[GUIDA] Come fermare gli aggiornamenti automatici su Ubuntu o Debian

ubuntu

Debian, Ubuntu e diverse distro derivate possono installare automaticamente gli ultimi aggiornamenti di sicurezza (e non solo) grazie ad un package chiamato unattended-upgrades.

Questo package è installato di default su Ubuntu (ma non su Linux Mint ad esempio) e Debian 9+ con Gnome. Per quanto riguarda i flavors quasi tutti hanno questo package pre-installato: Kubuntu, Ubuntu MATE, etc. Diversi utenti si sono lamentati (vedi qui e qui) di questi aggiornamenti automatici che non possono essere fermati (similmente a quanto fa Microsoft su Windows).

In realtà gli aggiornamenti automatici sono necessari per mantenere aggiornati i sistemi degli utenti più pigri evitando che vengano sfruttate vulnerabilità note da parte di malintenzionati. Quando però siete di fretta e volete riavviare il sistema al volo e vi compare la seguente schermata potreste apprezzarli meno del dovuto.

ubuntu unattended updates

L’importante è che sia data la possibilità agli utenti di disabilitare gli aggiornamenti automatici qualora lo ritengano necessario.

Ubuntu: disabilitiamo gli aggiornamenti automatici

Innanzitutto è bene ricordare che quando un aggiornamento automatico è in corso non si può far altro che aspettare. Se forzate il riavvio del pc potreste incorrere in problemi e Ubuntu, o Debian, o i flavors potrebbero rifiutarsi di eseguire il boot in seguito.

Per risolvere alla radice il problema bisogna rimuovere il pacchetto unattended-upgrades.

Rimuovere il pacchetto unattended-upgrades non rimuove altri pacchetti di sistema pertanto può essere cancellato senza alcun problema. Il pacchetto è presente di default su Ubuntu perchè è una recommended dependency di python3-software-properties e Ubuntu installa automaticamente i pacchetti raccomandati.

Per rimuoverlo date il seguente comando:

sudo apt remove unattended-upgrades

E scegliete No quando vi viene chiesto se volete scaricare e installare automaticamente gli aggiornamenti:

ubuntu debian disabilitare aggiornamenti automatici

Maggiori dettagli riguardanti questo pacchetto sono disponibili nella sezione aggiornamenti automatici di Ubuntu e nella pagina Wiki di Debian.

sharing-caring-1

Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne.
Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie!

 


Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.

Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.

Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.


Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Fonte: https://www.lffl.org/2019/07/fermare-aggiornamenti-automatici-ubuntu-debian.html

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.