Blanket: incrementare la propria produttività grazie ai rumori ambientali

Blanket è un’applicazione open source, realizzata per distro GNU/Linux, che permette di riprodurre i rumori ambientali. Utilissima per quanti trovano difficoltà nel concentrarsi, magari perché disturbati dai familiari o dai vicini rumorosi, durante le sessioni di studio o lavorative (smart working)

Blanket riproduce suoni naturali, di interni, white o pink noise

Ho sempre invidiato quelle persone che riescono a concentrarsi indipendentemente dal luogo in cui si trovano. Soprattutto negli uffici moderni, organizzati spesso come grandi open space, trovo molto difficile concentrarsi. Per fortuna esistono applicazioni create ad hoc per cercare di risolvere questo genere di problemi. Blanket è una di queste.

blanket demo

Grazie ad un’interfaccia semplicissima, Blanket permette di azzerare le distrazioni provenienti da fastidiosi rumori di sottofondo. Il tool riproduce i classici suoni focus oriented. Tra questi troviamo gli immancabili suoni naturali, come quelli del temporale o della pioggia, o di ambienti interni come un camino o una caffetteria. Presenti anche i rumori di tipo bianco o rosa.

blanket custom

Esistono molte alternative a questa applicazione. I classici video che durano ore su YouTube, ad esempio. Blanket, tuttavia, ha alcune caratteristiche peculiari per cui vale la pena provarlo: funziona offline, è indipendente dal DE, e permette di creare i propri rumori personalizzati.

Come installarlo

Blanket è distribuito in formato flatpak. È compatibile, quindi, con qualsiasi distribuzione. Su Ubuntu basta che installiate i componenti di base, tramite le seguenti direttive:

sudo apt install flatpak
sudo apt install gnome-software-plugin-flatpak
flatpak remote-add --if-not-exists flathub https://flathub.org/repo/flathub.flatpakrepo

blanket flatpak

Dopo aver riavviato il sistema, si può procedere all’installazione dell’applicazione:

flatpak install flathub com.rafaelmardojai.Blanket

Se l’icona non compare subito nel menu, basterà un riavvio. Si può comunque lanciare il software direttamente da terminale, tramite la seguente istruzione:

flatpak run com.rafaelmardojai.Blanket

Per maggiori dettagli su Blanket, vi rimando alla pagina ufficiale GitHub del progetto.

sharing-caring-1

Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Fonte: https://www.lffl.org/2020/09/blanket-incrementare-la-propria-produttivita.html

Visited 2 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.