alta intensità di risorse.

Infine, la sua interfaccia a riga di comando e le potenti funzionalità di scripting offrono flessibilità e automazione, semplificando i flussi di lavoro di sviluppo.

Linea di fondo

Quindi, mentre gli appassionati di Linux si rallegrano, è essenziale ricordare che il viaggio non finisce qui. Linux ha dimostrato il suo valore e la sua ascesa a una quota di mercato desktop del 3% è una testimonianza della sua resilienza e adattabilità nel campo desktop.

Con i continui progressi e il maggiore supporto da parte della comunità e delle aziende Open Source, Linux è pronto a diventare un attore ancora più formidabile nel mondo dei sistemi operativi.

Fonte: https://linuxiac.com/linux-hits-3-percent-market-share/

Visited 11 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 26 Dicembre 2023

    […] lunga storia che risale a più di 30 anni. Fortunatamente, secondo StatCounter, nel giugno 2023, Linux ha finalmente raggiunto una quota di mercato del 3% nel segmento desktop. Anche se alcuni potrebbero ritenere questa cifra modesta, essa indica una […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.