Purism introdurrà la crittografia hardware sui suoi dispositivi

By Matteo Gatti

purism librem 5

Purism, come sapete, è un’azienda nota per la produzione di laptop Linux-based incentrati sulla sicurezza, recentemente ha annunciato di aver implementato il firmware di sicurezza Heads sui suoi notebook basati su corebook e il TPM (Trusted Platform Module). Le novità però non sono finite qui.

Purism in settimana ha annunciato di aver stretto una partnership con Werner Koch, autore principale del progetto GNU Privacy Guard (GnuPG o GPG). Koch è anche il capo d’ufficio e vice-rettore tedesco della Free Software Foundation Europe. L’obiettivo è andare a implementare la crittografia a livello hardware nei suoi laptop (Librem 13 e 15) e sullo smartphone, tutt’ora in sviluppo, Librem 5.

I device di Purism il meglio per la sicurezza dei dati

Siamo molto felici della partnership con Werner Koch, ci permette di lavorare a stretto contatto con un esperto del settore. Stiamo continuamente pensando a soluzioni che miglioreranno la sicurezza e la protezione della privacy dei nostri dispositivi, senza andare a sacrificare l’usabilità” queste le parole di Todd Weaver, CEO di Purism.

La compagnia sta lavorando per implementare GnuPG e la tecnologia Smart Card sui suoi dispositivi. La smart card è un dispositivo hardware che possiede potenzialità di elaborazione e memorizzazione dati ad alta sicurezza. Più in generale, il termine smart card sottintende un insieme di tecnologie, comprendenti circuiti integrati, microprocessori, memorie, etc, integrate nello stesso circuito elettrico per formare un microchip che è il “cuore” della smart card.

Queste novità dovrebbero essere già pronte per la prossima gamma di dispositivi dell’azienda.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

L’articolo Purism introdurrà la crittografia hardware sui suoi dispositivi sembra essere il primo su Lffl.org.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.