Android 8.0 Oreo: tutte le novità

By Andrea Rossi

Android 8.0 Oreo è stato presentato il 21 agosto alle ore 21:30, in concomitanza con l’eclissi solare. Dopo le varie Developer Preview che sono state rilasciate nel corso di questi mesi, è finalmente stata rilasciata la versione ufficiale. Questo sarà disponibile dapprima per tutti i dispositivi “made by Google”, ovvero i Google Pixel e i Nexus che vengono ancora supportati con gli update.

Si è parlato molto in questi mesi di Android 8.0 e del suo possibile nome. Oreo è stata alla fine la scelta definitiva come preannunciato da molti leakers nel corso delle passate settimane. Ma quali sono le novità di Android 8.0 Oreo rispetto a Nougat? Si tratterà di miglioramenti di poco conto o di vere e proprie novità che rivoluzioneranno Android 8.0 Oreo? Se volete scoprire tutte, ma proprio tutte le novità non vi resta che leggere il resto dell articolo!

Ma prima godetevi il video di presentazione ufficiale di Google Oreo:

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=twZggnNbFqo?feature=oembed&w=500&h=281]

Android 8.0 Oreo: ecco le novità

Da quando Google ha svelto al mondo la prima Cupcake, la prima versione di Android, otto anni fa, le novità si sono sempre succedute molto rapidamente. Fra major release e bug fixes siamo arrivati siamo arrivati nel 2017 ad avere davanti a noi Android 8.0 Oreo. Neanche questa volta si sono smentiti in quel di Mountain View e hanno continuato la stirpe di dolci robottini verdi come da copione.

Se vi siete persi la diretta in streaming del lancio della nuova versione del sistema operativo, forse vi starete chiedendo quali sono le nuove funzionalità che sono state implementate in Android 8.0. La parola d’ordine in questo caso è “fluidità”! Rispetto ad Android Nougat sono molte le ottimizzazioni che sono state inserite per rendere l’esperienza utente il più piacevole possibile.

A partire dalla modalità multi finestra chiamata picture in picture fino alla notification dots, che vi permette di visualizzare le notifiche di un’applicazione semplicemente tenendone premuta l’icona, la lista delle novità è davvero lunga. Proprio per questo motivo adesso analizzeremo una ad una tutte le nuove funzioni introdotte con Android 8.0 Oreo.

Le migliori app Android (e Widget) da installareLa collezione delle migliori app Android per sfruttare al massimo il vostro smartphone o tablet. Per un dispositivo più personalizzato e produttivo!

Modalità di notifica in Android 8.0

La parte delle notifiche è una di quelle più interessate dalle novità e dai cambiamenti di Android 8.0. Google si è decisamente concentrata su questo aspetto, rendendolo il più personalizzabile possibile. Proprio per questo motivo sono molte le opzioni che riguardano direttamente le notifiche.

  • Notifiche raggruppate per tipo.
  • Sfondo e stile delle notifiche personalizzabile.
  • Modalità snooze per le notifiche.
  • Notification Dots.

Proprio quest’ultima è una delle opzioni già discusse al Google I/O 2017 e prevede la possibilità di visualizzare la notifica direttamente dall’icona dell’app. Basterà infatti fare una pressione prolungata sull’icona che più ci interessa e in Android 8.0 Oreo sarà possibile visualizzare direttamente il messaggio o l’alert senza passare tramite la barra delle notifiche.

Android 8.0 Oreo

Selezione del testo intelligente

Un’altra delle nuove funzioni di Android 8.0 Oreo è rappresentata dalla selezione del testo intelligente. Cosa significa questo? La nuova versione del sistema operativo di Google è ora in grado di riconoscere tute le quelle porzioni di testo che vengono copiate e incollate più frequentemente. Parliamo per esempio di indirizzi, numeri di telefono e nomi.

In questo modo non dovrete più selezionare la parte di testo che vi interessa ma sarà il vostro smartphone a farlo automaticamente al posto vostro. Ok, non si tratta di una vera e propria rivoluzione, ma è comunque un passo avanti verso la semplificazione di tutti quegli aspetti che quotidianamente vengono utilizzati moltissime volte.

Come rimuovere virus AndroidVolete proteggervi dai virus? Il vostro dispositivo Android è già stato infettato enon sapete come risolvere? Siete capitati nel posto giusto!

Applicazioni limitate in background

Non si tratta di una vera e proprio rivoluzione, piuttosto di un miglioramento significativo. Già in Android Nougat infatti era stata introdotta la possibilità di limitare l’utilizzo di alcune applicazioni in background. Adesso, con Android 8.0 Oreo tutto è molto più semplice. È possibile infatti dare la priorità alla durata della batteria e lasciare che le applicazioni in background si limitino in automatico in funzione di questo.

