Cos’è il FOSS (software libero e open source)? Cos’è l’Open Source?

FOSS Free and Open Source Software

Cosa significa FOSS ? Cos’è il FOSS?

Mi è stata posta questa domanda numerose volte e quindi adesso lo spiego per tutti cos’è il FOSS in Linux e nel mondo del software.

La distinzione è importante perché FOSS è un modo generico e potrebbe significare cose diverse a seconda del contesto. Qui scrivo del principio FOSS nel software.

Cos’è il FOSS?

FOSS è una sigla in lingua inglese di Free and Open Source Software che significa software libero e open source.

Ciò non significa che il software è gratuito!

Significa che il codice sorgente del software è aperto a tutti e chiunque è libero (free) di utilizzare, studiare e modificare il codice. Questo principio consente ad altre persone di contribuire allo sviluppo e al miglioramento di un software come una comunità.

L’origine del FOSS

Negli anni ’60 e ’70, i computer erano focalizzati sull’hardware e l’hardware era costoso.

Sono stati utilizzati principalmente da accademici nelle università o ricercatori nei laboratori. La quantità limitata di software veniva fornita gratuitamente o con il loro codice sorgente e agli utenti era consentito modificare il codice sorgente in base alle proprie esigenze.

Alla fine degli anni ’70 e all’inizio degli anni ’80, i produttori hanno smesso di distribuire il codice sorgente del software ma solo gli eseguibili nel tentativo di non far funzionare il proprio software sui computer dei concorrenti.

Questa licenza restrittiva causava disagi e antipatia per le persone che erano abituate ed appassionate nel modificare il software.

A metà degli anni ’80, Richard Stallman ha avviato il Free Software Movement.

Stallman ha specificato 4 libertà fondamentali essenziali affinché un software sia Software Libero e Open Source.

Cos'è il Free Software
Free Software Freedoms

Le riformulo per una più facile comprensione:

  • Qualsiasi utente dovrebbe essere in grado di eseguire il software per qualsiasi scopo.
  • L’utente dovrebbe essere libero di vedere il codice sorgente del software e, se necessario, dovrebbe essere autorizzato anche a modificare il codice.
  • L’utente dovrebbe essere libero di distribuire le copie del software ad altri.
  • Se un utente ha modificato il codice, dovrebbe essere libero di distribuire il codice modificato ad altri. Il codice modificato deve avere il codice sorgente aperto.

La numerazione delle libertà parte da 0 perché, da buon programmatore qual era, ha usato anche l’elemento 0 come primo indice così come si è abituati a fare nel mondo della programmazione software.

“Free” ovvero libero NON significa gratuito

"Free" ovvero libero NON significa gratuito
“Free” ovvero libero NON significa gratuito

Come avrai notato, il “Free” nel free software ed open source non significa gratuito ma libero.

Significa libertà di eseguire, modificare e distribuire il software stesso.

Le persone spesso pensano erroneamente che il software FOSS o semplicemente Open Source (a codice aperto) non possa avere un prezzo. Questo non è corretto.

La maggior parte dei software free ed open source ovvero dei FOSS sono disponibili gratuitamente per una serie di motivi:

  • Il codice sorgente è già disponibile al pubblico, quindi alcuni sviluppatori non vedono alcun motivo per mettere un cartellino del prezzo sui download.
  • Alcuni progetti sono forniti gratuitamente da un numero di volontari. Quindi, lo sviluppatore principale non trova etico addebitare per qualcosa alla quale è stato contribuito gratuitamente da così tante persone.
  • Alcuni progetti sono supportati e/o sviluppati da grandi organizzazioni aziendali o senza scopo di lucro che impiegano sviluppatori per lavorare sui loro progetti open source.
  • Alcuni sviluppatori creano progetti open source per hobby o per passione per contribuire al mondo con il loro codice. Cose come il numero di download, contributi e parole di apprezzamento contano più del denaro per loro.

Per evitare il dubbio sulla parola “Free” ovvero “gratuito/libero”, alcune persone usano il termine FLOSS.

FLOSS è l’acronimo di Free/Libre Open Source Software. La parola libre (che significa libertà) è diversa e più chiara di free.

