Ufficiale: arrivano i bot di Facebook Messenger!

By Jessica Lambiase

Ne abbiamo sentito parlare per molto, molto tempo, abbiamo dubitato della loro esistenza, abbiamo speculato su come potessero essere e su come potessero funzionare: stiamo parlando dei bot di Facebook, quelli che fino a qualche ora fa rimanevano soltanto voci e chiacchiericcio ma che, nel corso della conferenza F8, hanno trovato ufficialità.

Si, perché i bot di Facebook Messenger esistono davvero e fanno esattamente ciò che ci si aspetterebbe da un bot: danno informazioni ed offrono servizi completamente automatizzati!

Nella fattispecie, il gigante del social networking li ha pensati per agevolare ancor più l’interazione tra aziende ed utenti su Facebook Messenger e far sì che i titolari potessero avere un ulteriore strumento per offrire servizi ai propri clienti o ai propri follower.

Al momento Facebook ha testato la nuova funzionalità in collaborazione con diversi partner (circa 33), i cui bot sono al momento presenti su Messenger.

Come funziona un bot di Messenger?

Innanzitutto bisognerà aggiornare l’app Facebook Messenger per Android e iOS, app che ora dispone di una barra di ricerca dedicata posta sulla parte alta: per cercare un bot basterà inserire il nome o il nick dell’azienda nella barra di ricerca. In alternativa, sarà possibile iniziare la conversazione con un bot tramite la scansione del Messenger Code o cliccando su un Messenger Link.

Una volta aperta la conversazione con un bot, sara disponibile un breve tutorial con le istruzione su come interagire con esso: ad esempio, aggiungendo il bot Pocho (che permette di ottenere automaticamente le previsioni meteo di una città) vi verrà immediatamente chiesto dove abitate ed eventualmente se soffrite di allergie o altre patologie stagionali/legate alle condizioni dell’aria e del meteo, così da raffinare i risultati in base alle informazioni ricevute.

bot-poncho_risultato

Ma questo è solo un esempio: i bot al momento disponibili (alcuni funzionanti esclusivamente in quel degli Stati Uniti) permettono di ordinare fiori, cibo (Burger King), controllare il proprio conto in banca, stampare foto (HP), rispondere a sondaggi riguardante la salute (HealthTap) ed avviare collaborazioni b2b tra servizi, così come ricevere notizie dal mondo relative ad una certa categoria (ad esempio da Business Insider e CNN) o le notizie più importanti del giorno.

Quest’ultimo meccanismo ha però bisogno di qualche raffinamento: il bot di CNN, interrogato sulle ultime notizie in termini di tecnologia, ha ad esempio restituito un articolo su… un vombato! Ciò dimostra chiaramente come ci sia bisogno di migliorare l’interpretazione del linguaggio naturale, interpretazione che, visti i progressi, senza dubbio diverrà sempre più efficiente col passare del tempo.

bot-cnn_risultato

Insomma i bot aprono per le aziende numerosi scenari per interagire con i propri utenti ma rendono concreta anche una delle cose che più terrorizza gli utenti stessi: l’essere bombardati da spam e pubblicità.

Vi avevamo già detto che si tratta di una delle strategie che Facebook intende usare per monetizzare in qualche modo Messenger tramite le aziende: il gigante ha lasciato intendere che le aziende potranno utilizzare la piattaforma Messenger ed i bot per offrire messaggi pubblicitari ai propri utenti, sempre a patto che siano stati gli utenti ad avviare la conversazione.

Ma anche in questo caso c’è poco da temere: è possibile disattivare la ricezione su Messenger dei soli messaggi pubblicitari, così come quella di tutti i messaggi, dalle aziende proprietarie delle pagine (e dunque da bot e conversazioni). Per fortuna, oserei dire, poiché in caso contrario Messenger sarebbe diventato un posto decisamente da evitare.

bot-sponsored_risultato

Se volete provare in prima persona i bot di Messenger non dovrete far altro che aggiornare l’app Android/iOS all’ultima versione disponibile (potrebbe essere necessario attendere qualche giorno) ed avviare conversazioni con uno dei partner aderenti.

Eppure… ho la sensazione di aver già visto questi bot da qualche altra parte…

immagini: Mashable

L’articolo Ufficiale: arrivano i bot di Facebook Messenger! appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.