Miglioramento del completamento automatico dei campi d’inserimento

Se usate abitualmente Chrome, vi sarete accorti che già da tempo è presente un sistema di completamento automatico dei campi di inserimento. Questo risulta molto comodo quando si deve effettuare un’iscrizione a un servizio online o riempire un form. Ora, con Android 8.0 Oreo sarà possibile effettuare questa operazione anche all’interno delle applicazione.

Questo conferma sempre di più la volontà di Google di voler semplificare le azioni più comuni. In questo modo avremo la possibilità di risparmiare tempo e inserire automaticamente i nostri dati ogni volta che lo desideriamo.

Smartphone non carica più: cosa fareIl vostro smartphone non carica più? In questo articolo vi mostriamo le cause più comuni e le relativi soluzioni, spesso anche molto semplici.

Modalità Picture in Picture

Nell’era del multitasking la modalità Picture in Picture era attesa da moltissimo tempo da tutti gli utenti. Con Android 8.0 Oreo avrete infatti la possibilità di aprire le applicazioni in una sorta di finestra flottante. Questo vi permetterà di utilizzare qualsiasi app vogliate senza rimanere per forza all’interno di essa. Una cosa del genere, oltre ad essere presente in Android TV, era già stata sperimenta in passato da Sony sulla serie Xperia e più recentemente da Lenovo su Yoga Book.

Android 8.0 Oreo

Miglioramento della modalità tastiera e icone adattive

Dal momento che Android 8.0 Oreo non sarà un’esclusiva degli smartphone, ma verrà utilizzato anche su tablet e PC, è stata realizzata un versione della tastiera molto più funzionale. In caso di utilizzo di una tastiera fisica e non virtuale, la navigazione tramite i tasti freccia e tab sarà molto più intuitiva e immediata.

Oltre a questo anche le icone sono state modificate e migliorate. Con il nuovo sistema operativo di Google saranno supportati effetti visivi e dimensioni diverse a seconda del dispositivo che utilizzate. In questo modo verranno meno tutti quei problemi di compatibilità che erano presenti in passato.

Root Android: cos’è e come ottenerloRoot Android: cos’è, perché può servire, come si ottiene e come si rimuove. Ecco le risposte alle vostre domande più frequenti.

Miglioramento della connettività

Nonostante i numerosi passi avanti che sono stati fatti negli anni, molti smartphone peccano ancora nella parte che riguarda la connettività. Grazie alla modalità Wi-Fi Aware sarà possibile per i dispositivi nelle vicinanza comunicare direttamente con lo smartphone tramite Wi-Fi senza passare attraverso un access point. Il Bluetooth invece beneficerà di un notevole miglioramento audio. Tutto questo è dovuto all’utilizzo dei nuovi codec Sony LDAC che colmeranno il gap qualitativo presente fra le cuffie wired e wireless. Quindi anche la parte audio subirà dei miglioramenti con Android 8.0 Oreo.

Supporto alla modalità multi-schermo

Con Android 8.0 Oreo ci sarà (forse) un occhio di riguardo anche per quanto riguarda i PC. Viene infatti supportata una modalità multi-schermo che permetterà agli utenti di spostare un’attività da un display ad un altro. Che questo sia un ulteriore segno di come Android e Chrome OS potrebbero convergere verso un’unica direzione?

Quali dispositivi riceveranno Android 8.0 Oreo?

Come ogni anno questa è una delle domande che più vi interessano. Sia che possediate già un dispositivo supportato direttamente da Google o che vogliate invece acquistarne uno, la risposta potrebbe fare la differenza.

La politica degli aggiornamenti da parte di Google si è fatta negli ultimi tempi molto chiara. Gli smartphone e i tablet supportati direttamente infatti, riceveranno aggiornamenti per i tre anni seguenti al lancio. Questo significa che al day one Android 8.0 Oreo sarà sicuramente ricevuto da Google Pixel e Pixel XL. Non ci dovrebbero essere problemi nemmeno per Nexus 5X e Nexus 6P, che essendo stati presentati a Novembre 2015 non riceveranno più il supporto a partire da Novembre 2017.

Come recuperare foto cancellate AndroidEcco come recuperare foto cancellate su Android: l’elenco delle migliori app e programmi per recuperare file e documenti accidentalmente cancellati.

Per tutti gli altri dispositivi made by Google, Android 8.0 Oreo non sarò mai disponibile ufficialmente. Se però siete un po’smanettoni e ve la cavate con l inglese, usciranno sicuramente dei porting sul famoso sito di modding Xda. per chi non lo conoscesse ancora si tratta di una fiorentissima community di sviluppatori che supportano la maggior parte dei dispositivi Android.

Per tutti gli altri produttori non ci sono ancora tempistiche ne conferme. Una delle poche cose sicure è che se avete acquistato un top di gamma di questo anno allora l’aggiornamento ad Android 8.0 sarà praticamente scontato. Non mancheremo comunque di fornirvi aggiornamenti in caso ci fossero ulteriori novità!

L’articolo Android 8.0 Oreo: tutte le novità appare per la prima volta su ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.