I ‘vecchi’ programmi desktop potranno diventare app per Windows 10

By Jessica Lambiase

Altra fase della conferenza, altro rumor che trova riscontro: dopo la (scioccante) notizia che Windows 10 ha in qualche modo integrato in sé Ubuntu, sul palco della conferenza BUILD 2016 è stato confermato un altro degli aspetti più interessanti destinati in qualche modo a dare nuova vita al concetto di Universal.

Microsoft ha infatti annunciato lo strumento Desktop app Converter che, come il nome stesso lascia intendere, permetterà agli sviluppatori di trasformare i cosiddetti “programmi desktop” in app Windows 10, distribuibili tramite il Windows Store.

Il Desktop App Converter – che è parte del Project Centennial – permetterà agli sviluppatori di partire da un programma Win32 o .NET, in pratica il classico software dotato di installer indipendente che siamo abituati a vedere sin dalle prime versioni di Windows, e con una serie di semplici operazioni convertirlo nel formato AppX che potrà essere distribuito tramite il Windows Store.

In altre parole, non soltanto gli sviluppatori potranno prendere i programmi progettati per le vecchie versioni di Windows e trasformarli in app appartenenti allo Store, ma come conseguenza diretta questi saranno in grado di ridistribuire ed eseguire le siffatte app non soltanto su Windows 10 per desktop/tablet, ma anche su Windows 10 Mobile e Windows 10 per Xbox One.

Ciò va a rafforzare ulteriormente il concetto di “Universal”, introducendo la potenziale possibilità di eseguire programmi compatibili (soltanto) con Windows Destkop anche su Windows 10 Mobile, dando un ulteriore senso agli ultimi top di gamma – il Lumia 950 ed il Lumia 950 XL – che fanno proprio di Continuum il proprio punto di forza.

Al momento, Microsoft ha dichiarato di essere al lavoro con Sage per riconvertire l’app Sage 200 in AppX ed includerla nel Windows Store, e che quest’ultima sarà presto disponibile in tale formato per gli Insider.

Se siete sviluppatori o se volete approfondire ulteriormente il discorso non vi resta che recarvi nella pagina ufficiale del Project Centennial.

L’articolo I ‘vecchi’ programmi desktop potranno diventare app per Windows 10 appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.