Bpytop: un monitor delle risorse elegante e robusto per il terminale

Bpytop

Indipendentemente dal fatto che siate un utente medio di distribuzioni GNU/Linux con poca o molta conoscenza tecnica sulle distribuzioni che avete installato, o un professionista come amministratore di server e di sistema (SysAdmin), sviluppatore di software (sviluppatori/DevOps) o Specialista dell’area della Sicurezza Informatica (Hacker/Pentester); qualcosa che solitamente caratterizza tutti noi è il desiderio di personalizzazione e monitoraggio del sistema operativo.

Per questo motivo variamo, modifichiamo e ottimizziamo con una certa frequenza la base e le sue applicazioni per dargli un tocco unico o originale e per migliorarne l’efficienza. E per misurare quest’ultimo, solitamente utilizziamo monitor di risorse grafiche, ma anche monitor di terminale. Anche se molti tendono a utilizzare il classico comando htop per questo, soprattutto per mostrare il consumo di risorse, la verità è che esistono strumenti più eleganti e robusti come quello che mostreremo oggi, chiamato Bpytop.

Bpytop: app CLI per il monitoraggio delle risorse HW/SW

Cos’è Bpytop?

Secondo il suo sviluppatore (aristocratos) sul suo sito ufficiale su GitHub, questa applicazione per terminale Linux è descritta molto brevemente come segue:

Un monitor delle risorse per Linux/OSX/FreeBSD.

Un fatto importante riguardo al suo sviluppatore è che ha già sviluppato in precedenza applicazioni simili come BashTop e BTop. Pertanto, Bpytop sarebbe come la versione alternativa o più moderna degli altri monitor di risorse CLI che ha creato, ma enfatizzando l’uso di Python per il suo sviluppo.

Inoltre, e come altri monitor di risorse simili, Bpytop mostra all’utente l’uso e lo stato del processore e dei suoi core, RAM, dischi installati e in esecuzione, interfacce di rete cablate e wireless attive e processi (attività) attualmente in esecuzione. Solo che ha una personalizzazione molto bella, funzionale e versatile.

Di conseguenza, tra le sue caratteristiche più essenziali ed eccezionali possiamo citare le seguenti 10:

  1. È stato creato per essere facile da usare, quindi offre un sistema di menu ispirato allo stile di gioco.
  2. Offre piena compatibilità con il mouse del computer su tutta l’interfaccia grafica del terminale.
  3. Include una GUI veloce e reattiva con selezione del processo tramite i tasti Su e Giù.
  4. Permette di attivare su richiesta la visualizzazione delle statistiche dettagliate del processo selezionato.
  5. Ha un’eccellente capacità di filtrare i processi, è possibile inserire più filtri.
  6. È possibile inviare segnali SIGTERM, SIGKILL, SIGINT al processo selezionato.
  7. Include un menu per modificare tutte le opzioni del file di configurazione.
  8. Mostra le velocità attuali di lettura e scrittura dei dischi.
  9. Visualizza un grafico con ridimensionamento automatico per l’utilizzo della rete.
  10. Offre un facile passaggio tra le opzioni di ordinamento.

Facilità

La sua installazione è davvero semplice e veloce su quasi tutte le principali distro, come è possibile visionare direttamente tramite il seguente link. Ad esempio, nel caso di Debian, l’ultima versione stabile (1.0.68) di Bpytop è attualmente disponibile per l’installazione tramite il repository utilizzando il seguente comando:

sudo apt install bpytop

E una volta installata, lancia bpytop per goderti questa favolosa applicazione CLI, come mostrato nello screenshot a inizio articolo.

Riepilogo

In sintesi, sia per una semplice motivazione cosmetica e personalizzazione del nostro Desktop GNU/Linux o per un monitoraggio reale e necessario del funzionamento e delle prestazioni dei nostri computer, lo strumento di monitoraggio delle risorse Bpytop è molto più sorprendente, completo e versatile che semplicemente utilizzando il comando htop.

Pertanto, è un’app CLI che vale la pena provare e utilizzare sulle nostre fantastiche distribuzioni GNU/Linux.

Fonte: https://blog.desdelinux.net/bpytop/

Visited 12 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.