Fedora 29 – Guida post installazione

Fedora è una distribuzione estremamente fluida e molto ben costruita. Ma basta poco per accorgersi che il tutto è davvero ridotto all’osso. Niente codec per la riproduzione dei media (a lavorare senza musica non se ne parla), niente driver proprietari per le schede di rete wifi, nemmeno i tasti massimizza e minimizza per le finestre sono disponibili di default. Vedremo ora come completarla per un utilizzo quotidiano.

Installazione di RPM Fusion e aggiornamento iniziale del sistema

Prima di procedere all’aggiornamento del sistema aggiungiamo il repo aggiuntivo RPM Fusion, ci sarà utile nei passi successivi per installare pacchetti che Fedora non include nei suoi repo

sudo dnf install https://download1.rpmfusion.org/free/fedora/rpmfusion-free-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm https://download1.rpmfusion.org/nonfree/fedora/rpmfusion-nonfree-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm

E quindi procediamo con

sudo dnf update

Installazione moduli per wifi

Non sempre è necessario, ma nel mio caso ho dovuto faticare parecchio per far riconoscere al sistema la schedina wifi; alla fine, grazie a rpm fusion, questo pacchetto e le sue dipendenze mi hanno risolto i problemi

sudo dnf install kmod-wl

Installazione codec, plugin, java, utility di compressione

Non ci giro intorno, senza questi pacchetti non si sente nemmeno la radio su internet, ho sintetizzato tutto in un solo comando per comodità

sudo dnf install -y gstreamer1-plugins-base gstreamer1-plugins-good gstreamer1-plugins-ugly gstreamer1-plugins-bad-free gstreamer1-plugins-bad-free gstreamer1-plugins-bad-freeworld gstreamer1-plugins-bad-free-extras ffmpeg icedtea-web java-openjdk

Installiamo anche qualche pacchetto utile per gestire gli archivi compressi

sudo dnf install p7zip p7zip-plugins unrar

Produttività

Libreoffice è già installato alla versione 6.1.2, installiamo ora i vari font di casa Microsoft

sudo dnf install curl cabextract xorg-x11-font-utils fontconfig
sudo rpm -i https://downloads.sourceforge.net/project/mscorefonts2/rpms/msttcore-fonts-installer-2.6-1.noarch.rpm

Sinceramente, arrivando da Ubuntu, sono abituato con thunderbird per gestire la posta, per cui preferisco prima rimuovere evolution e poi installare il client di casa Mozilla, oppure visto che molti usano client web, si può rimuovere evolution e basta

sudo dnf remove evolution
sudo dnf install thunderbird

NOTA: Thunderbird è presente anche come flatpak, ma al momento della scrittura di questa guida la versione dei repo è più aggiornata.

Installiamo, se serve anche gparted

sudo dnf install gparted

Skype e Slack possono essere installati come flatpack usando l’applicazione Software

Stessa cosa con GIMP, disponibile anch’esso da Software

A differenza di ubuntu, su Fedora non è installato nessun client per gestire i file torrent, io preferisco qBittorrent a Transmission, per cui

sudo dnf install qbittorrent

Riduciamo il consumo del nostro computer installando e abilitando TLP, un servizio che migliora la gestione dei consumi

sudo dnf install tlp tlp-rdw
sudo systemctl enable tlp




Multimedia

Con l’avvento di spotify non sento più la necessità di avere rhythmbox installato, rimuoviamolo con:

sudo dnf remove rhythmbox

E installiamo spotify dall’applicazione Software Installiamo VLC

sudo dnf install vlc





Personalizziamo il nostro desktop

La versione di Gnome installata di default su Fedora è davvero ridotta all’osso rispetto alla personalizzazione di Ubuntu alla quale sono abituato Installiamo gnome tweaks, utile per la gestione delle impostazioni e dei plugin (io lo uso anche per disabilitare le animazioni e rendere più scattante il sistema)

sudo dnf install gnome-tweaks

Dopodiché cerchiamo Personalizzazioni nel menu applicazioni, e nella tab ‘Barra titolo della finestra’ attiviamo minimizzare e massimizzare per avere anche quei due bottoni.
Nel tab Estensioni troviamo un sacco di cose interessanti.
Possiamo decidere se rendere l’interfaccia più simile a Ubuntu con Dash to dock – cosa che secondo me ha più senso visto che i monitor oramai sono molto larghi mentre le pagine web e i documenti sono molto più strette – Modificare le opzioni per avere la dock a tutta altezza dello schermo. Installare topicons plus per avere anche le icone della tray (meglio se a destra)
Oppure possiamo optare per uno stile windows/cinnamon con Dash to panel e Axe menu – Modificare le opzioni poi per far sì che il testo super apra poi quel menù e non quello classico di gnome

Problemi da risolvere

  • Le applicazioni che hanno un’icona nella tray (nel mio caso skype,slack,dropbox) non hanno il loro menu contestuale funzionante, per ovviare al problema ho impostato la sessione GNOME xorg in fase di login.
  • Libreoffice è abbastanza aggiornato, non ho provato a installarci sopra il file rpm scaricabile dal sito, per ora mi accontento così
  • Non ho ancora capito come impostare gli sfondi giornalieri di Bing come lock screen, il plugin al momento non funziona (grrrr)

Source: http://feedproxy.google.com/~r/MarcosBox/~3/CqaT6QLd7QY/fedora-29-guida-post-installazione.html

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.