[GUIDA] Come usare APT con un Proxy attivo su Debian e Ubuntu

apt

In questa guida vi spiego come impostare il proxy per il gestore di pacchetti APT in modo da consentirvi di installare e aggiornare i pacchetti da repository remoti.

L’utilizzo di un server proxy come intermediario per l’accesso a Internet è uno scenario comune, soprattutto in ambiente lavorativo. Se state usando Ubuntu, Debian o derivate dietro un server, e provate a installare pacchetti tramite APT, avrete un esito negativo. Vediamo insieme come procedere per ottenere il comportamento desiderato.

APT su Server Proxy

La configurazione non è complicata, si tratta di seguire attentamente i seguenti passaggi. Dovete sapere che APT carica tutti i file di configurazione nella directory /etc/apt/apt.conf.d/. Pertanto, possiamo creare una configurazione specifica per il nostro proxy lì, mantenendola separata da tutte le altre configurazioni.

Create un file vuoto usando il comando touch:

sudo /etc/apt/apt.conf.d/prxy.conf

Io l’ho chiamato  prxy.conf ma voi potete usare il nome che preferite. A questo punto non vi resta che aprire il file appena creato con un qualsiasi editor a vostro piacimento:

sudo vim /etc/apt/apt.conf.d/prxy.conf

Ora cercate l’indirizzo Ip e la porta del server. Per settare un proxy HTTP aggiungete il seguente comando:

Acquire::http::Proxy "http://proxy_server:port/";

Se invece il proxy fosse HTTPS la linea da aggiungere sarebbe questa:

Acquire::https::Proxy "http://proxy_server:port/";

Volendo potete inserire entrambi i casi in questo modo:

Acquire { HTTP::proxy "http://proxy_server:port/"; HTTPS::proxy "http://proxy_server:port/";}

Se il proxy richiede username e password per accedere aggiungete quanto segue:

Acquire::http::Proxy "http://user:password@proxy_server:port/";

Salvate le modifiche al file ed uscite dall’editor.

Attenzione: dovete sostituire proxy_server e port nei comandi sopra riportati rispettivamente con l’indirizzo IP e la porta del vostro server Proxy.

A questo punto chiudete tutti i programmi e i documenti aperti e riavviate il sistema. Una volta stabilita la connessione ad Internet provate ad utilizzare APT (es: sudo apt update): salvo errori dovrebbe funzionare tutto come desiderato.

sharing-caring-1

Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Fonte: https://www.lffl.org/2021/11/guida-apt-proxy-debian-ubuntu.html

Visited 15 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.