Il Corsaro Nero: le migliori alternative

I torrent non passano di moda: ancora oggi sono utilizzati per scaricare musica, scaricare film e altri contenuti. Dopo anni e anni di presenza in rete, il protocollo P2P sembra ancora essere il più utilizzato per il download e la condivisione dei contenuti: esistono davvero tanti siti torrent Italiani e di alcuni abbiamo già parlato in precedenti articoli, di altri ci appresteremo a farlo oggi. Se siete in cerca delle migliori alternative al corsaro nero, siete finiti nel posto giusto.

Questa ormai celebre pagina web sembra soffrire di qualche problema di troppo ultimamente. Per vostra fortuna abbiamo dedicato un approfondimento proprio a queste problematiche. Scoprirete che è davvero semplice aggirarle e riguadagnare l’accesso al sito.

Vista però la possibilità che la pagina ritorni di nuovo offline, è il momento di scoprire insieme quali possono essere le migliori alternative al corsaro nero.

Siti torrent alternativi a “Il corsaro nero”

Ecco a voi i migliori siti torrent gratis italiani e utilizzate sempre i DNS di Google per accedere ai siti:

  1. TNT Village
  2. The Pirate Bay
  3. Lime Torrents
  4. KickAss Torrents
  5. MoNova.org
  6. BTEye

VPN o non VPN?

Se navigate da molto tempo fra i siti che permettono di scaricare torrent, vi sarà di certo capitato di imbattervi nelle VPN. Si tratta di particolari servizi che permettono di nascondere la vostra identità, cosa davvero utile quando si ha a che fare con pratiche al limite del legale.

Il loro funzionamento è relativamente semplice. L’indirizzo IP non verrà mai mostrato pubblicamente e in questo modo la vostra identità rimarrà al sicuro anche dai malintenzionati. Non è obbligatorio utilizzarli quando si ha a che fare con siti torrent. Noi però ve li consigliamo per evitare di andare incontro a spiacevoli inconvenienti.

Il corsaro nero torrent: focus sulle alternative

1# TNTVillage

TNTVillage - alternativa a il corsaro nero

Anche di TNTVillage ci siamo già occupati recentemente e per questo motivo cercheremo di essere brevi. A differenza di altre alternative al corsaro nero qui troviamo una sorta di community. Per l’esattezza la procedura viene chiamata “scambio etico”. 

Su TNTVillage troverete infatti solo film, libri e musica uscita da almeno 12 mesi. Se volete scoprire perché non dovete far altro che leggere lo statuto. Per poter scaricare i file presenti è necessaria una registrazione, che potrete effettuare gratuitamente. Per il resto si tratta di un ottimo sito, ben organizzato e ricco di contenuti.

2# The Pirate Bay

The Pirate Bay è uno dei siti storici del panorama torrent, non solo italiano ma mondiale. Chiuso più e più volte è sempre tornato alle luci della ribalta sotto varie forme. Al suo interno potete trovare di tutto e di più. Film, musica, ebook e programmi sono solo alcune delle categorie in cui potete navigare.

Nel caso in cui non riusciate a raggiungere la pagina ufficiale, esiste un indirizzo dove potete trovare tutti i server proxy attivi. Sono comodamente suddivisi per nazione e per grado di velocità. Al momento se ne contano circa una trentina. Impossibile non trovarne uno funzionante.

pirate bay proxy

3# IsoHunt

Anche IsoHunt, sicuramente conosciuto da molti di voi, è una delle migliori alternative al corsaro nero. La sua particolarità risiede nel sistema di indicizzazione. Il database dei file torrent è infatti di tipo proprietario. Questo significa che IsoHunt non si appoggia ad altri siti esterni per la gestione dei torrent.

I contenuti sono comodamente suddivisi in categorie. Software, giochi e film sono solo alcune di queste. Per cercare un torrent potete utilizzare la barra posta in alto. Ottenuti i risultati potrete riorganizzarli secondo il numero di Seeders o fonti. 

4# RARBG

Se non avete mai sentito nominare questo sito, non sapete cosa vi state perdendo. Nato nel 2008, RARGB è forse l’unica alternativa al corsaro nero che si avvicina per numero di contenuti ai più grandi siti torrent del mondo. I file indicizzati sono davvero di tutti i tipi: film, libri, serie tv, programmi e chi più ne ha più ne metta.

Dopo un periodo di militanza nelle basse leghe del web nel 2015 è entrato a far parte dei 10 migliori siti torrent. Davvero semplice la ricerca, facilitata dalla categorizzazione dei contenuti, realizzata davvero bene.

5# Torrents.me

Anche Torrents.me merita una menzione in questa speciale guida alle migliori alternative al corsaro nero. il suo punto di forza è senza dubbio rappresentato dal motore di ricerca. Oltre a inserire i risultati presenti nel proprio database infatti, analizza anche decine di altri siti specializzati in torrent.

In questo modo i risultati ottenuti saranno sicuramente più numerosi rispetto ai concorrenti. Nella home trova posto la suddivisione in categorie, utile per la navigazione e ben fatta. Una volta trovato il contenuto di vostro interesse basterà fare clic sugli appositi pulsanti per iniziare il download.

6# Torrentz²

Non vi sembra familiare questo nome? Torrentz² è infatti il successore del celebre Torrentz, chiuso nel 2016. Rinato dalle proprie ceneri, il sito ha cambiato (neanche troppo) il nome ed è tornato alle luci della ribalta. Non lasciatevi ingannare dalla home page, davvero spoglia e poco invitante.

Si tratta di uno dei migliori motori di ricerca torrent nel panorama mondiale. Le voci indicizzate superano i 60 milioni e spaziano dalla musica ai film, fino a toccare software e serie TV.

7# Zooqle

Ecco a voi un altro esempio di come per ogni sito web che viene chiuso ne arriva subito un altro a rimpiazzarlo. Se ricordate BitSnoop, una delle sue funzioni più interessanti era rappresentata dall’algoritmo di ricerca. Questo consentiva di individuare i torrent duplicati o corrotti e di eliminarli prontamente.

Zooqle ha ricalcato le orme del celebre predecessore evitando inutili perdite di dati e di tempo. La ricerca è davvero fulminea, anche se l’interfaccia grafica non è certamente al top. Nonostante questo, il sito svolge il suo lavoro egregiamente. Se non lo avete ancora provato vi consigliamo di farlo.

8# TorrentHound

Rispetto ad altri siti torrent più blasonati TorrentHound offre sicuramente meno contenuti. Perché allora lo abbiamo inserito fra le migliori alternative al corsaro nero? Semplice, se volete trovare i film e serie TV più recenti, questo è il posto giusto per voi.

In questo caso si punta tutto sulla freschezza dei contenuti, tralasciando il numero totale. Potete consultare i file indicizzati esplorando le varie categorie presenti nella home page.

Ora che avete capito quali sono le migliori alternative al corsaro nero, non vi resta che salvare questi siti nella lista dei preferiti. Utilizzandoli in maniera combinata sarà impossibile non trovare ciò che state cercando.

Source: https://www.chimerarevo.com/guide/alternative-corsaro-nero-282532/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.