LibreOffice 6.2 è qui: questa è l’ultima versione con supporto ai 32 bit

LibreOffice è la mia preferito suite per l’ufficio, libera e potente alternativa a strumenti di Microsoft Office su Linux. Anche quando uso Windows, preferisco avere LibreOffice installato invece di strumenti di Microsoft Office.

Ora, con il recente aggiornamento di LibreOffice 6.2, ci sono molte cose buone di cui parlare e una brutta notizia.

Cosa c’è di Nuovo in LibreOffice 6.2?

Diamo un rapido sguardo alle principali novità nell’ultima versione di LibreOffice.

Il nuovo NotebookBar

libreoffice tabbed

Una nuova aggiunta all’interfaccia, opzionale e non abilitata di default. Per abilitarla, vai su Visualizza -> Interfaccia utente -> Scheda.

Puoi impostarlo come un layout a schede o un layout compatto raggruppato.

Anche se non è qualcosa di incredibile, conta ancora come un aggiornamento significativo dell’interfaccia utente, considerando una varietà di preferenze dell’utente.

Tema delle icone

libreoffice icons

È ora disponibile una nuova serie di icone tra cui scegliere. Sicuramente userò il nuovo set di icone: sono belle!

Compatibilità della piattaforma

Con il nuovo aggiornamento, la compatibilità è stata migliorata su tutte le piattaforme (Mac, Windows e Linux).

Miglioramenti nelle prestazioni

Questo non dovrebbe preoccuparti se non hai avuto problemi ma funziona meglio.

Hanno rimosso le animazioni inutili, lavorato sulla riduzione della latenza, evitato il re-layout ripetuto e più cose simili per migliorare le prestazioni.

Altre correzioni e miglioramenti

Un sacco di bug sono stati corretti in questo nuovo aggiornamento insieme a piccoli aggiustamenti qua e là per tutti gli strumenti (Writer, Calc, Draw, Impress).

Per conoscere tutti i dettagli tecnici, dovresti controllare le note di rilascio.

La brutta notizia: l’eliminazione del supporto per i 32 bit

Certo, questa non è un miglioramento. Ma questo doveva accadere perché era stato previsto alcuni mesi fa. LibreOffice non fornirà più versioni binarie a 32 bit.

Questo è inevitabile. Ubuntu ha abbandonato il supporto a 32 bit. Anche molte altre distribuzioni GNU/Linux hanno smesso di supportare processori a 32 bit. Il numero di distribuzioni GNU/Linux che ancora supportano l’architettura a 32 bit sta scendendo rapidamente.

L’Installazione Di LibreOffice 6.2

Libre Office 6.2 Release

La tua distribuzione Linux dovrebbe fornire questo aggiornamento prima o poi.

Gli utenti Linux basati su Arch dovrebbero averlo già disponibile mentre gli utenti di Ubuntu e Debian dovrebbero aspettare ancora un po’.

Se non puoi aspettare, puoi scaricare il file .deb o usare questo PPA ufficiale:

sudo add-apt-repository ppa:libreoffice/ppa
sudo apt update
sudo apt install libreoffice

Conclusioni

LibreOffice 6.2 è sicuramente un importante passo avanti per mantenerlo come migliore alternativa a Microsoft Office per gli utenti Linux.

Ti capita di usare LibreOffice? Questi aggiornamenti sono importanti per te? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Com’è quello che hai letto? Si prega di condividerlo con gli altri.

Source: https://itsfoss.com/libreoffice-drops-32-bit-support/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.