MAlt: il progetto CERN che cerca alternative OpenSource ai prodotti Microsoft

È un periodo informaticamente caldo quello che sta passando il CERN (Centro Europeo Ricerca Nucleare). Dopo aver infatti annunciato la rinuncia dello sviluppo della distribuzione Scientific Linux, che venne creata sulla base delle esigenze computazionali del centro, la discussione è quindi virata sul costo delle licenze Microsoft.

Denominato MAlt, che sta a significare Microsoft Alternatives, il progetto vuole esaminare l’esistenza di alternative open-source ai prodotti Microsoft (come ad esempio Skype for Business).

Il tweet di Iban Eguia, sviluppatore software al CERN, non potrebbe essere più eloquente:

Si scopre così che questo progetto è in corso da più di un anno, si professa ambizioso ed un’opportunità unica per la casa dell’acceleratore di particelle più famoso al mondo per contribuire in maniera ancor più fondamentale alla diffusione del software libero.

Tutto questo si tradurrà in un’alternativa open-source a Skype4Business creata in seno al CERN? Ad una contribuzione più attiva a CentOS, ora che Scientific Linux non verrà più mantenuta? Entrambe le cose? Altro?

Poco cambia: quello che è chiaro è che in termini di software libero questa è sicuramente una gran bella notizia.

Fonte: https://www.miamammausalinux.org/2019/06/malt-il-progetto-cern-che-cerca-alternative-opensource-ai-prodotti-microsoft/

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.