Kernel Linux 4.7 RC6 rilasciato: ecco qualcosa di grosso all’orizzonte

By Salvo Cirmi (Tux1)

Ci sono momenti in cui annunci il rilascio della RC di un Kernel e gli sviluppatori dimenticano completamente anche di scrivervi un changelog o due parole (anche buttate all’ammasso) su, altre invece in cui ti trovi davanti ad un rilascio letteralmente enorme. Indovinate in quale ci troviamo.


Mi piacerebbe dirvi che le cose si stanno calmando e che ci stiamo restringendo, ma sarebbe una bugia. Non è proprio una enorme RC, ma è sicuramente più grande delle altre trattate fino ad ora.

queste le parole di Linus Torvalds, all’annuncio del Kernel Linux 4.7 RC6, che sembra proprio non voler essere un piccolo rilascio come gli altri. La parte più grande ha riguardato, come al solito, i driver della sezione rete, ma le novità sono talmente tante che preferisco mandarvi al changelog ufficiale. Andate a fargli una visitina.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.