Recensione UMI eMAX: super batteria e prezzo contenuto

By Gaetano Abatemarco

UMI eMAX screenshot (3)

UMI sta pian piano conquistando tantissimi consensi positivi ed il motivo è facilmente intuibile: la società Cinese è in grado di offrire prodotti dal rapporto qualità/prezzo molto conveniente e convincente, perché anche se UMI si affida alle classiche ROM Mediatek per i propri dispositivi è impossibile non notare la fluidità e l’affidabilità che questi smartphone riescono ad offrire. Non siamo ai livelli di brand più famosi, come Xiaomi, ma UMI può davvero dire la sua ed oggi voglio parlarvi dell’UMI eMAX, un prodotto che mi ha sorpreso soprattutto grazie alla durata della batteria davvero incredibile.

Confezione

La confezione merita una nota di merito ed un voto importante perché è curata nei dettagli e si presenta anche molto elegante: all’interno troviamo l’UMI eMAX, il cavo piatto USB/microUSB 2.0 anti ingarbugliamento stile OnePlus, il caricabatterie a muro (con presa Italiana) da 1A e un cavo USB-OTG utile anche per trasformare lo smartphone in una powerbank per altri dispositivi.

Design ed Ergonomia


UMI eMAX
UMI eMAX
UMI eMAX
UMI eMAX

Questo è l’aspetto che meno mi entusiasma dell’UMI eMAX: il design non è nulla di particolare e la backcover è in plastica (non fatevi ingannare dall’effetto alluminio), così come le cornici. Al tatto non è molto liscio, e ciò lo rende saldo quando è tra le mani, e nella parte posteriore in basso è presente una grossa cassa audio dalla quale emergono i suoni di notifica. Per quanto riguarda il display abbiamo un 5.5” con risoluzione 1920 x 1080 pixel e tecnologia LTPS con una buona resa cromatica: se contrasto, saturazione e luminosità non dovessero essere di vostro gradimento, potete utilizzare l’opzione MiraVision messa a disposizione dal sistema operativo dell’UMI eMAX e cambiarne le impostazioni. I tasti soft-touch sono disegnati ma non retroilluminati (e questo è un vero peccato) e non è presente l’NFC, sostituito invece dalla tecnologia HotKnot di Mediatek.

Hardware

UMI eMAX screen

La scheda tecnica dell’UMI eMAX non è molto differente da quella di tanti smartphone (soprattutto cinesi) di fascia media: il processore è un Mediatek MTK6752 Octa-Core a 1.7 GHz affiancato da 2 GB di RAM e memoria interna pari a 16 GB, espandibile tramite microSD fino a 64 GB. UMI eMAX è dual SIM e dispone di fotocamera frontale da 5.0 MP e posteriore da 13.0 MP; la batteria ha una capacità di 3780 mAh.

UMI eMAX screen
UMI eMAX screen
UMI eMAX screen
UMI eMAX screen
UMI eMAX screen
UMI eMAX screen

Per quanto riguarda le performance, il processore MTK6752 Octa-Core a 1.7 GHz garantisce un’ottima fluidità (grazie anche all’efficienza del software) e 16 GB interni di memoria sono più che sufficienti per installare apps e giochi: se non vi dovessero bastare, potete utilizzare una microSD e impostarla come memoria predefinita per l’installazione delle applicazioni. UMI eMAX è dual SIM e supporta la connettività 4G (solo sulla SIM 1) e le seguenti bande:

GSM: 900/1800/1900

WCDMA: 900/1900/2100

FDD-LTE: 1800/2100/2600

Noi abbiamo testato lo smartphone con una SIM TIM dotata di 4G e non abbiamo riscontrato nessun problema: la rete LTE Wind invece è supportata solo nelle zone dove è presente la frequenza 2600 MHz.

Software

La ROM è quella dei processori Mediatek ed è basata su Android 4.4.4 KitKat: Android 5.0 Lollipop arriverà a breve, come ha annunciato lo stesso produttore. Tra le caratteristiche del sistema operativo di UMI eMAX troviamo:

  • HotKnot: consente lo scambio di dati quando lo schermo tocca un altro dispositivo. E’ l’alternativa Mediatek all’NFC;
  • MiraVision: fornisce migliori effetti visivi con possibilità di regolare contrasto e colore dello schermo;
  • Profili Audio: possibilità di gestire e personalizzare profili audio come generale, silenzioso, riunione e esterno;
  • Ottimizzazione suono: fornisce vari strumenti per migliorare la qualità audio e delle cuffie, o potenziare il volume dell’altoparlante;
  • Smart Gestures: permette di utilizzare alcune gestures per poter controllare alcune funzioni dello smartphone legate, ad esempio, a MMS, Galleria, Fotocamera, Musica, Launcher, Radio eccetera;
  • Smart Wake-Up: attraverso vari swipe o pressioni, è possibile abilitare alcune impostazioni o applicazioni. Da questa sezione si può attivare, ad esempio, il doppio tap su schermo per risvegliare lo smartphone, disegnare con il dito un “C” su schermo per avviare la Fotocamera, gestire controlli musicali e tanto altro;
  • Autostart management: molto utile. Permette di selezionare quali applicazioni devono autoavviarsi;
  • App permission: come nella MIUI (ed a breve anche in Android M), questa sezione permette di accettare o meno i singoli permessi di ogni applicazione o controllare velocemente quali applicazioni sono abilitate ad effettuare telefonate, inviare sms, inviare e-mail eccetera;
  • Antifurto: permette di bloccare o resettare lo smartphone in remoto in caso di furto;
  • Programmare accensione/spegnimento: altra funzione molto utile è quella di poter impostare degli orari in cui lo smartphone deve automaticamente accendersi o spegnersi.

UMI eMAX screenshot (3)
UMI eMAX screenshot (4)
UMI eMAX screenshot (5)
UMI eMAX screenshot (6)
UMI eMAX screenshot (7)
UMI eMAX screenshot (8)
UMI eMAX screenshot (10)
UMI eMAX screenshot (11)
UMI eMAX screenshot (12)
UMI eMAX screenshot (14)
UMI eMAX screenshot (1)
UMI eMAX screenshot (2)

Presente anche la Radio FM, utilizzabile solo tramite auricolari, e la sveglia funziona anche con smartphone spento. La fluidità offerta dall’UMI eMAX è davvero molto buona: mai un impuntamento, nessun problema durante l’utilizzo dei giochi e permessi di root abilitati di default! In questo modo, tramite il software ROOTJOY, è possibile effettuare il backup dei dati oppure installare facilmente nuove ROM (come MIUI, VIBE, EMUI, LEWA).

Multimedia

Il vero difetto di questo smartphone è nelle fotocamere: quella frontale è da 5.0 MP mentre quella principale è da 13.0 MP. Gli scatti sono appena sufficienti a mio avviso e si potrebbe fare molto di più per ciò che il sensore offre: parliamo di un Sony IMX135 con apertura f/2.2 a 6 lenti e flash LED che riesce a scattare foto insufficienti per la qualità del sensore in dotazione, sicuramente accettabili se consideriamo che parliamo di uno smartphone economico. Sia chiaro, le foto non sono pessime e risultano buone in condizioni ideali di luce: buono l’HDR, la definizione degli scatti e anche il flash LED risulta ben sincronizzato con gli scatti. Veloce la messa a fuoco. A livello software l’applicazione offre le stesse opzioni già note ai dispositivi dotati di processore Mediatek: modalità PIP, modalità foto live, modalità inseguimento movimento, modalità panorama, modalità veduta multiangolare. I video vengono registrati a 1080p@30fps:

Autonomia

Il vero punto forte dell’UMI eMAX è sicuramente la batteria da 3780 mAh che ha una durata a dir poco incredibile: anche stressando il telefono si arriva a sera con una buona percentuale residua di carica. Pensate che in 17 giorni ho caricato lo smartphone appena 10 volte!

Prezzo

Il prezzo dell’UMI eMAX oscilla intorno ai 180€ ma su Coolicool, che ci ha fornito il sample, lo trovate anche a 159€ con spedizione inclusa verso l’Italia grazie al seguente codice sconto (di 10€) messo a disposizione per voi lettori di ChimeraRevo:

Link all’acquisto | UMI eMAX da Amazon.it

Link all’acquisto | UMI eMAX da Coolicool

CODICE SCONTO da utilizzare su Coolicool | EMAXIT

L’articolo Recensione UMI eMAX: super batteria e prezzo contenuto appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. giorgio ha detto:

    c’è l’ho da oggi,veramente ottimo prodotto, vengo da una super delusione oserei dire truffa (lg g3) crepe,display polarizzato,in più asseriscono al servizio assistenza che c’era una goccina di ossido quindi la garanzia decade, truffatori seriali. mai più lg. ma veniamo a questa splendida realtà, fluidità grandissima, poi era abbastanza ovvio un octa core da 1,7ghz con 2 gb di ram dovevano essere falsi per non fare il proprio lavoro. anche con tantissime applicazioni istallate va da dio. unica pecca sono le implementazioni una su tutte GLI SCREENSCHOTT, porca miseria almeno un tastino dedicato nemmeno a pagarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.