Che cos’è una distribuzione GNU/Linux Rolling Release (rilascio progressivo)?

Che cos'è una distribuzione GNU/Linux Rolling Release

Dopo aver compreso, cos’è una distribuzione Linux e cos’è una LTS ovvero una versione con supporto a lungo termine, quando inizi a utilizzare Linux, potresti incontrare il termine “Rolling Release” (rilascio progressivo).

Ecco cos’è il modello di rilascio progressivo delle distribuzioni GNU/Linux.

Cos’è una distribuzione Rolling Release?

Nello sviluppo del software in generale, il rilascio progressivo è un modello in cui gli aggiornamenti di un software vengono distribuiti continuamente anziché in blocchi programmati. In questo modo il software rimane sempre aggiornato all’ultima versione disponibile.

Una distribuzione GNU/Linux a rilascio progressivo (Rolling Release) segue lo stesso modello e fornisce il kernel Linux più recente e la versione dei vari applicativi software non appena vengono rilasciati.

Arch Linux è l’esempio più popolare di distribuzione Rolling Release, tuttavia Gentoo è la più vecchia distribuzione a rilascio progressivo ancora in fase di sviluppo.

Quando si utilizza una distribuzione a rilascio progressivo, si ottengono aggiornamenti piccoli ma frequenti. Non ci sono versioni principali come per Ubuntu. Aggiornate regolarmente Arch o un’altra distribuzione a rilascio progressivo e avrete sempre l’ultima versione della vostra distribuzione.

Il rilascio progressivo ha il problema del test. Potresti avere sorprese quando l’ultimo aggiornamento inizia a creare problemi per il tuo sistema.

Distribuzioni Rolling Release e Release

Molte distribuzioni GNU/Linux come Debian, Ubuntu, Linux Mint, Fedora ecc. seguono il modello di rilascio per numero di versione. Rilasceranno una nuova versione principale dopo pochi mesi o anni.

Il rilascio per numero di versione consiste in nuove versioni del kernel Linux, ambienti desktop e altro software.

Quando viene rilasciata una nuova versione principale di una di queste distribuzione GNU/Linux dovrai compiere una serie di azioni per aggiornare il tuo sistema e potresti incappare in seri problemi se durante l’uso hai effettuato modifiche importanti o numerose alla configurazione di partenza.

Al contrario, in una distribuzione GNU/Linux a rilascio progressivo, continui a ricevere aggiornamenti di nuove funzionalità non appena vengono rilasciate dagli sviluppatori. In questo modo, non è necessario eseguire un aggiornamento della versione dopo alcuni mesi o anni. Hai sempre le ultime cose disponibili pronte.

Oh … ma anche il mio Ubuntu riceve aggiornamenti regolari, quasi su base settimanale. Significa che anche Ubuntu è Rolling?

Software Updater
Software Updater

No. Ubuntu non è Rolling. Gli aggiornamenti che di solito ricevi da Ubuntu sono aggiornamenti di sicurezza e di manutenzione (ad eccezione di alcuni software come Mozilla Firefox ad esempio), non nuove funzionalità.

Ad esempio, GNOME 3.38 è stato appena rilasciato ma Ubuntu LTS 20.04 non ti darà GNOME 3.38, rimarrà fedele alla versione 3.36. Se sono disponibili aggiornamenti di sicurezza o manutenzione a GNOME 3.36, li riceverai con gli aggiornamenti di Ubuntu.

Lo stesso vale per la versione di LibreOffice. Ubuntu 20.04 LTS si mantiene allineata alla serie LibreOffice 6.x mentre LibreOffice 7 è già disponibile. Tieni presente che sto parlando di versioni software disponibili nei repository ufficiali. Sei libero di scaricare una versione più recente di LibreOffice dal loro sito Web ufficiale o di utilizzare un PPA. Ma non lo otterrai dai repository di Ubuntu.

Quando Ubuntu rilascierà la prossima versione Ubuntu 20.10, avrai sicuramente LibreOffice 7 e GNOME 3.38.

