GIMP 2.10.12 Rilasciato con Correzioni di Bug e altri Miglioramenti

Un grande aggiornamento di GNU Image Manipulation Program (meglio noto come GIMP) è ora disponibile per il download.

GIMP 2.10.12 presenta un carico da autocarro di bug corretti oltre a un paio di notevoli miglioramenti delle funzionalità: il miglioramenti dello strumento “curve” e il supporto dei layer durante l’esportazione di immagini TIFF.

Per ulteriori informazioni su questa versione e su come ottenerla sul tuo sistema, continua a leggere!

GIMP 2.10.12 Rilasciato

GIMP 2.10.12 curves tool lgw

GIMP è una delle migliori app open source ma, come tutti i software, soffre di bug, glitch e crash imprevisti.

Un certo numero di problemi notevoli sono stati scoperti subito dopo il rilascio di GIMP 2.10.10 ad aprile 2019, compresi problemi con i formati di pennello, modifica involontaria dei colori di primo piano/sfondo nei preset degli strumenti e “arresti anomali per vari motivi”.

Questo aggiornamento smorza, leviga e risolve molti di questi spigoli.

Offre anche alcuni miglioramenti notevoli , tra cui:

  • Strumento Curve migliorato
  • Supporto dei livelli per l’esportazione TIFF
  • Supporto per i caratteri installati dall’utente su Windows
  • Disegno più veloce
  • Migliorato il supporto per il disegno simmetrico
  • Lo strumento Seleziona libero ora crea una selezione preliminare
  • Nuovo  strumento Offset

E:

  • Lo strumento Sposta può spostare le guide intersecanti

Quest’ultima caratteristica è molto desiderata.

Al di là di oggi il team dice che il lavoro su GIMP 3 sta “andando bene” e stuzzica il publico degli utenti con “presto altre notizie”!

Ami GIMP? Aiuta GIMP!

Come molti ben noti progetti open-source, GIMP è fortemente dipendente dai contributi degli utenti. Se sei pieno di soldi e ti senti amichevole perché non lanciare qualche centesimo nella direzione di Wilber? Lo apprezzerebbe molto:

Installa GIMP 2.10.12 su Ubuntu e derivate

GIMP è un software open source gratuito disponibile per Windows, macOS e Linux. Vai alla pagina dei download sul sito Web di GIMP per ottenere i programmi di installazione o il codice sorgente.

Gli utenti di Linux Mint e Ubuntu possono utilizzare il PPA di Otto Kesselgulasch per installare l’ultima versione di GIMP su Ubuntu 18.04 LTS o versioni successive:

sudo add-apt-repository ppa:otto-kesselgulasch/gimp

Nota: il PPA di Otto non sfoggia l’ultima build appena sfornata ma in genere è abbastanza veloce. Sentiti libero di aggiungere il suo PPA ora per ottenere l’aggiornamento in un giorno o due.

GIMP è anche disponibile per l’installazione da Flathub e dall’archivio Snap, sebbene quest’ultimo sia ancora in fase di stesura di questo articolo alla 2.10.10.

Screenshot: LibreGraphicsWorld

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.

Cosa ne pensi della nuova versione?
Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.

Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

 

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/d0od/~3/_qa5sVQivIc/gimp-2-10-12-released

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.