Gentoo Linux si offre anche con pacchetti binari

gentoo linux blue 1080p2

Le distribuzioni GNU/Linux sono per tutti. Fedora è “all’avanguardia”, Ubuntu è “facile da usare” e Debian ha l’elenco di pacchetti più grande di tutte le distribuzioni GNU/Linux. Poi c’è Gentoo Linux, che è come avere i controlli manuali di una centrale nucleare e gestire tutto l’impianto direttamente con le proprie mani. Ma l’importante è avere una scelta, più che una valutazione della scelta.

Pur tuttavia, tra gli utenti delle distribuzioni GNU/Linux c’è una curiosa superiorità, a seconda di quanto sia esoterica o hardcore la distribuzione che si usa. Se hai seguito Linux From Scratch o meglio ancora hai compilato a mano il codice, sei in cima alla lista. Scherzi a parte, però, è giusto dire che se utilizzavi la distribuzione Gentoo Linux eri un utente hardcore, perché la sua natura solo sorgente significa che tutto doveva essere compilato. Ma con un annuncio a sorpresa a fine anno 2023, la distribuzione Gentoo Linux ha rivelato che d’ora in poi sarà disponibile anche come insieme di pacchetti binari precompilati.

Quando ho letto “Gentoo goes Binary!” sul sito web di Gentoo Linux, ho immediatamente controllato il calendario, quasi aspettandomi che fosse il 1° aprile ovvero un pesce d’aprile, ma no, quindi si scopre che Gentoo Linux sta davvero apportando un grande cambiamento.

Una nuova era per Gentoo che abbraccia il modello di distribuzione binaria

Gentoo Linux è ancora la distribuzione GNU/Linux basata sul codice sorgente che tutti conosciamo e adoriamo. Ma i suoi sviluppatori stanno facendo un entusiasmante passo avanti. Ora si stanno concentrando anche sull’offerta di pacchetti binari precompilati preparati e pronti per l’installazione.

GeGentoo Linuxntoo aveva già alcuni pacchetti binari precompilati che potevi facilmente inserire con altri usando il gestore pacchetti Portage. Tuttavia, il loro numero era limitato e, cosa ancora più importante, non erano sempre le versioni più aggiornate.

Per velocizzare il lavoro con hardware lento e per una maggiore comodità, ora offriamo anche pacchetti binari per il download e l’installazione diretta! 

Prima, i pacchetti binari erano in secondo piano e non erano la cosa principale per la distribuzione. Ma ora le cose stanno cambiando e gli sviluppatori hanno assemblato un repository da 20 GB pieno di pacchetti binari precompilati.

Stiamo parlando di ambienti desktop completi come KDE Plasma e GNOME e di programmi come Firefox e LibreOffice. Inoltre questo repository verrà mantenuto aggiornato con le ultime versioni dei pacchetti e si prevede di aggiungervi ancora più cose.

Una tradizione viene rotta

Quanti di voi hanno mai provato a compilare qualcosa come il browser web Firefox su Gentoo Linux? Per alcuni potrebbero volerci solo poche ore. Ma per altri, in particolare quelli che non dispongono dell’hardware più recente a fronte di una potente CPU e tonnellate di RAM, può essere un’avventura da un giorno all’altro. Potresti iniziare il processo la sera e poi controllare il giorno successivo per vedere se Firefox è pronto.

Quindi è bello vedere questa opzione del pacchetto binario finalmente sfruttata per Gentoo Linux per coloro che desiderano utilizzare questi binari per evitare tutto il lavoro di compilazione basato sul codice sorgente su sistemi di fascia bassa/lenti.

Il nuovo passo di Gentoo Linux di aggiungere pacchetti binari come alternativa equivalente a quelli tradizionali renderà questa distribuzione leggendaria più attraente tra gli appassionati di Linux. È una mossa che anche FreeBSD ha fatto negli anni ’90 e ha funzionato alla grande.

Inoltre, Gentoo Linux ha un grande vantaggio da parte sua perché vanta la compatibilità con un’ampia gamma di architetture, tra cui alpha, amd64, arm, arm64, hppa, ia64, mips, ppc , ppc64, sparc e x86.

Per ulteriori informazioni, leggi l’annuncio ufficiale mentre la documentazione per come procedere è spiegata qui.

Fonte: https://www.phoronix.com/news/Gentoo-Binaries-EOY-2023
Fonte: https://hackaday.com/2023/12/29/gentoo-linux-now-a-bit-less-for-the-1337/
Fonte: https://linuxiac.com/gentoo-focuses-on-binary-packages/

Visited 3 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 31 Gennaio 2024

    […] sorgenti dei programmi sul proprio computer, invece di usare pacchetti già pronti, anche se oggi dispone di tutta una serie di pacchetti già compilati e pronti all’installazione per rendere più veloce il lavoro. Questo permette di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.