Rilasciata antiX 23 Distro Linux Systemd Free basata su Debian 12

Con il kernel Linux 6.1, antiX 23, nome in codice “Arditi del Popolo”, viene fornito con l’ultimo IceWM 3.4.1 e uno stack software aggiornato.

AntiX è una distribuzione leggera, basata su Debian, veloce e adatta all’hardware più vecchio e ai sistemi moderni. È noto per il suo utilizzo minimo delle risorse e la capacità di funzionare su computer con RAM e potenza di elaborazione limitate.

Basandosi sul leggero IceWM per il suo ambiente desktop di punta, antiX è una scelta eccellente per tutti gli utenti Linux avanzati che cercano una distribuzione GNU/Linux priva di systemd da adattare alle proprie esigenze.

Rilasciato 10 mesi dopo la versione 22, antiX 23 apporta alcuni cambiamenti interessanti, quindi diamogli un’occhiata.

Novità in antiX 23

antiX 23 con IceWM 3.4.1
antiX 23 con IceWM 3.4.1

Basato sul kernel Linux 6.1 LTS, antiX 23 è completamente ribasato sull’ultimo Debian 12 Bookworm. Ciò offre tutti i vantaggi di quella versione, il più grande dei quali è la base dei pacchetti completamente rinnovata.

E parlando del kernel Linux, abbiamo subito chiarito che si ottiene, per impostazione predefinita, la versione 6.1 solo se si esegue l’installazione dall’immagine ISO antiX-full. Tuttavia, se installi il sistema operativo da una delle altre immagini (antiX-base, antiX-core o antiX-net), otterrai il kernel Linux 5.1, ma, ovviamente, con 6.1 disponibile nei repository.

Sul lato desktop, antiX 23 esegue per impostazione predefinita l’ambiente desktop più recente e leggero IceWM 3.4.1. È un gestore di finestre per il sistema X Window con l’obiettivo principale di essere veloce e facile da usare.

Oltre a ciò, nei repository sono disponibili anche i gestori di finestre Fluxbox 1.3.7, JWM 2.4.3 e Herbstluftwm 0.9.5 per coloro che preferiscono ambienti di lavoro leggeri.

Come nelle versioni precedenti, qui troverai il Centro di Controllo antiX sviluppato internamente attraverso il quale potrai eseguire quasi tutte le configurazioni sul tuo sistema in una comoda interfaccia grafica.

Centro di Controllo antiX
Centro di Controllo antiX

Inoltre, ottieni zzzFM come app di gestione file predefinita, nuovi sfondi e temi, una tastiera virtuale integrata aggiunta e una comoda app Deb Installer, che ti consente di installare file DEB dall’esterno dei repository della distribuzione.

Seguendo una tendenza che negli ultimi anni è cresciuta sempre più tra le distribuzioni GNU/Linux, PipeWire si occupa del server audio con disponibile anche Wireplumber, un potente gestore di sessioni e policy per PipeWire.

A livello di software, come previsto, in antiX 23, quasi l’intero spettro di applicazioni client è stato aggiornato, quindi elencheremo solo quelle più importanti disponibili nei repository:

  • Browser Web Firefox 102.14.0esr e Firefox 116
  • LibreOffice 7.4.7 Suite per l’ufficio
  • Lettori video mpv 0.35 e Celluloid 0.20
  • Client BitTorrent Trasmission 3.0
  • Editor di testo del terminale Vim 9.0

Per informazioni dettagliate su tutte le modifiche apportate ad antiX 23, fare riferimento all’annuncio di rilascio.

Per quanto riguarda l’installazione, consigliamo di scommettere sull’immagine ISO completa di antiX 23 (1,8 GB). Contiene 4 gestori di finestre: IceWM (predefinito), Fluxbox, JWM e Herbstluftwm.

Inoltre sono disponibili altre 3 immagini di installazione:

  • antiX-base (1 GB) è più limitato con solo 4 gestori di finestre. Ottieni IceWM (predefinito), Fluxbox, jwm e Herbstluftwm + la suite completa LibreOffice.
  • antiX-core (520 MB) non ha X ma ha un programma di installazione CLI che supporta la maggior parte delle schede wireless.
  • antiX-net (220 MB) ha gli stessi elementi mancanti mostrati nella versione Core. Viene fornito con quanto basta per connetterti e essere pronto per la costruzione.

Quindi, se vuoi provare antiX 23, le immagini ISO di installazione sono disponibili su SourceForge.

Fonte: https://linuxiac.com/antix-23-systemd-free-linux-distro-released-based-on-debian-12/

Visited 25 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

4 risposte

  1. benjamin ha detto:

    Nome in codice “arditi del popolo” ???? Spero non sia un manifesto politico di mussoliniana memoria

  1. 4 Febbraio 2024

    […] base tecnica di Damn Small Linux 2024 è antiX 23 nella versione per computer i386 quindi a 32 bit. Come è ben noto, antiX stessa è una […]

  2. 23 Febbraio 2024

    […] 6 mesi dopo il rilascio di antiX 23 (Arditi del Popolo), gli sviluppatori hanno annunciato antiX […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.