Rilasciato Archinstall 2.8 per Arch Linux

Rilasciato Archinstall 2.8 per Arch Linux

Oggi è stata rilasciata l’ultima versione del programma di installazione di Arch Linux in modalità testo, Archinstall 2.8, per risolvere vari bug, aggiornare le traduzioni e anche aggiungere alcuni miglioramenti.

Questa notizia arriva proprio nel momento giusto per il progetto in corso d’opera Creare la propria distribuzione GNU/Linux che vi ho presentato giusto ieri e basato su Arch Linux e sul suo programma di installazione Archinstall che si presenta in un formato decisamente “brutale” anche per chi è abituato ai programmi da Terminale. Le novità non migliorano di molto questo aspetto ma sempre meglio che niente. Vediamo adesso in cosa consistono.

Archinstall 2.8 aumenta la dimensione predefinita della partizione di sistema ESP a 1 GiB in modo che gli utenti non rimangano più a corto di spazio per successive installazioni di altri sistemi operativi. Un GB è definito come 1.000³ (1.000.000.000) di byte e un GiB come 1.024³ (1.073.741.824) di byte. Ciò significa che un GB equivale a 0,93 GiB.

In effetti la dimensione della partizione ESP è un problema che verrà affrontato perché se vi sono altri sistemi operativi presenti sul disco di installazione, tipicamente Windows, la partizione standard di 100 MiB è insufficiente per ospitare altri sistemi operativi. E non credo che Microsoft ci faccia il favore di farla più grande quindi bisogna aggirare l’ostacolo.

Inoltre aggiorna il collegamento su come ridimensionare la partizione root ISO di avvio, aggiorna la gestione del microcodice, imposta il layout della tastiera per l’installazione minima e include l’aggiunta di udev sync prima di lsblk che segue la formattazione.

Questo rilascio corregge anche alcuni bug delle versioni precedenti per migliorare il commit della tabella delle partizioni, l’abilitazione dei repository di test, i mirror personalizzati, la visualizzazione dei pacchetti installati per tutti i sottomenu del profilo, l’inizio e la dimensione della partizione /home, le terminazioni delle righe di fstab, le opzioni di montaggio di Btrfs e la cartella di avvio di GRUB.

Oltre a ciò, Archinstall 2.8 passa dall’immagine ufficiale settimanale a quella ufficiale quotidiana, migliora il file README e aggiorna le traduzioni per diverse lingue tra cui ceco, portoghese brasiliano, francese, greco, italiano, giapponese, ebraico, hindi, ungherese, polacco, russo, tamil, spagnolo e turco.

Per maggiori dettagli sulle modifiche realizzate nella versione Archinstall 2.8 del programma di installazione di Arch Linux, controlla le note di rilascio sulla pagina GitHub del progetto, da dove puoi anche scaricare il tarball sorgente.

Tuttavia, questa versione sarà inclusa per impostazione predefinita nella prossima immagine ISO snapshot di Arch Linux in maggio 2024, ovvero Arch Linux 2024.05.01, per rendere l’installazione di Arch Linux più stabile e affidabile per i nuovi arrivati, ma anche per gli utenti esistenti che desiderano reinstallare i propri sistemi.

Fonte: https://9to5linux.com/arch-linux-installer-archinstall-2-8-increase-esp-size-to-1-gib-fixes-more-bugs

Visited 2 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. 21 Aprile 2024

    […] disponibile di Arch Linux e come vederla in azione. Per l’installazione effettiva, usando Archinstall, bisognerà aspettare il prossimo articolo. Intanto però potrete cominciare a vedere e conoscere […]

  2. 28 Aprile 2024

    […] che illustra come procedere all’installazione di Arch Linux usando lo script Archinstall, Questo script sembra semplice ma poi quando cerchi di usarlo, in modo specifico per installare […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.