Come ricaricare Paypal

By Alessio Salome

e commerce

PayPal è uno dei sistemi di pagamento online più utilizzati al giorno d’oggi (anche se ci sono valide alternative) poiché permette di pagare e ricevere denaro con estrema sicurezza. Questo perché nessuno viene a conoscenza dei dati della carta di credito o del conto corrente personali utilizzati per le varie transazioni. Molti si domandano come ricaricare PayPal e quali sono nel dettaglio tutti i metodi disponibili per fare ciò. Capita spesso di voler fare un acquisto ma non si ha abbastanza denaro sul conto, quindi c’è bisogno di effettuare una ricarica. Scopriamo insieme di seguito come procedere.

Indice dei contenuti

Come ricaricare PayPal da computer

Se avete bisogno di ricaricare il conto personale della piattaforma di pagamento online e avete davanti il vostro computer, ci sono vari metodi per poterlo fare. Vediamoli insieme nello specifico.

Ricaricare PayPal tramite Ricarica conto

  • Collegatevi al portale di PayPal dal browser predefinito e cliccate su Accedi presente in alto a destra.
  • Fatto ciò, riempite i campi inserendo e-mail e password e premete nuovamente su Accedi.
  • Dalla finestra che compare dopo il caricamento, vi trovate subito nella scheda Riepilogo. Da qui scegliete Ricarica conto che compare nel riquadro Saldo PayPal, nella barra laterale di sinistra.
  • Una volta fatto ciò, il servizio vi mostrerà una pagina web dove poter collegare il conto bancario personale se non lo avete già fatto. Per ricaricare PayPal con IBAN, inseritelo nell’apposito campo vuoto presente sotto IBAN.
  • Fatto ciò, cliccate su Collega conto bancario e, se vi viene chiesto, effettuate il controllo di sicurezza verificando il conto tramite la ricezione di un SMS o di una chiamata automatica.
  • Dopo aver completato correttamente l’associazione, vi verranno fornite delle coordinate bancarie (beneficiario, banca del beneficiario, codice IBAN e codice BIC) che dovete utilizzare per effettuare il bonifico verso PayPal. In questo modo, effettuerete la ricarica sul vostro conto.
  • Annotatevi le informazioni su un foglio di carta oppure stampate la pagina ed effettuate il bonifico direttamente dalla vostra banca inserendo come causale ricarica.
  • Per effettuare il bonifico, potete recarvi presso la sede più vicina oppure sfruttando il servizio di home banking.

La somma ricaricata sarà presente sul conto online di PayPal in 2-3 giorni lavorativi e inoltre non sono previsti costi aggiuntivi. Considerate, poi, che l’intera procedura verrà completata con successo soltanto se il conto corrente associato appartiene allo stesso titolare di quello PayPal.

Ricaricare PayPal tramite Richiedi denaro

In questo capitolo vi sveleremo come ricaricare PayPal online utilizzando la funzione Richiedi denaro. In sostanza, invierete una richiesta di pagamento alla persona o alle persone che vi devono dei soldi.

Per fare ciò, seguite questa procedura:

  • Collegatevi sempre alla pagina web del servizio di pagamento e cliccate sulla scheda Invia e richiedi, presente in alto.
  • Fatto ciò, scegliete Richiedi e inserite il nome, l’e-mail o il numero di cellulare nel campo vuoto posto sotto a Richiedi denaro a.
  • Completate la procedura pigiando su Avanti e scegliete la cifra e la valuta se è diversa dall’euro. Se volete, è possibile anche scrivere una nota nell’apposita sezione.
  • Infine, vi basta cliccare su Richiedi denaro per inoltrare la richiesta di pagamento.

Il destinatario riceverà una notifica sull’indirizzo e-mail indicato in fase di attivazione. Se necessario, potete anche inviare una sorta di sollecito di pagamento cliccando sulla scheda Cronologia, successivamente sulla richiesta di pagamento inviata e poi premendo su Invia un promemoria. In caso di ripensamenti, è possibile annullare la richiesta andando prima su Cronologia e poi cliccando su Annulla che trovate in corrispondenza della richiesta di pagamento.