Libero come nella libertà di parola, non libero come nella birra gratis.

Come riportato nell’immagine sopra, parole di Richard Stallman stesso.

Come fanno i progetti FOSS a guadagnare?

È un mito che i progetti FOSS non facciano soldi. Red Hat è stata la prima azienda a raggiungere la soglia del miliardo di dollari lavorando sullo sviluppo e distribuzione di software FOSS. IBM ha acquistato Red Hat per 34 miliardi di dollari. Ci sono molti di questi esempi.

Molti progetti FOSS, specialmente quelli nei settori aziendali, offrono supporto e funzionalità orientate all’impresa a pagamento. Questo è il modello di business principale per Red Hat, SUSE Linux e altre aziende. Sviluppano e cedono senza chiedere denaro ma se vuoi assistenza o qualsiasi altro tipo di aiuto allora paghi per esso.

Alcuni progetti FOSS come Discourse, WordPress ed altri offrono istanze ospitate del loro software su loro siti web ad una tariffa “premium” oltre la semplice versione base gratuita.

Molti progetti FOSS, specialmente le applicazioni desktop, fanno affidamento sulle donazioni. VLC, GIMP, Inkscape e altri software simili rientrano in questa categoria. Ci sono diversi modi per finanziare programmi FOSS ma di solito troverai un link per le donazioni sui siti web del progetto.

Fare soldi con il software FOSS può essere difficile ma non del tutto impossibile.

Ma non sono un programmatore. Perché dovrei preoccuparmi se un software è open source o no?

Questa è una domanda valida. Non sei uno sviluppatore di software, ma solo un normale utente di computer. Anche se il codice sorgente del software è disponibile, non capirai come funziona il programma.

Va bene. Non lo capirai ma qualcuno con le abilità necessarie lo farà e questo è ciò che conta.

Pensa in questo modo. Forse non capirai un documento legale complicato. Ma se hai la libertà di guardare il documento e conservarne una copia, puoi consultare qualcuno che può controllare il documento per eventuali insidie ​​legali.

In altre parole, il software libero e open source ha trasparenza.

Qual è la differenza tra FOSS e Open Source?

Ti imbatterai spesso in termini come FOSS o solo Open Source. Sono spesso usati in modo intercambiabile.

Sono la stessa cosa? È difficile rispondere con un sì e no.

Il termine “Free” in FOSS è fonte di confusione per molti poiché le persone presumono erroneamente che sia gratuito.

Dirigenti aziendali, alti dirigenti e decisori tendono a concentrarsi sulla parola “Free” in Free e Open Source. Poiché sono uomini d’affari concentrati anche sul fare soldi per la loro azienda, il termine “Free” funziona come deterrente nell’adozione dei principi FOSS quando inteso erroneamente come “gratuito”.

Questo è il motivo per cui a metà degli anni ’90 è stata creata una nuova organizzazione denominata Open Source Initiative.

Hanno rimosso il “Free” dal software FOSS e hanno creato la propria definizione di open source e il proprio set di licenze.

Il termine “open source” è diventato molto popolare specialmente nell’industria del software. I dirigenti sono più a loro agio con l’Open Source. L’adozione dell’open source è cresciuta rapidamente e credo che la rimozione del termine “Free” abbia svolto un ruolo molto importante qui. Open Source non significa più Free inteso come gratuito anche se ciò non toglie che possa esserlo!

Hai domande?

Come ho spiegato nell’articolo che cos’è una distribuzione GNU/Linux, il concetto di FOSS ha giocato un ruolo importante nello sviluppo e nella popolarità di Linux e di tutto il suo mondo software collegato.

Ho cercato di spiegare il concetto di FOSS e di Open Source in termini più semplici in questo articolo. Ho cercato di evitare di andare troppo nei dettagli o nelle accuratezze tecniche.

Spero che tu abbia una migliore comprensione di questo argomento ora.

Se hai domande o suggerimenti, sentiti libero di lasciare un commento e continuare la discussione lì.

Fonte: https://itsfoss.com/what-is-foss/

Visited 27 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.