Rilasciato elementary OS 7

elementary OS 7

La distribuzione GNU/Linux elementary 7 ‘Horus’ è ora disponibile per il download.

E’ passato solo un anno dall’uscita di Elementary OS 6.1, ma sembra che abbiamo aspettato molto di più, ma per fortuna ne è valsa la pena! La versione elementary OS 7 si basa su uno stack software Ubuntu 22.04 LTS aggiornato e utilizza un nuovo kernel Linux (v5.15) per garantire che la distribuzione funzioni nel miglior modo possibile, ovunque possibile.

In questo post ti segnalo le modifiche fondamentali in elementary OS 7, ti offro alcuni pensieri basati sull’esperienza di prima mano (ho avuto modo di provare la versione con qualche giorno di anticipo) e, cosa più importante di tutte, ti indico il link ufficiale per il download quindi puoi prenderne una copia e provarlo tu stesso.

elementary OS 7 “Horus”

Esperienza di installazione e configurazione

elementary os welcome slide
La procedura guidata di benvenuto viene visualizzata al primo avvio

Trovo che il programma di installazione di elementary OS 7 sia il migliore offerto da qualsiasi distribuzione GNU/Linux desktop che ho provato. Grande affermazione, lo so: ma è così veloce, semplice e intelligente. Ad esempio, elementary OS 7 è più intelligente in quanto passa automaticamente a un layout del mouse per mancini se l’utente sta facendo clic con il pulsante destro del mouse: un tocco piccolo ma premuroso.

La distribuzione mostra anche una serie mirata di diapositive di “onboarding” la prima volta che un utente accede per aiutare i nuovi utenti a configurare il proprio sistema. Un paio di nuove opzioni sono state aggiunte a questa procedura guidata di benvenuto, inclusa una nuova opzione “Dal tramonto all’alba” per la modalità oscura e un’opzione per attivare gli aggiornamenti automatici.

File

OS elementare 7: browser Web e app File
Non ti piace un solo clic per aprire le cartelle? Puoi cambiarlo

Uno delle mie più grandi scocciatura con elementary OS 7 è che utilizza un clic singolo per aprire le cartelle invece del doppio clic, come è standard in Ubuntu (e nella maggior parte dei sistemi operativi). Nelle versioni precedenti della distribuzione non era possibile modificare facilmente questo comportamento. Ma in elementary OS 7, puoi.

Basta fare clic con il pulsante destro del mouse in una parte vuota di una finestra File per abilitare/disabilitare l’opzione “Seleziona cartelle con un solo clic” aggiunta al menu contestuale. Veloce, efficiente, benvenuta.

App Center

elementary app center
Gli elenchi di AppCenter sono molto migliorati

AppCenter è il punto di riferimento di elementary OS 7 per le installazioni, le rimozioni e la gestione degli aggiornamenti delle app. Ergo gioca un ruolo piuttosto importante nell’esperienza elementare complessiva. Per questa versione, gli sviluppatori hanno lavorato per migliorare AppCenter in un paio di aree chiave.

Innanzitutto, l’hub software è più veloce di prima e molto più bravo a tenerti informato quando sono in corso attività in background (sai, quando pensi che non stia facendo nulla). Si adatta anche con grazia quando viene ridimensionato e affiancato (molto necessario) e supporta i gesti di scorrimento con due dita per tornare indietro tra le pagine (un bel tocco).

Per quanto riguarda la presentazione, le pagine di informazioni sulle app in AppCenter ora mettono gli screenshot per un uso migliore e gli sviluppatori possono aggiungere didascalie per richiamare l’attenzione su funzionalità specifiche in questi. Inoltre, gli elenchi di app ora raccolgono il colore dell’accento specificato nei dati AppStream (il che significa che le app su Flathub sembrano più belle anche in AppCenter).

Ma il mio AppCenter preferito è diverso: un’opzione di menu per eseguire manualmente un controllo degli aggiornamenti software; supporto per l’installazione offline degli aggiornamenti del sistema operativo; e niente più finestre di dialogo di avviso spaventose quando provi a “caricare manualmente” le app da Flathub.

Tieni presente che non è possibile cercare/trovare/installare app dai repository Ubuntu (ovvero software come VLC, GIMP, Blender, Lollypop, ecc.) utilizzando AppCenter, ma è disponibile l’accesso completo alla riga di comando tramite apt.

Nuova app musicale

screenshot delle app video e musicali in elementary OS 7
Multimedia in elementary OS 7

È inclusa una nuovissima versione di Music, l’app di base di elementary OS per la riproduzione di file audio, ma preparati: gli sviluppatori di elementary OS hanno ricostruito Music da zero per concentrarsi su un’esperienza “on-demand” che mi ricorda app come Amberol.

