Linux 4.20: nuova patch per Spectre riduce incredibilmente le prestazioni

linux

Vi ho parlato diffusamente qui su LFFL di Meltdown & Spectre, le falle che hanno di fatto reso il 2018 l’annus horribilis per i produttori di CPU, soprattutto per Intel. Di Spectre sono emerse diverse varianti che sono state pian piano patchate dai devs anche su Linux. Ogni patch ha portato piccoli cali prestazionali più o meno significativi. Il calo delle prestazioni in seguito alle patch era stato preventivato ma fino ad oggi l’impatto è stato tutto sommato limitato.

Spectre Variante 4: tutti  i dettagli.

L’ultima patch introdotta nel Linux 4.20 però, stando ai test condotti dai colleghi di Phoronix, è veramente molto pesante per il processore. La modifica riguarda gli “STIBP” o Single Thread Indirect Branch Predictors e riguarda solo le CPU Intel. Va a prevenire il controllo cross-hyperthread delle decisioni che sono prese dai branch predictors.

Ovviamente la cosa funziona, ma a che prezzo? Vediamo alcuni benchmark tra differenti versioni del kernel svolti con CPU diverse e con hyperthreading attivo.

linux 4.20 spectre benchmark test 1L’Intel Core i9 ha dei cali prestazionali in diversi test. In Rodinia è più lento del 30% con la patch mentre in DaCapo quasi del 50%.

linux 4.20 spectre benchmark test 2In tutti e tre i test mostrati si nota che le CPU AMD non subiscono alcun impatto prestazionale, segno che la patch riguarda i processori INTEL. Ulteriori test, che trovate sul sito di Phoronix, raccontano di cali prestazionali nell’ordine del 30% anche per Python e PHP con la patch abilitata.

phpbenchLa situazione è critica e Linus Torvalds ha consigliato di disabilitare l’HyperThreading nei processori Intel. E’ altresì possibile non attivare la patch STIBP, confidando nel fatto che subire un attacco è realisticamente difficile.

Vi ricordo che il kernel 4.20 è attualmente in sviluppo e periodicamente vengono rilasciate nuove RC. La final release è attesa per la fine del mese di Dicembre.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.