Potere dell’open-source: la community Ruffle sta ancora mantenendo un emulatore di Adobe Flash

zombieflash

Tecnologia dominante nei primi anni 2000, dove chi non aveva un sito basato su di essa era un poveraccio, centro nevralgico dei videogiochi online della prima ora, (Macromedia) Adobe Flash è passata dalle stelle alle stalle relativamente in poco tempo.

Le enormi problematiche di sicurezza, unite alla necessità di un player che ne consentisse l’esecuzione ne hanno decretato dapprima l’allontanamento e poi l’abbandono anche da Adobe stessa, che di fatto l’aveva creata ed imposta sul mercato.

Il problema di queste tecnologie legacy rimane comunque nel fatto che, nonostante vengano considerate dai più come dimenticate, in realtà persistono in diversi ambiti, troppo pigri per evolversi o banalmente impossibilitati a farlo, magari perché essi stessi sono stati abbandonati dai loro creatori, eppure vengono ancora usati da qualcuno.

Chi quindi può pensare di fornire supporto a situazioni simili se non le community open-source? Il caso specifico riguarda proprio il progetto Ruffle, nato per emulare Adobe Flash player e far sì che chi ha esigenze come quelle che abbiamo descritto possa continuare ad essere operativo.

Del progetto ne racconta Phoronix che facendo riferimento al recap annuale pubblicato sul blog del progetto illustra come Ruffle supporti le principali funzionalità di Flash Player, e sia più che mai attivo:

  • Il linguaggio ActionScript 3 è cresciuto dal 60% al 75%
  • Le ActionScript 3 API sono cresciute dal 60% al 68% (ed all’inizio del 2023 erano solamente al 25%)
  • Sono state effettuate 852 merge da ben 43 persone (e 3 bot)
  • Sono state chiuse 1,288 issue

Insomma, un cammino di tutto rispetto per un player che supporta video FLV, una UI per il desktop ed il supporto ai socket.

Obiettivo finale? Ma è semplice, vedere questo genere di miglioramenti:

Ninja Painter
Ninja Painter

Non sentivate tutti la mancanza di… Ninja Painter?

790f89849d535c46ddf9fb9b8fa033b4?s=150&d=mp&r=g
Raoul Scarazzini

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Fonte: https://www.miamammausalinux.org/2024/01/potere-dellopen-source-la-community-ruffle-sta-ancora-mantenendo-un-emulatore-a-adobe-flash/

Visited 3 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.