Apple Music, nuovo servizio web: può essere usato anche su Linux

apple music

Apple Music, il noto servizio di streaming musicale di Apple, finora poteva essere utilizzato solamente tramite il programma iTunes. L’azienda di Cupertino ha da pochi giorni lanciato una nuova versione web di Apple Music (attualmente in fase di beta) e utilizzabile direttamente da browser internet su tutti i sistemi operativi compreso Linux.

Apple aggiunge dunque alla lista un’altra caratteristica che è disponibile ormai da anni sul principale concorrente, Spotify, il quale vanta un player web ormai da parecchio tempo.

Il sistema è ancora in fase sperimentale (beta), ma comprende comunque buona parte delle funzionalità del normale Apple Music. La concorrenza non manca col già citato Spotify e YouTube Music che si contendono buona parte degli utenti.

Apple Music

Il funzionamento è praticamente lo stesso dell’app. Il servizio è completo e offre anche le varie funzionalità quali playlist, consigli e stazioni radio.

Come detto il sito è ancora un work in progress: c’è un menu limitato a tre opzioni:

  • For You, raccolta di playlist basate su gusti e ascolti precedenti dell’utente;
  • Browser, per sfogliare al meglio l’ampio catalogo del servizio;
  • Radio, per l’ascolto basato su generi musicali.

Apple Music su Linux

apple music linux

Apple sostiene che la nuova interfaccia funzionerà su tutti i sistemi operativi, compresi Linux, Windows 10, Chrome OS e Android.

Collegandovi da Ubuntu, Linux Mint o una qualsiasi altra distribuzione con un browser modern a beta.music.apple.com potete ora provare il servizio di Apple.

Fino ad oggi l’unico modo per usare Apple Music su Linux consisteva nell’installare la versione per Windows di iTunes appoggiandosi a Wine.

C’è però un neo. Per ora il servizio su web è riservato a chi è già iscritto e non è possibile attivare un abbonamento dal sito. Chi vuole effettuare l’iscrizione deve quindi utilizzare iTunes o le applicazioni per iOS e Android.

Il nuovo web player non è affatto inutile, l’app Web consente di sfogliare, cercare e guardare anteprime di clip. È disponibile anche una versione di prova gratuita per chi ha un Apple iD. Complessivamente Apple Music è uno dei servizi di Apple più accessibile per chi sta al di fuori dell’ecosistema (mi riferisco a chi non ha iPhone/Mac/etc).

sharing-caring-1

Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Fonte: https://www.lffl.org/2019/09/apple-music-arriva-su-browser-e-linux.html

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.