Ricaricare PayPal tramite PayPal.Me

Un po’ di tempo fa, PayPal ha lanciato un nuovo sistema di ricarica davvero geniale che consiste nella creazione di un link personalizzato da condividere tramite e-mail, social network, chat e così via. Attraverso questo collegamento è possibile inviare e richiedere una somma di denaro seguendo la facile e semplice procedura guidata proposta dalla piattaforma online. Stiamo parlando di PayPal.Me.

Vediamo insieme come sfruttarla al meglio:

  • Collegatevi all’apposita pagina e cliccate su Crea il tuo link PayPal.Me.
  • Successivamente, scegliete il nome personalizzato da dare al link facendo attenzione ad inserirne uno facile da ricordare per condividerlo con chi volete.
  • Fatto ciò, cliccate su Crea link e seguite la procedura guidata per completare la creazione.
  • Nella schermata, cliccando su Vedi il tuo link, verrete indirizzati al profilo personale di PayPal.Me in modo da vedere esattamente ciò che vedranno le persone a cui inviate la richiesta di pagamento.

Attraverso questo interessante servizio, è possibile anche richiedere direttamente un importo specifico aggiungendo il numero della somma alla fine dea vostro link. Ad esempio, se volete richiedere 25 euro, allora utilizzerete il formato paypal.me/nomecognome25.

Se la valuta richiesta non è l’euro, allora vi basta aggiungete il codice della moneta dopo l’importo (es. paypal.me/nomecognome25GBP per la sterlina del Regno Unito). Se dimenticate il link personalizzato di PayPal.Me, potete recuperarlo dalla scheda Invia e richiedi e poi cliccando su Inizia ora, presente nella sezione Gestisci il tuo profilo PayPal.Me.

Come ricaricare PayPal da cellulare

Le stesse operazioni viste poco fa possono essere effettuate anche per ricaricare PayPal tramite cellulare (ma anche tablet) utilizzando il sito web in versione mobile. In alternativa, è possibile usare l’applicazione dedicata disponibile per iOS, Android e Windows Phone.

Ricaricare PayPal tramite sito mobile

  • Se scegliete questa soluzione, è necessario semplicemente aprire il browser web che utilizzate sul vostro dispositivo mobile (es. Chrome, Safari o Firefox) e collegarvi al sito del servizio.
  • A questo punto, basta seguire alla lettera i passaggi che vi abbiamo indicato poco fa da fare sul computer.

Ricaricare PayPal tramite app

  • Dopo aver completato il download e l’installazione dell’app dal Play Store per Android, dall’App Store per iOS e dal Microsoft Store per Windows Phone, apritela.
  • Una volta entrati nella schermata principale del software, pigiate sul badge Richiedi denaro, presente nel riquadro verde Invia e richiedi.
  • In quello successivo, tappate su Inizia e digitate il nome, l’e-mail o il numero di cellulare nell’apposito campo vuoto presente accanto alla lente d’ingrandimento. In alternativa, è possibile prendere il contatto dalla rubrica del vostro smartphone.
  • Indicate la somma in denaro da ricevere e pigiate su Avanti, riportando anche un eventuale messaggio di testo premendo sul + presente accanto a Aggiungi messaggio.
  • Prima di inviare la richiesta di pagamento, assicuratevi che tutti i dati siano corretti. Concludete tappando su Richiedi denaro.

Anche in questo caso è possibile usare il servizio PayPal.Me dall’applicazione ufficiale della piattaforma.

Ecco come procedere:

  • Sempre dal software, tappate sull’icona a forma di ingranaggio presente in alto a destra per entrare nelle Impostazioni.
  • Dopodiché, pigiate sull’apposito link personalizzato che compare proprio sotto l’avatar e il vostro nome completo.
  • Dal piccolo menu, scegliete Condividi il tuo link PayPal.Me e selezionate il metodo di condivisione dalla schermata visualizzata (es. WhatsApp, Telegram, Messenger, Gmail ecc). Attraverso lo stesso menu è possibile anche gestire o modificare la pagina oppure vederla.