Perché alcune distribuzioni Rolling Release hanno “numero di versione” e “nomi di rilascio”?

Aggiornamento immagine ISO di Arch Linux
Aggiornamento immagine ISO di Arch Linux

Questa è una domanda giusta. Arch Linux mantiene sempre aggiornato il tuo sistema e tuttavia vedrai qualcosa come il numero di versione, ad esempio: Arch Linux 2020.9.01.

Ora immagina di aver installato Arch Linux nel 2018, aggiornato regolarmente il tuo sistema Arch Linux, e quindi hai il kernel e tutto il software più recente aggiornato a settembre 2020.

Ma cosa succede se decidi di installare Arch Linux a settembre 2020 su un nuovo sistema?

Se utilizzi lo stesso supporto di installazione utilizzato nel 2018, dovrai installare tutti gli aggiornamenti di sistema rilasciati negli ultimi 2 anni o più. È un grosso inconveniente, non è vero?

Questo è il motivo per cui Arch Linux (e altre distribuzioni Rolling Release) forniscono una nuova immagine ISO (ovvero il file immagine del programma di installazione del sistema operativo da inserire su un supprto di installazione) con tutto il software più recente ogni mese o ogni pochi mesi. Questo si chiama “ISO Refresh” ovvero “aggiornamento dell’immagine ISO”.  Pertanto, i nuovi utenti ottengono una copia più recente della distribuzione GNU/Linux.

Se stai già utilizzando una distribuzione a rilascio progressivo, non devi preoccuparti della nuova ISO aggiornata. Il tuo sistema è già alla pari con esso. L’aggiornamento ISO è utile esclusivamente per le persone che lo installeranno su un nuovo sistema.

Pro e contro delle distribuzioni Rolling Release

Il vantaggio del modello di rilascio progressivo è che si ottengono aggiornamenti piccoli ma più frequenti. Hai sempre il kernel più recente e le ultime versioni del software disponibili dai repository della tua distribuzione.

Tuttavia, questo potrebbe anche portare a problemi imprevisti con il nuovo software. Il rilascio per Release principali come per Debian o Ubuntu verifica i componenti essenziali per l’integrazione del sistema per evitare bug fastidiosi. Questo non è il caso della distribuzione a rilascio progressivo in cui il software viene implementato non appena viene rilasciato dai suoi sviluppatori.

Dovresti usare il rilascio progressivo o la distribuzione del rilascio parziale?

Rilascio progressivo o rilascio parziale
Rilascio progressivo o rilascio parziale

Dipende da te. Se sei un nuovo utente nel mondo Linux o se non ti senti sufficientemente capace nella risoluzione dei problemi che il tuo sistema GNU/Linux può crearti allora attieniti a una distribuzione a rilascio per numero di versione più sicura e stabile. Questo è consigliato anche per le macchine di produzione e/o mission-critical dove la stabilità del sistema è fondamentale.

Se vuoi l’ultimo e il migliore del kernel e del software Linux e non hai paura di perdere un po’ di tempo nella risoluzione dei problemi (succede di tanto in tanto), puoi scegliere una distribuzione Rolling Release ovvero a rilascio progressivo.

A questo punto, vorrei anche menzionare il modello di rilascio Rolling Release ibrido di Manjaro Linux.

Il team di Manjaro Linuxe esegue il test dei componenti software essenziali invece di distribuirli alla cieca agli utenti. Questo è uno dei motivi per cui così tante persone usano Manjaro Linux.

Ora è abbastanza chiara la differenza tra i 2 modelli?

Spero che tu abbia raggiunto una comprensione leggermente migliore del termine “Rolling Release” ovvero “distribuzione a rilascio progressivo”.

Se hai ancora qualche dubbio al riguardo, lascia un commento e cercherò di rispondere e così potrei aggiornare l’articolo per coprire le tue domande.

Fonte: https://itsfoss.com/rolling-release/

Visited 4 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.