Ciò significa nessuna visualizzazione della libreria, nessun filtro e nessuna playlist eclatante, modifica dei tag o altro: tutto finito! La musica ora sfoggia un semplice layout a 2 riquadri: trascini e rilasci i file sul lato sinistro e controlli la riproduzione sulla destra. In un’epoca in cui la musica in streaming è dominante, questa novità, sebbene drastica, ha senso.

E mentre ritengo che questo cambiamento sarà stridente per coloro che si accontentavano della vecchia versione, ci sono molti gestori musicali dedicati, la maggior parte dei quali sono molto più bravi a gestire le collezioni MASSIVE di quanto lo sia mai stato Music senza fronzoli di elementary OS.

Codice

Codice in azione su elementary OS 7
Codice in azione su elementary OS 7

Code è l’editor di testo predefinito di elementary OS 7 (ed è anche abbastanza buono). Gli sviluppatori saranno lieti di usare l’app ora affiancata con grazia (sì, anche su schermi più piccoli). Ottiene inoltre una barra laterale del progetto a tutta altezza, opzioni della modalità chiaro/scuro e sposta le opzioni per Trova nella pagina e Trova nel progetto dalla barra degli strumenti e nel menu dell’app.

Impostazioni

Schermata elementary OS 7
Attiva i comandi utilizzando gli hot corner

Le impostazioni non sono la parte più affascinante di una distribuzione Linux, ma sono importanti. L’esperienza utente su misura di elementary OS è, rispetto ad altri ambienti desktop e distribuzioni, più raffinata, con un insieme mirato di opzioni con cui gli utenti possono giocare ma non sempre cambiare.

In elementary OS 7, ci sono un’infarinatura di nuove impostazioni, inclusi i profili di alimentazione elettrica (prestazioni, bilanciamento e risparmio energetico compatibile con la batteria); supporto per l’attivazione dei comandi del terminale negli angoli caldi; e una panoramica delle scorciatoie da tastiera modificabili che semplifica la modifica (e il ripristino) delle combinazioni di tasti in base alle proprie preferenze.

Gli appassionati di sicurezza includono un’impostazione per impedire ai dispositivi USB di connettersi quando il dispositivo è bloccato e l’indicatore di rete è in grado di indicare e supportare le reti WPA3.

Altre modifiche

elementary os workspace switcher
Panoramica del multitasking

Alcuni piccoli cambiamenti degni di nota in elementary OS 7:

  • Supporto di app Web nel browser
  • Icone delle app ridisegnate
  • App di feedback migliorata
  • Mail supporta gli account Microsoft365 nella posta in arrivo unificata
  • I task ora hanno il supporto offline
  • Il terminale supporta tavolozze di colori personalizzate
  • Modificare la luminosità del display scorrendo sull’indicatore di alimentazione
  • Opzione per aprire/chiudere la visualizzazione multitasking utilizzando il tasto super

E questo è più o meno; puoi leggere l’ annuncio del rilascio ufficiale per ulteriori dettagli su questa versione, inclusa la logica alla base di alcune delle modifiche apportate.

Scarica il sistema operativo elementare 7

È possibile scaricare elementary OS 7 dal sito web del progetto elementary OS 7. Si accede al download tramite un meccanismo “paga quello che vuoi” (se non vuoi pagare nulla devi inserire “0” come importo personalizzato, ma ti esorto a tornare indietro e mettere una donazione se ti piace quello che trovi).

Per ora, non è possibile eseguire direttamente l’aggiornamento alla versione elementary OS 7 dalla 6.x, quindi è necessaria una nuova installazione. Nella necessità, fare riferimento alla guida all’aggiornamento su GitHub di elementary OS 7 per maggiori dettagli su come eseguire questa operazione preservando i file utente.

Non vuoi aggiornare subito? Non devi; Il sistema operativo elementary OS 6.1 è supportato per la durata del ciclo di sviluppo di Ubuntu 20.04 LTS, il che significa che riceverai aggiornamenti di sicurezza critici fino al 2027.

Tieni presente che questo post è una panoramica delle novità, ma non una recensione di elementary OS 7. Le prestazioni variano in base all’hardware utilizzato e, soprattutto, non saranno rappresentative in una macchina virtuale o quando vengono utilizzate come distribuzione live.

Fonte: https://www.omgubuntu.co.uk/2023/01/elementary-os-7-0-released

Visited 12 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.