Come controllare garanzia iPhone

By Habby

Il vostro iPhone non funziona più come prima? La batteria presenta dei problemi o riscontrate dei blocchi anomali? Se non si trova al più presto una soluzione oppure non si sa dove mettere mano, c’è solo una via percorribile: rivolgersi direttamente a mamma Apple e chiedere un intervento diretto di assistenza. L’assistenza potrebbe essere gratuita, in caso il dispositivo sia coperto da garanzia. Se, invece, la garanzia del vostro iPhone è scaduta, l’intervento da parte di Apple potrebbe richiedervi di sborsare una certa somma di denaro.

È opportuno, quindi, andare a verificare lo stato della garanzia iPhone. Non sapete come fare? Nulla da preoccuparsi, ve lo spieghiamo noi nella nostra guida. Innanzitutto, per verificare lo stato della garanzia, è necessario disporre del numero di serie del vostro iPhone. Trovarlo è davvero semplice e ci sono diversi modi per farlo.

Trovare il numero di serie iPhone

Il primo, quello più semplice ed immediato, è andare in Impostazioni, entrare nella sezione Generali e selezionare l’opzione Info. Scorriamo in basso fino a trovare la dicitura N° di serie. Il codice riportato accanto è il numero seriale del nostro dispositivo.


In alternativa, possiamo trovare il numero di serie dell’iPhone sulla confezione di vendita. Più precisamente nella parte sotto, dove sono riportate le informazioni del dispositivo. Il codice da controllare è quello riportato dopo la dicitura (S) Serial No..

Infine possiamo recuperare il seriale del dispositivo collegandolo ad iTunes. Dopo aver collegato l’iPhone al pc ed aver aperto iTunes, clicchiamo sul’icona del dispositivo. Nella scheda Riepilogo troveremo tutte le informazioni dell’iPhone, con il relativo numero di serie in corrispondenza della voce Numero di serie:.


iTunes non riconosce iPhone: come risolvereiTunes non riconosce iPhone quando lo collegate al vostro PC? Niente paura, il problema potrebbe essere meno grave del previsto!

Verificare la garanzia iPhone richiedere assistenza

Dopo aver recuperato il seriale, possiamo verificare lo stato della garanzia iPhone recandoci a questo sito. A questo punto dobbiamo inserire il numero di serie nell’apposita casella di testo ed inserire il codice di verifica che ci viene proposto.

Dopo aver inserito i dati richiesti, clicchiamo su Continua. Fatto questo ci verrà proposta una schermata in cui verranno riassunte tutte le informazioni relative alla garanzia del nostro dispositivo. Ci vengono fornite informazioni riguardo la validità della data d’acquisto, la validità del supporto tecnico telefonico e la copertura di riparazione e assistenza dell’iPhone.

Se vogliamo usufruire di una riparazione gratuita dobbiamo controllare che l’ultima voce sia attiva, con accanto un’icona verde. Per richiedere l’intervento basterà, quindi, cliccare su Richiedi una riparazione. A questo punto verrà avviata una procedura guidata per poter richiedere assistenza.

Vi ricordiamo che la garanzia Apple copre i prodotti per due anni. In caso di acquisto direttamente da Apple Store, i due anni di garanzia sono offerti da Apple. Se, invece, si acquista da un qualsiasi rivenditore, il primo anno di garanzia viene offerto da Apple, mentre il secondo dal rivenditore.



Come aumentare il volume dell’iPhone (no Jailbreak)Siete soliti ascoltare musica con l’iPhone ma il volume dell’altoparlante è troppo basso? Ecco come aumentare il volume dell’iPhone con un trucco.

Conclusioni

Come avete visto è molto semplice verificare la garanzia del vostro dispositivo Apple. Basta veramente poco! Se avete domande o dubbi in merito non esitate a lasciare un commento.

iPhone rubato: come bloccarloAvete smarrito il vostro iPhone e non sapete come comportarvi? Vediamo insieme come bloccare un iPhone rubato e proteggerne i dati.

L’articolo Come controllare garanzia iPhone appare per la prima volta su ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.