Disponibile Lakka 4.3 e queste sono le sue novità

lakka 1.png

Lakka è una distribuzione GNU/Linux leggera che trasforma un piccolo computer in una vera e propria console di gioco retrò.

La nuova versione di Lakka 4.3 è già stata rilasciata e viene fornita con l’aggiornamento RetroArch 1.14 come base, oltre ai relativi aggiornamenti e miglioramenti di alcuni core, tra le altre cose.

Per coloro che non hanno familiarità con il progetto, dovrebbero sapere che è una modifica del kit di distribuzione LibreELEC, originariamente progettato per la creazione di sistemi home theater.

Lakka è basato sull’emulatore di console di gioco RetroArch, Fornisce l’emulazione di un’ampia gamma di dispositivi e supporta funzionalità avanzate come giochi multiplayer, salvataggio dello stato, miglioramento dell’immagine di vecchi giochi con shader, giochi di riavvolgimento, gamepad hot plug e streaming video.

Lakka utilizza RetroArch e l’interfaccia Libretro con un’interfaccia che imita la PlayStation 3 XrossMediaBar (XMB). È l’opzione più robusta che troverai, con una serie di opzioni per shader, impostazioni audio e video.

Indice

Principali novità di Lakka 4.3

In questa nuova versione della distribuzione che viene presentata, la sua base è stata aggiornata, ovvero il pacchetto RetroArch, alla versione 1.14, in cui una delle principali novità che presenta è l’interfaccia di Libretro che continua a progredire sul modello della console PlayStation 2 e migliora le icone all’interno dei menu OZONE, UX, XMB e MATERIALUI. Inoltre implementa anche la correzione del driver coreaudio3 per funzionare con dispositivi audio con 2 o più canali di uscita e risolve alcuni problemi con l’interfaccia della riga di comando.

Un altro dei cambiamenti che spicca nella nuova versione sono le versioni aggiornate di vari emulatori e motori di gioco. La collezione include nuovi motori fake-08 (Pico-8), mojozork (Z-Machine) e puae2021 (Amiga) basati su Libretro.

Oltre a questo, possiamo anche scoprire che Mesa è stato aggiornato alla versione 22.1.7, che implementa l’API OpenGL 4.6, e che è implementata l’API Vulkan 1.3. Per quanto riguarda la versione implementata, vale la pena ricordare che alcuni driver non supportano tutte le funzioni richieste in OpenGL 4.6. OpenGL 4.6 è disponibile solo se richiesto alla creazione del contesto. I contesti di compatibilità possono riportare una versione inferiore a seconda di ciascun driver.

Possiamo anche scoprire che il kernel Linux 5.10.123 è stato aggiornato, sebbene le build per Raspberry Pi utilizzino il kernel 5.10.110 e le build per dispositivi con chip Amlogic utilizzino 5.11.22.

Delle altre modifiche che si distinguono nella nuova versione:

  • Aggiunta immagine per Orange Pi 4 LTS (Rockchip RK3399)
  • Aggiunto il supporto per più varianti di Nintendo Switch (Hekate 6.0.1+ richiesto, su Nintento Switch Lite usa il touch screen per cambiare il dispositivo di input predefinito: Impostazioni → Ingresso → Controlli porta 1 → Indice dispositivo → voce in alto)

Infine, se sei interessato a saperne di più su questa nuova versione, puoi controllare i dettagli e anche saperne di più sul progetto al seguente link.

Scarica e prova Lakka 4.3

Lakka 4.3 è facile da installare e utilizzare, quindi chi fosse interessato ad installare o provare questa distro dovrebbe scaricare l’immagine di sistema recandosi direttamente sul sito ufficiale del progetto dove nella sua sezione download potrà trovare l’immagine di sistema secondo il dispositivo in cui vogliono testarlo. Il collegamento è questo.

Nel caso di coloro che sono utenti Raspberry Pi, utilizzando PINN o NOOBS, possono semplificare il download e l’installazione sulla loro scheda SD.

Ma se così non fosse, quando scarichi l’immagine, puoi salvarla sulla tua scheda SD (già formattata) con l’aiuto di Etcher.

Una volta installato sulla tua scheda SD o chiavetta USB, copia le tue ROM sul dispositivo, accendi il deck e collega il tuo joypad e goditi i tuoi giochi preferiti.

Inoltre, è importante ricordare che le build di Lakka sono generate anche per piattaforme i386, x86_64 (Intel, NVIDIA o AMD GPU), Raspberry Pi 1-4, Orange Pi, Cubieboard, Cubieboard2, Cubietruck, Banana Pi, Hummingboard, Cubox-i, Odroid C1/C1+/XU3/XU4 e così via.

Fonte: https://www.linuxadictos.com/it/lakka-4-3-ya-fue-liberada-y-estas-son-sus-novedades.html

Visited 6 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.