Come ricaricare PayPal con carta prepagata

Come molti di voi sicuramente sapranno, la nota piattaforma di pagamento propone anche una propria carta prepagata che consente di effettuare i pagamenti in negozi fisici attingendo anche dal conto online. Sfruttando proprio quest’ultima è possibile trasferire denaro su di essa attraverso un bonifico bancario dal conto corrente tramite Bancomat oppure nei punti convenzionali Lottomaticard.

Ricaricare PayPal prepagata online

Di seguito, vediamo come ricaricare la carta prepagata trasferendo il denaro dal conto online della piattaforma:

  • Collegatevi alla pagina principale del servizio ed effettuate l’accesso al vostro account inserendo le credenziali.
  • Fatto ciò, cliccate sulla scheda Portafoglio presente in alto e poi su Trasferisci denaro presente nel riquadro di sinistra Saldo PayPal.
  • A questo punto, digitate la somma di denaro che volete trasferire sulla carta prepagata e confermato l’operazione.
  • Di solito, la piattaforma effettua il trasferimento dei soldi in 2-3 giorni lavorativi. Inoltre, è necessario pagare 1 euro per importi uguali o inferiori a 99,99 euro, quindi la transazione risulta gratuita per le ricariche di importo uguale o superiore a 100 euro.

Ricaricare PayPal prepagata con Lottomatica

Se scegliete di utilizzare questa procedura, allora vi basta recarvi presso uno dei punti vendita Lottomatica e procedete con la ricarica pagando l’addetto in contanti o con Bancomat. Scegliendo questa modalità, vi costerà 90 centesimi per tutti gli importi fino a 399,99 euro, quindi dai 400 euro in poi l’operazione sarà totalmente gratuita.

Ricaricare PayPal prepagata tramite bonifico bancario

Un altro metodo che potete utilizzare per ricaricare la carta prepagata del servizio è effettuare un bonifico bancario. Vi basta disporre un bonifico tramite le varie soluzioni messe a disposizione dal vostro istituto bancario indicando come IBAN quello che trovate sul retro della carta. Ricordate anche di inserire ricarica come causale e come beneficiarono il nome del titolare della stessa.

Ricaricare PayPal prepagata con Bancomat

Un’ultima soluzione per poter trasferire soldi sulla carta prepagata PayPal è utilizzare lo sportello Bancomat. Vi basta cercarne uno appartenente al circuito QuiMultiBanca, inserire il Bancomat nell’apposito slot, scegliere l’opzione di ricarica della carta della piattaforma di pagamento online, digitare l’importo da trasferire e confermare l’operazione. Precisiamo che questo metodo prevede un addebito di 2,50 euro.

Altri articoli utili

Concludiamo la guida dedicata al noto servizio di pagamenti online proponendovi qui sotto altri articoli pubblicati recentemente su ChimeraRevo che riguardano sempre la piattaforma della società californiana:

Come fare acquisti on-line in sicurezzaTemiamo le truffe online o i furti dalle carte di credito? Il risparmio è online, vediamo insieme come effettuare acquisti on-line in sicurezza.

paypal amazon
Pagare con PayPal su Amazon: è possibile?La risposta è negativa, tuttavia le garanzie non mancano!

paypal postepay
Trasferire soldi da PayPal a PostepayLa vostra carta Postepay è a corto di fondi? Vediamo insieme come trasferire soldi da PayPal a Postepay in pochi passaggi.

metodi di pagamento
Comprare online: metodi di pagamento sicuriIndecisi se acquistare online per paura di truffe o furti di soldi? Usiamo solo i metodi di pagamento sicuri consigliati dalla nostra guida.

shutterstock 178832549
Come pagare bollette online (luce, Internet, acqua, eccetera)Vi spieghiamo passo passo come pagare bollette online in maniera semplice e sicura tramite un vostro conto, una carta di credito o un saldo PayPal.

Visited 1 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.