Clem Lefebvre annuncia LMDE 5 “Elsie”

LMDE 5 “Elsie”

Clement Lefebvre ha dato il via libera al rilascio della versione stabile di LMDE 5 “Elsie”.

LMDE sta per Linux Mint Debian Edition, come potete immaginare dal nome si tratta di un’edizione speciale di Linux Mint basata sul ramo stabile di Debian. Nasce come distribuzione alternativa a Linux Mint con 3 obiettivi:

  1. Garantire che Linux Mint possa continuare a fornire la stessa qualità in termini di esperienza utente se Ubuntu dovesse scomparire;
  2. Essere il più possibile simile a Linux Mint ma con una package base fornita da Debian;
  3. Certificare che il software sviluppato sia compatibile al di fuori dell’ecosistema Ubuntu.

LMDE 5 arriva un paio d’anni dopo LMDE 4 (Debbie): diamo uno sguardo alle novità introdotte in questi anni di sviluppo.

LMDE 5 “Elsie”

Questa nuova edizione si basa su Debian 11 “Bullseye” e sul kernel Linux 5.10 LTS.

A bordo troviamo l’ultima versione di Cinnamon, v5.2.7, mentre in termini di software stack LMDE 5 risulta praticamente identico a Linux Mint 20.3. Con Cinnamon, unico flavor disponibile, ci sono tutte le app native Mint: Warpinator, Hypnotix IPTV, Web Apps, etc. Non mancano Firefox 97.0, Thunderbird 91.0, LibreOffice 7.0 e Transmission 3.0.

Per lanciare l’installer in modalità esperto potete utilizzare questo comando:

sudo live-installer-expert-mode

L’account root è bloccato per impostazione predefinita, per usare la recovery console dal Grub Menu o effettuare il login come root dovete prima attribuire una nuova password:

sudo passwd root

Nella live session invece lo username è mint e non c’è password.

Il team di Linux Mint sta lavorando alla grande. L’unica postilla che gli si può muovere è che il software applicativo è vecchiotto (arriva dai repo di Debian) così come l’interfaccia grafica. Potete aggirare il primo problema mediante flatpak mentre per il secondo è un po’ più difficile…

Download | Changelog

Se avete installato la Beta di LMDE 5 non sarà necessario reinstallare la distro ma basterà dare i seguenti comandi da terminale:

apt install network-manager-config-connectivity-debian plymouth-label pipewire plocate
apt remove mlocate brltty
sudo updatedb

Se invece volete scaricare le immagini .iso e procedere a un’installazione pulita sappiate che usano una struttura diversa rispetto a quella utilizzata da altre distribuzioni.

Non utilizzate le tecnologie Yumi o multiboot con LMDE poiché la distro non si installerà correttamente.

Per ulteriori dettagli vi rimando alle note di rilascio ufficiali.

sharing-caring-1

Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Fonte: https://www.lffl.org/2022/03/clem-lefebvre-lancia-lmde-5-elsie.html

Visited 15 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.