Linux report 2019: cresce il codebase ma cala il numero di sviluppatori


Il primo gennaio 2020 il kernel Linux contava 27.8 milioni di righe di codice. Per l’esattezza 27.852.148 considerando anche i file di configurazione, docs, user-space utilities, etc. Il numero è davvero impressionante se si pensa che 10 anni fa le righe di codice erano circa la metà. Questi dati sono rappresentati in questo grafico:

 

Nel 2019 sono state aggiunte 3.3 milioni di righe di codice e ne sono state rimosse 1.7 milioni. Il linguaggio di programmazione più usato è il C (27961 files).

Rispetto al 2018 però bisogna registrare un calo del numero degli sviluppatori. In 4189 hanno contribuito al kernel nel 2019 contro i 4362 del 2018 e i 4402 del 2017. Di conseguenza è calato anche il numero dei commit: “solo” 75mila contro gli 80mila del 2018. Mediamente si hanno tra i 1400 e i 1500 commit a settimana con punte attorno ai 2000.

Dietro al kernel Linux non ci sono solo volontari ma anche le più importanti aziende del settore IT. I maggiori contributi sono arrivati da Intel e Red Hat.

 

Importante la crescita del sistema di init systemd. Systemd è una suite di demoni, librerie e utilità di amministrazione progettate con lo scopo di centralizzare la gestione e la configurazione dei sistemi operativi Unix-like. Il progetto ha raggiunto 1.3 milioni di righe di codice: durante il 2019 sono state registrati ben 3.522 commit.

sharing-caring-1

Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Fonte: https://www.lffl.org/2020/01/linux-report-2019-cresce-il-codebase-calano-sviluppatori.html

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.