Samba 4.11-RC1 rilasciato con miglioramenti di scalabilità ed SMB1 disabilitato

Samba

Ora disponibile su GitHub, Samba (no, non il ballo) si è appena aggiornato alla prima RC dell’edizione 4.11, con cambiamenti molto importanti relativi alla scalabilità ed alla disabilitazione, di default, di un componente software.

Samba 4.11-RC1 è ora disponibile con SMB1 disabilitato di default (si può riattivare). Una interessante novità è il grande lavoro effettuato per rendere il software largamente scalabile, ora adatto a grosse organizzazioni ed aziende (potete gioire) visto che può scalare su oltre 100.000 utenti senza problemi (con migliaia di oggetti).

La nuova edizione di Samba dice anche addio a Python 2: ora richiede Python 3 per funzionare, così come SMB2 come requisito minimo. Altre info qui!

Fonte: https://tuxnews.it/samba-4-11-rc1-rilasciato-con-miglioramenti-di-scalabilita-ed-smb1-disabilitato/

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.