‘Error 53’: il curioso caso degli iPhone riparati

By Jessica Lambiase

iphone-error-53

Apple vuole che i suoi prodotti vengano riparati esclusivamente da personale autorizzato e qualificato, o meglio dal solo staff Apple, e segue chiaramente la teoria che in caso di manomissione da parte di terzi – ovvero tutti quei centri non autorizzati ma in grado di effettuare riparazioni – la garanzia decada automaticamente.

Sembra però che tutto ciò abbia preso una piega piuttosto singolare all’indomani di un particolare aggiornamento di iOS 9: numerosissimi utenti si sono lamentati che dopo aver effettuato l’update il loro iPhone sia diventato inutilizzabile motivando il tutto con un (quasi) insignificante “Error 53”.

Il motivo è presto detto: ad accomunare tutti i dispositivi è la presenza del tasto home o del sensore touchID non originale, probabile risultato di una riparazione effettuata presso un centro non autorizzato Apple. La stessa cosa potrebbe succedere anche in caso di sostituzione del display LCD.

La conclusione è semplice: Apple ha evidentemente voluto rimarcare il concetto di élite che contraddistingue i suoi prodotti, destinati ad essere aperti e riparati soltanto da chi ha ricevuto la dovuta formazione in merito ed ha un attestato targato mela morsicata. Tutti gli altri non ne hanno diritto e chi vi si affida lo fa a suo rischio e pericolo.

Approccio giusto? Non sta a noi dirlo, fatto sta che in quel degli Stati Uniti per questa storia Apple rischia una class action diretta da grandi nomi della legge che è destinata a far tanto rumore…

Voi che ne pensate?

L’articolo ‘Error 53′: il curioso caso degli iPhone riparati appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.